Diamoci una mossa…, é il progetto della UISP, per nuovi stili di vita per bambini e famiglie

Venerdì 6 maggio 2011 dalle ore 10,00. Educazione alimentare, attività motoria e concetto di Legalità: Con le Scuole ebolitane da parte del Comitato Territoriale UISP Eboli, Sele, Diano, Cilento.

Le(g)ali al Sud: un progetto per la legalità in ogni scuola. Diamoci una mossa…, nuovi stili di vita per bambini e famiglie.

UISP Eboli Diamoci una mossa

EBOLI – Doppio appuntamento organizzato per il prossimo venerdì 6 maggio dalle ore 10,00 in Piazza della Repubblica ad Eboli. Per quella data si concludono due importanti progetti realizzati dal Comitato territoriale UISP Eboli, Sele, Diano, Cilento, che hanno visto protagonisti circa duemila alunni delle scuole elementari di Eboli, i quali  hanno lavorato per apprendere nuovi stili di vita, basati su una corretta alimentazione, su un’attitvià fisica costante e sull’apprendimento del concetto di legalità.

Per quanto riguarda la campagna “Diamoci una mossa: nuovi stili di vita attivi per bambini e famiglie”, il progetto, realizzato su tre fasi, ha visto il coinvolgimento attivo di insegnanti, genitori e bambini, raggiungendo l’obiettivo di trasmettere l’idea di quanto sia importante uno stile di vita attivo e un’alimentazione corretta. Successivamente, si è cercato di trasformare lo stile di vita sano in un’abitudine, con la seconda fase del progetto denominato ”RiDiamoci una mossa”, ed, infine, con la terza fase della campagna, “1…2…3…mossa! Condividiamo il gioco”, l’Uisp ha scelto di valorizzare la forza del gruppo naturale, la classe, come elemento trainante nella definizione e nel raggiungimento degli obiettivi e delle imprese collettive.

La risposta dei bambini e degli adulti è stata assolutamente incoraggiante e la valutazione dei risultati, tratta dal raffronto di questionari all’inizio e alla fine del progetto, conferma il cambiamento negli stili di vita e nelle abitudini alimentari.

Per quando riguarda invece il secondo progetto, denominato “Le(g)ali al Sud: un progetto per la legalità in ogni scuola”, si è lavorato,  in sinergia con l’organizzazione scolastica, per infondere ai ragazzi il concetto di legalità, il radicamento dei valori civili della democrazia, il superamento dell’omertà, l’etica della responsabilità individuale e collettiva come fondamento dei bisogni fondamentali dei cittadini e l’importanza dell’educazione ambientale. Inoltre, si è educato alla pace, alla solidarietà, alla tolleranza, alla flessibilità come antidoto al pregiudizio e al pensiero stereotipato per promuovere i diritti della persona e dei popoli.

Nel Comune di Eboli, grazie alla lungimiranza e al contributo dell’Amministrazione Comunale, questi progetti si svolgono fin dall’anno scolastico 2007/2008 ed hanno coinvolto tutte le scuole primarie della Città infondendo ai ragazzi nuovi stili di vita sani e positivi.

Eboli_UISP

Eboli, 2 maggio 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente