Comune di Eboli – Comunicati Stampa del 13 e 14 luglio 2011

– Lavoro e istruzione, parola ai giovani. I Forum della gioventù incontrano gli amministratori;
– Inaugurazione Casa di Minny;
– Precisazioni dell’amministrazione sulla Movida.

EBoli Palazzo di Città

……………….  …  ………………….

Comune di Eboli
Ufficio Stampa e Propaganda

Comunicato Stampa

Lavoro e istruzione, parola ai giovani. I Forum della gioventù incontrano gli amministratori.

Il Forum della Gioventù della Città di Eboli, in collaborazione con i forum del Distretto Scolastico 57, organizza un incontro pubblico dal tema “Lavoro e istruzione, parola ai giovani”, che si terrà il 17 luglio alle ore 18.30 nel Chiostro di San Francesco.

I giovani del forum ne parleranno con il Sindaco, avv. Martino Melchionda, il Vice Sindaco ed assessore alla Cultura, Antonio Conte, il Consigliere Regionale on. Donato Pica, il Consigliere provinciale e comunale dott. Massimo Cariello. Modererà l’incontro la prof.ssa Sandra Gallotta.

Interverranno Marziale Bufano, coordinatore del forum di Eboli, Giulia Montera, coordinatrice del forum di Campagna, Deborah Amoruso, coordinatrice del forum di Postiglione, Francesco Abbamonte, coordinatore del forum di Sicignano degli Alburni.

“Al termine  dell’incontro verrà stilato un documento che sottoporremo agli organi comunali, provinciali e regionali competenti per far pervenire le nostre istanze – dichiara Marziale Bufano, coordinatore dei Forum -. Noi giovani non dobbiamo aver paura di fallire altrimenti la nostra stupenda cittadina non potrà avere futuro. Parlare di temi così caldi deve far crescere in tutti la speranza di non dover lasciare tutto ed emigrare, riuscire quindi a trovare soluzioni. Ogni giorno al risveglio ricordando cosa ho fatto il giorno prima sono felice di pensare di averci provato a far cambiare le cose”.

Per informazioni:
Marziale Bufano
329 – 2217560
fdgeboli@hotmail.it

Eboli, 14 luglio 2011

……………….  …  ………………….

Comune di Eboli
Ufficio Stampa e Propaganda

Comunicato Stampa

Inaugurazione Casa di Minny

Giovedì 14 luglio alle ore 18.00 in località Corno d’Oro, traversa Grandi Ville, si terrà la cerimonia di inaugurazione della “Casa di Minny”, destinata all’accoglienza per donne, gestanti e minori. L’opera è realizzata in uno degli appartamenti confiscati al clan Procida ed assegnati al Comune  a fini sociali.

La Casa sarà gestita dall’Associazione di Volontariato “Spes Unica onlus”.

Interverranno le autorità civili, religiose, militari

Eboli, 14 luglio 2011

……………..  …  ………………

Comune di Eboli
Ufficio Stampa e Propaganda

Comunicato Stampa

Precisazioni dell’amministrazione sulla Movida.

In risposta agli articoli apparsi sulla stampa stamani, relativi alla protesta contro presunti divieti posti dall’amministrazione verso gli esercizi commerciali che hanno chiesto di suonare, il Sindaco, avv. Martino Melchionda, precisa quanto segue:

“L’amministrazione è a favore dei giovani e delle attività musicali, purchè queste vengano svolte senza deturpare la città e nel rispetto delle regole. Questa aggressione all’assessore Mastrolia è assolutamente ingiusta, perché qui ad Eboli si fa musica tranquillamente  davanti ai bar tutte le sere. Gli esercizi commerciali si devono far carico di ciò che questo significa. Per questo motivo venerdì mattina alle 11.00 incontreremo sia gli esercenti sia i ragazzi che hanno protestato per ascoltare le ragioni degli uni e degli altri e trovare soluzioni adeguate.”

“ Prendo le distanza da questa protesta, perché la frase che mi è stata attribuita non mi appartiene assolutamente – interviene l’Assessore allo Spettacolo, avv. Remo Mastrolia. – Si tratta di una protesta arbitraria e pretestuosa. Anzi, ricordo che il 16 giugno scorso, nell’ambito della festa patronale da me organizzata, i giovani hanno avuto ampio spazio, suonando in Piazza della Repubblica. Ribadisco che questa amministrazione non ha mai detto che non si deve suonare davanti ai bar; tutte le richieste avanzate dagli esercenti sono state soddisfatte. In un solo caso, che credo sia quello da cui è scaturita questa protesta, avvenuto lunedì scorso, un privato, non a nome di una attività commerciale, si è rivolto al Comando di Polizia Municipale  per chiedere l’autorizzazione a fare musica in strada. In quell’occasione gli è stata chiarita la procedura.

L’amministrazione è sempre disponibile ad incontrare tutti per chiarire il problema e per programmare altre attività. Invito tutti i giovani che hanno delle idee da mettere in cantiere a rivolgersi all’amministrazione, lavoreremo insieme, come sempre”.

Eboli, 13 luglio 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente