Conferenza: Donna e depressione

Lunedì 12 dicembre 2011 ore 18.30,  Sala Conferenze, Palazzo di Città di Battipaglia: Giornata nazionale salute mentale.

“Donna e Depressione” è il Convegno organizzato dalla Commissione Pari Opportunità in collaborazione con “Amici di Voloalto” Onlus.

BATTIPAGLIA – Donne e Depressione: epidemia sociale? Sono circa 60 milioni in Europa le persone colpite da depressione. Di questi, più della metà soffre di una forma grave e invalidante. In Italia, 1 adulto su 4 nel corso della vita è interessato da un episodio di depressione maggiore, le donne più degli uomini.

Domani, lunedì 12 dicembre 2011 ore 18.30,  Sala Conferenze, Palazzo di Città di Battipaglia, nell’ambito della Giornata nazionale salute mentale, Conferenza sul tema: “Donna e Depressione, organizzato dalla Commissione Pari Opportunità in collaborazione con “Amici di Voloalto” Onlus.

Il grande Indro Montanelli che pure soffriva di depressione disse: “La depressione è una malattia democratica: colpisce tutti”. Aveva ragione.

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) la malattia rappresenterà nel 2020 la seconda causa di disabilità nel mondo, dopo le patologie cardiache. Un problema serio che coinvolge famiglie e mondo del lavoro e non di facile soluzione: 1 persona depressa su 3 lo è ancora dopo un anno, 1 su 10 deve continuare la terapia dopo 5 dal primo episodio, oltre la metà avrà una ricaduta nell’arco della sua esistenza.

La depressione è una patologia dell’umore caratterizzata da un insieme di sintomi cognitivi, comportamentali ed affettivi che, nel loro insieme, sono in grado di diminuire il tono dell’umore, spesso compromettendo la qualità della vita di una persona. La depressione è la prima causa di disfunzionalità nei soggetti tra i 14 e i 44 anni di età e colpisce soprattutto le donne con un rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini dopo l’età puberale. Secondo il DSM IV la prevalenza del disturbo depressivo in età adulta è del 10-25% nelle donne e del 5-12% negli uomini. La probabilità di avere un episodio depressivo entro i 70 anni è del 27% negli uomini e del 45% nelle donne.

La concomitanza di altre malattie croniche, come ipertensione, diabete e cancro, peggiora la qualità di vita. Per questo la ricerca è orientata su approcci terapeutici innovativi, che offrano una risposta più rapida e più ampia.

Inoltre, una recente indagine condotta dall‘Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna (O.N.Da) ha messo in evidenza la scarsa fiducia delle donne verso i trattamenti della depressione: ben il 54% ritiene che la depressione sia addirittura più difficilmente curabile del tumore al seno.

Programma:

Saluti

Giovanni Santomauro
Sindaco di Battipaglia

Dott. Pierpaolo Roberto
Neuropsichiatra presso il Dipartimento di Salute Mentale di Battipaglia

Definizione di depressione in senso medico e distinzione tra depressione
“Malattia” e depressione “Vissuto” (sentimento, reazione).
Ruolo del medico e Depressione nel ciclo vitale della donna
(adolescenza, gravidanza, post-partum, menopausa)

Stefania Piserchia
Psicologa clinica

Aspetti psicologici della depressione
Come si manifesta la depressione
Cause e conseguenze della depressione
Diversi tipi di trattamento

Nathalie Franchet
Counselor e presidente Associazione di Volontariato “Amici di Voloalto”

La relazione d’aiuto come supporto
Progetto SMS (Salute Mentale Solidale)

Eugenia Sini – Naturopata
Ricercare le energie: strumenti olistici

Battipaglia, 10 dicembre 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente