Il Natale, quest’anno è ecologico per le Scuole di Eboli

In tutte le scuole del Comune di Eboli si tinge di verde, dei colori dell’ambiente e all’insegna del riciclaggio.

L’Assessore Lavorgna in collaborazione con il Centro Commerciale Maximall ha indetto il concorso: “Il Calendalbero 2012”. Ogni classe decorerà un albero per ogni mese dell’anno e saranno premiati i più belli.

Adolfo Lavorgna

EBOLI – L’assessorato alla Pubblica Istruzione dà il via ad un’importante iniziativa dedicata alle scuole in collaborazione con Centro Commerciale Maximalldi Pontecagnano Faiano, finalizzata all’educazione ambientale e al riciclo dei materiali.

“Questa iniziativa – dichiara l’Assessore Adolfo Lavorgna è il primo passo verso la sensibilizzazione delle tematiche ambientali, per fortificare la cultura del rispetto dell’ambiente del circuito virtuoso legato al riciclaggio, come fonte di recupero e di ricchezza. I giovani – prosegue Lavorgna – sono molto seri quando si occupano di queste problematiche. Ho proposto l’iniziativa ai dirigenti del Centro Commerciale Maximall di Pontecagnano ed entusiasticamente hanno aderito al progetto”.

Tutti gli istituti della zona che aderiscono all’iniziativa “Il Calendalbero 2012” riceveranno un albero di cartone completamente riciclabile, da decorare a piacimento. Ogni sezione, con l’ausilio degli insegnanti, dovrà scegliere un mese dell’anno, che diventerà il tema ispiratore per le decorazioni, da effettuare con materiali riciclabili.

E se una scolaresca sceglierà il mese di aprile potrà fare decorazioni con fiori di carta che annunciano la primavera, chi invece opterà per agosto, si utilizzeranno delle biglie di plastica come se l’albero fosse una pista di sabbia in riva al mare, solo per citare alcune possibilità.

Nessun limite quindi alla fantasia e alla creatività dei bambini tranne che per i materiali, che dovranno essere esclusivamente ecologici.

Tutte le creazioni saranno consegnate al centro commerciale Maximall, e verranno esposte in galleria dove i visitatori potranno ammirarle e apprendere alcune nozioni utili sul riciclo e le tematiche ambientali in generale.

Per ogni mese verrà scelto l’albero più bello in modo da comporre “Il Calendalbero 2012”, un calendario che verrà venduto e i cui proventi saranno devoluti a favore delle scuole partecipanti.

E’ inutile sottolineare che lo scopo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare i bambini al rispetto dell’ambiente e alla cultura del riciclo, all’utilizzo di materiali ecocompatibili o provenienti da fonti rinnovabili e al risparmio energetico, avviandoli alla comprensione dei cicli virtuosi che rappresentano, se bene organizzati, fonte di ricchezza e e salvaguardia dell’ambiente.

Divulgare tematiche ambientali, educare le nuove generazioni, trasformare informazioni importanti in un gioco di gruppo divertente, tutto questo ne “Il Calendalbero 2012”, a dicembre al Centro Commerciale Maximall!

Eboli, 11 dicembre 2011

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. in che italiano è scritta la dichiarazione di Lavorgna? si vede che l’avrà scritta da solo, evidentemente il paziente estensore di (quasi?) tutte le dichiarazioni della giunta melchionda era in ferie!!!!

  2. il berlusconismo ed i suoi sorrisi sono passati di moda (lavorgna scetate)

  3. mah ! ma questa amministrazione di eboli è tutta votata e ” devota ” ai centri commerciali? il serrese Melchionda ” ultras ” de LE BOLLE; l’ ebolitano(forse) Lavorgna ” ultras ” del MAXIMALL; ma che gli hanno fatto i managers dei centri commerciali e non dimentichiamo tra poco il CILENTO OUTLET; lì il ” tifo ” sarà commensurato alla grandezza del sito commerciale!!!!!!!!! BOH ! MAH!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente