Finanziati progetti per la Riqualificazione Urbana per circa 10 milioni di €

E’ il 1° “Contratto di Quartiere” di Riqualificazione Urbana finanziato. I fondi sono parte statali e parte a carico del Comune e dello IACP.

Sottoscritto l’accordo di programma con la Regione Campania si interverrà sul comprensorio via Buozzi, via S.S. 19 e piazza Regione Campania. Nell’area Pezzullo invece ci saranno gli Uffici Giudiziari e la sede del Tribunale di Eboli.

Vincenzo Consalvo Martino Melchionda Mauro Vastola

EBOLI – Stamattina  nell’aula consiliare del Comune di Eboli alla presenza della stampa locale il Sindaco di Eboli Martino Melchionda accompagnato dall’Assessore ai Lavori Pubblici Vincenzo Consalvo e dal Consigliere Mauro Vastola, la conferenza stampa di presentazione  dei lavori di riqualificazione di via Buozzi, via Nazionale e piazza Regione Campania.

Finalmente una buona notizia per il Comune di Eboli, è stato finanziato il 1° “Contratto di Quartiere” che consiste nel finanziamento di un progetto teso alla Riqualificazione Urbana di una o più parti della Città. Nella Fattispecie il Progetto approvato riguarda il comparto Via B. Buozzi-via G. La Francesca-via Madonna del Soccorso-via Nazionale, da Piazza Mustacchio alla Madonna delle Grazie, e piazza Regione Campania.

L’intervento anche se riguarda un unico finanziamento, sebbene diviso in tre lotti, sarà oggetto di una sola gara. La gara non sarà espletata secondo il criterio del massimo ribasso, ma si rivolgerà al sistema di sconti da integrare con ulteriori opere tendenti a migliorare l’intervento stesso.

“Il 10 maggio – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Vincenzo Consalvo abbiamo sottoscritto un accordo di programma con l’assessorato all’Edilizia Pubblica  Abitativa della Regione Campania, Marcello Taglialatela per la riqualificazione urbana di via Buozzi; via Nazionale, da piazza Mustacchio alla Madonna delle Grazie, e di piazza Regione Campania. Il progetto dell’importo di € 9.600.000, 00, è finanziato per 7,6 milioni di euro con fondi del Ministero delle Infrastrutture, per 1 milione di euro dall’IACP; per 1 milione di euro  a carico del Comune di Eboli che concorrerà con la messa a disposizione dell’ex casa cantoniera.

L’opera, la cui progettazione era già stata avviata durante il primo mandato dell’amministrazione Melchionda, prevede la deumidificazione, coibentazione delle pareti ai fini del risparmio energetico e la tinteggiatura degli alloggi IACP di via Buozzi; l’abbattimento dell’ex casa cantoniera in via Nazionale con la costruzione, sull’area di sedime, di 4 appartamenti e la riqualificazione urbana dell’intera area afferente all’A.Aria; la riqualificazione della Strada  Nazionale da p.zza Mustacchio alla Madonna delle Grazie con rifacimento del manto stradale, dei marciapiedi e dei servizi; l’abbattimento e ricostruzione della palazzina IACP in piazza Regione Campania, sulla cui area di sedime verranno costruiti 16 alloggi.”

“Si tratta di un’opera molto importante per la città – dichiara il Sindaco di Eboli Martino Melchiondaperché riqualifica aree particolarmente sensibili. Un intervento unico nella provincia di Salerno, per la consistenza dell’importo dei lavori, strategica per la soluzione dei problemi annosi degli abitanti delle palazzine IACP e che ci permetterà di incrementare il patrimonio di alloggi di edilizia sociale.

L’opera verrà suddivisa in tre lotti distinti per accelerarne la realizzazione. Nei prossimi giorni chiederemo alla Regione Campania un anticipo del 10% per poter procedere all’indizione delle gare d’appalto, che saranno non al ribasso, ma con la procedura dell’offerta economicamente più vantaggiosa, al fine di ottenere dei miglioramenti da parte delle imprese che si aggiudicheranno l’appalto. Contiamo  di arrivare all’indizione delle gare alla fine dell’estate.

Ringrazio i progettisti dell’UTC, che hanno redatto il progetto, l’ing. Rosario la Corte, l’arch. Luca Palladino, l’ing. Gaetano Cerruti, i geometri Cosimo Sparano ed Emilio Grippa, per l’ottimo lavoro compiuto che ci ha permesso di accedere ad un finanziamento così importante”.

Nel corso della Conferenza stampa si è parlato anche del Project Financing dell’Area Pezzullo, e l’Assessore Consalvo non si è affatto sottratto offrendo alcune delucidazioni: “Procederemo alla consegna delle aree entro il 30 maggio prossimo, da quel momento ci saranno sei mesi per la presentazione del progetto. Anche su questo c’è un confronto aperto, prima di arrivare all’esecutivo“.

Il progetto in ogni caso terrà conto della indicazione della Giunta di verificare l’opportunità di realizzare il Palazzetto di Giustizia. E’ ovvio che le destinazioni non muteranno sono e resteranno ad Uffici. Intanto con questa ipotesi ci troveremo a risolvere anche un’esigenza, che è quella di raggruppare tutti gli Uffici Giudiziari.

Fatte le dovute dichiarazioni di ordine tecnico-amministrative, dal punto di vista politico le bocche restano chiuse, anzi sigillate. Del contenuto dei vari documenti interni al PD nemmeno un cenno, benchè siano anche state fatte delle domande, alle quali ci ha pensato il Sindaco Melchionda che laconicamente ha risposto: “Nella giornata di oggi è necessario superare i documenti. Mentre si scrivono documenti che appartengono al “politicantismo” noi faremo cose utili e che si aspettano i cittadini”.

Intanto le voci sul documento presentato dai Consiglieri del PD Antonio Petrone, Carmine Campagna, Armando Cicalese e sottoscritto da alcuni componenti del Partito come Donato Guercio, Vincenzo Occhiofino, Mario Conte, pare che chiede al Sindaco maggiore collegialità nell’azione amministrativa e chiede una verifica senza escludere un azzeramento della Giunta.

Questo documento ha generato una nota del segretario del PD Salvatore Marisei e un altro documento a firma del presidente del PD Enrico Tortolani ed altri dirigenti come Liberato Martucciello, Ilario Massarelli, Sergio Antonini che rintuzza gli altri due.

Come andrà a finire? Allo stesso modo di sempre.

Eboli, 13 maggio 2011

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. precisazione assessore all’urbanistica non è consalvo ma cicia! consalvo è ai lavori pubblici……………….. cmq a parte questo complimenti al sindaco melchionda si inizia ed è un buon segno! in bocca al lupo sindaco

  2. Solo DODICI mesi, complimenti arrivederci al 2012……..

  3. bene complimenti ,ma permettetemi una sola domanda:se il comune di Eboli sta sull’0rl0 del dissesto economico,dove prendera la parte che tocca alui nei 10 milioni di euro? QUINDI è BUON CHE SI FANNO LE COSE MANON DICIAMO CAVOLATE .AMENO CHE LI ANTICIPA VASTOLA ,ALLORA SIPUO FARE !

  4. Questa vicenda la conosco da protagonista. Il signor sindaco, e la sua giunta, hanno davvero molte capacità.
    Mando una lettera all’Amministratore del blog che deciderà o meno di pubblicarla.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente