Il “caso” Gallo e IDV: I giovani non vogliono “Scilipoti” locali e si autosospendono

I giovani di IDV non vogliono gli Scilipoti locali. Non approvano il rientro del Consigliere Gallo e minacciano l’autosospensione.

Dura presa di posizione dei giovanile di IDV: Non possiamo accettare il rientro del consigliere Gallo. Non ha mai sorretto l’attività politica del partito, né ha mai raccolto le istanze del gruppo dirigente e giovanile.

Ferlisi Giuseppe IDV

BATTIPAGLIA – Riceviamo e volentieri pubblichiamo, ed in maniera integrale, la nota politica che segue Coordinamento dei giovani di Italia dei Vavori, guidato da Giuseppe Ferlisi, che intervengono su quello che ormai è diventato il “caso Gallo” e del rientro del Consigliere comunale Edmondo Gallo nel Partito di Di Pietro, contestato dalla dirigenza locale, dall’Onorevole Dario Barbirotti e ora anche dai giovani dipietristi.

Michele Di Benedetto

Rientro, che sia nei modi che nella forma è stato fortemente contrastato. Nei modi e nelle forme, perché dopo polemiche velenosissime, con risvolti che sono andati ben oltre le quastioni di partito, ignorando i dovuti passaggi politici interni, che avrebbero almeno tentato di riannodare una relazione e semmai anche passando attraverso una autocritica, si è inteso andare oltre, pensando evidentemente di poter risolvere in maniera verticistica il problema in barba ai giudizi e agli equilibri locali.

La contestazione ad un eventuale rientro nel gruppo di IDV del Consigliere Gallo, oltre alle modalità risiede in una fermo giudizio politico del suo operato, o meglio del suo non operato, che i giovani di Italia dei Valori senza mezzi termini la individuano in una sorta di “scilipotismo”, affiancato però anche da motivazioni di carattere politico locale, non avendo mai sentito la vicinanza del Consigliere Gallo in tutte le battaglie che sia i giovani che il Partito, guidato da Maurizio Mirra e rappresentato in Consiglio da Michele Di Benedetto, hanno portato avanti.

Maurizio Mirra

I giovani sostengono che la sua lontananza a IDV ha trovato i suoi colmi nel momento in cui ha votato a favore del “Pricipato di Salerno” l’assurda proposta del Presidente della Provincia Cirielli e quando non ha sostenuto la battaglia contro la Privatizzazione dell’Acqua, o quando non ha mai rappresentato l’IDV nelle commissioni, essendo sempre assente, o sulla Sala prove per i giovani e non avendo mai partecipato alle iniziative politiche del Partito.

Accuse gravi, che vengono sottolineate da una precisa posizione politica che il Coordinamento dei Giovani di IDV assumerà nel caso di un rientro del Consigliere Edmondo Gallo nel gruppo e nel Partito: quella dell’autosospensione dal partito.

E’ il caso di sottolineare che la politica “tranviaria” cioè quella che molti consiglieri comunali usano praticare, salendo e scendendo da Partiti e da amministrazioni, ritenendo che la loro partecipazione sia Partiti che alle alleanze sia come prendere un “Tram”, sul quale si possa salire e scendere a loro piacimento senza pagare nemmeno il biglietto, ma contribuendo a “sputtanare” se mai ce ne fosse ancora bisogno Partiti e Politica.

…………….  …  …………….

I GIOVANI IDV NON VOGLIONO SCILIPOTI LOCALI

Gallo Edmondo

“Noi Giovani di IDV ci opponiamo con forza in merito al possibile rientro del consigliere Edmondo Gallo in  Italia dei Valori, il quale durante la sua permanenza all’interno del partito, non ha mai sorretto l’attività politica del partito stesso né ha mai raccolto  le istanze del gruppo dirigente e giovanile, anche perché abbiamo avuto il piacere di vederlo solo per una volta in un anno e mezzo, avendo probabilmente una concezione tutta sua della politica dal quale vogliamo differenziarci.

Non capiamo come la sua richiesta di rientro non sia passata al vaglio prima della struttura cittadina e perchè che chi ha abbandonato il partito mesi fa per motivi politici, ora ne voglia fare parte come illuminato sulla via di Montenero di Bisaccia.

Il nostro partito è rimasto già scottato sul piano nazionale quando i vari Scilipoti, Razzi o Porfidia sono passati in altri gruppi parlamentari e  ne ha fatto giustamente  ammenda; proprio per questi motivi non si può avallare un ennesimo ritorno, altrimenti si potrebbe far  pensare che quell’ammenda fosse fasulla.

Non possiamo accettare il rientro di un consigliere come il sign. Edmondo Gallo, quasi mai presente nelle Commissioni Consiliari, che non ha partecipato, quando era ancora con noi, alla votazione della nostra proposta contro la privatizzazione del servizio idrico integrato e che  ha apposto la firma alla proposta dello scempio giuridico e politico del Principato di Salerno sostenuto dal presidente PDL Cirielli.

Pertanto la nostra attività politica non avrebbe certo nessun vantaggio, se non in termini numerici, dal rientro del consigliere Gallo. Un partito come il nostro non può essere ultima rotonda di una spiaggia qualsiasi (a buon intenditor…).

Abbiamo portato avanti il progetto e i valori di IDV con entusiasmo e passione, realizzando numerosissime iniziative che ci hanno fatto riconoscere come una delle sezioni Giovanili più attive della città, ultima delle quali il finanziamento della Sala Prove comunale, opera che i giovani della nostra città hanno tentato di realizzare per 20 anni e per le quali abbiamo presentato al Sindaco una petizione di 500 firme, realizzata grazie al duplice apporto del Consigliere Michele Di Benedetto, unico nostro interlocutore fin dalla nostra formazione, e del Coordinatore  Maurizio Mirra.

Per questi motivi il Coordinamento Giovanile IDV si autosospenderà in caso di rientro del consigliere Gallo, vogliosi comunque di fare la buona politica e sicuri che il nostro partito ci permetterà di continuare nel nostro impegno”.

Coordinamento Giovanile Italia dei Valori Battipaglia

Battipaglia, 8 dicembre 2011

14 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Vista la confusione che regna oggi nel partito locale, visto l’inefficacia del commissario provinciale nel porgere lumi e chiarimenti alle varie parti che ormai non hanno intenzione di riunirsi, vista la caparbietà dei nostri dirigenti che non sanno darsi una spigazione a quello che sta succedendo a livello locale il nostro gruppo porge le dimissioni dal partito, facciamo un augurio al segretario cittadino e che i suoi sforzi non siano vani per il prosieguo dell’azione politica .

  2. Volzone è lo stesso che si è candidato alle comunali nella lista Pdl, con i manifesti del contratto con i cittadini (a tipo berlusconi) per tutta belvedere?

  3. Si è proprio lui, quello dei manifesti con il contratto. L’IDV è un contenitore di “politici” riciclati.

  4. caro On. Brunetta visto che la lingua e a dir poco come quella di un animale vaccino, lunga un chilometro attezione a dove la posizioni perche potrebbe capitare sotto i piedi di qualcuno, e non leccare troppo perchè certamente non sarai canditato al consiglio comunale ne adesso e ne mai, accendi il cervello e cerca di non nasconderti dietro un dito. e poi chi e questo frungolo l’ottavo nano pisolo buttalo schifalo xx xxx x xxxxxx.

  5. Vito, ma tanto per tanto, essendo tu di Belvedere, fuss amico ‘e Gallo?
    SGAMATO!

  6. Battipagliese indignato, non credo, forse sei più amico tu visti gli accordi che avevi. SGAMATO.

  7. ihihihihih..34 voti? vito, io sono la tua coscienza!!!!!!!!!!!!

  8. Partito di riciclati non ci sono dubbi, l’assessore che ha regnato per più di un anno e un ex di Alleanza Nazionale, il primo dei non eletti voleva fare il delegato stampa del candidato a Sindaco del PDL, e non faccio altri nomi per corretteza nei confronti delle persone visto che qualcuno ha anche il mezzo busto di sua eccellenza, ma e che vulit parlà state nel consiglio con i voti della destra e avete la faccia tosta pure di criticare. AMEN

  9. Vito, e pensare che i comparielli tuoi (che hanno fatto pure la lista con i riciclati che tu dici) erano nuovo PSI e sono stati eletti col centrodestra! Sta politica è una ‘nzalata: il sindaco di Forza Italia candidato nel centrosinistra con i suoi comparielli per le comunali è provinciali nun è a stessa cosa?!? E’ tutta la politica che ormai è un cesso! E la gente so fessi che li votano pure perché pensano solo ai fatti loro!

  10. Caro Battipagliese Indignato, una soluzione ci sarebbe invece di romperci le corna tra di noi uniamo le nostre forze e cerchiamo di mandare a casa sti signorotti che si spacciano per politicanti e finiamola di azzannarci, tanto sia l’uno che l’altro lo sappiamo molto bene che vogliono correre tutti per la tozza, e poi dicono che stanno in consiglio per il bene della Città, non c’è frase più squallida di questa.
    credo che stai seguendo le vicende Battipagliesi non puoi far altro che darmi ragione, la politica e morta e contano solo i gettoni di presenza o qualche sediolina sgarubbata, Battipagliese non farti usare da chi ti e stato contro e tu sai a chi mi riferisco.
    IO HO APERTO GLI OCCHI per questa gente vale TUTTO ED IL CONTRARIO DI TUTTO distinti saluti VITO.

  11. sottospecie di segretario ricordati che grazie alle persone riciclate che chiami tu stai ricoprendo un ruolo importante. Ops sei commisariato infine xx xxxxxx che dice che il gruppo giovani si allontana dal partito mi deve spiegare a che titolo parla!

  12. Claudio,
    ti ringrazio per le parole di incoraggiamento e mi spiace che, a causa di gente con la profondità morale di una pantegana, si siano creati dei dissidi personali che nulla avevano a che fare con il rapporto squisitamente personale che avrebbe potuto esserci tra noi due, visto che non abbiamo avuto il piacere di conoscerci in precedenza e successivamente ci hanno immediatamente messo in una siutazione di contrapposizione a loro unico uso e consumo.
    Agli altri, che pur offendendo il sottoscritto non hanno nemmeno il coraggio di metterci la faccia (ovvero la firma) evito di rispondere: restassero nella loro squallida pavidità!

  13. Mirra la tua lingua non ha confini ricordati che i tuoi giorni sono finiti! Vai a casa

  14. Signori non comprate i mobili da IKEA ma compriamoli al nuovo centro ERNESTO MIRRA me li ha consigliati anche a me via fb.Il compare mio e ben disposto ad aiutare un dimesso in momento di crisi

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente