Per Cecilia Francese ora è il turno del “Santomauro balneare”

“Dopo il Santomauro di “Sinistra”, “Civico”, di “Centro”, dei “Miracoli”, “giurista e del turpiloquio ora è il turno del Santomauro “balneare”.”

Etica per il Buon Governo: “Pensavamo di aver visto tutto il peggio della politica in questi tre, lunghissimi e devastanti anni di “gestione del potere” da parte di Santomauro & c.. L’unico gesto serio è presentare le dimissioni, chiedere scusa ai battipagliesi e tornare al voto.”

Giovanni Santomauro

BATTIPAGLIA “Pensavamo di aver visto tutto il peggio della politica in questi tre, lunghissimi e devastanti anni di “gestione del potere” da parte di Santomauro & c.. – scrivono in questa lunghissima nota politica Etica per il Buongoverno e la sua leader Cecilia Francese, nell’indirizzare un ulteriore attacco all’Amministrazione comunale, alla maggioranza PD, UDC, IDV e varie, al Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro, etichettando l’operazione politica come una “giunta balneare”. –

  • -Abbiamo visto il Santomauro di “sinistra” (cosa cui ha creduto solo il P.D.!);
  • -Abbiamo visto il Santomauro “civico” (cosa cui non ha creduto neanche lo stesso personaggio che si atteggia a sindaco di Battipaglia!);
  • -Abbiamo visto il Santomauro di “centro” (cosa cui non crede neanche l’U.D.C. che non riesce a firmare un documento unitario di ricandidatura di questo personaggio a sindaco della città! (lo sottopongano a noi quel documento. Lo firmeremmo subito. Cosi’ durante la campagna elettorale ci potremmo divertire un poco!);
  • -Abbiamo visto il Santomauro dei miracoli finanziari (cosa cui ha creduto solo il consigliere Mirra, che probabilmente aveva dimenticato di leggere il rendiconto del 2011, ma che noi invitiamo alla manifestazione che terremo in piazza per avere cognizione dei dati contenuti in quel rendiconto, dal quale emerge una verità devastante: la situazione era difficile prima di Santomauro, e’ diventata drammatica dopo tre anni di giochi di prestigio di questo personaggio! Vedremo cosa ne pensera’ la corte dei conti cui abbiamo mandato e continueremo ad inviare tutto cio’ che riguarda la gestione dei conti di questo comune. Per adesso se ne sono accorti i cittadini di Battipaglia che dopo tre anni si trovano: piu’ indebitati, piu’ tartassati dalle tasse comunali, piu’ poveri in termini di  patrimonio comunale);
  • -Abbiamo visto il Santomauro giurista (se ne sono accorti i lavoratori di “Nuova s.r.l.” che hanno corso il rischio di perdere il posto di lavoro, e se ne accorgerà qualche dirigente della ragioneria comunale che corre il rischio di essere chiamato a rimborsare, in quanto danno erariale quei mesi di stipendio pagati dal Comune!);
  • -Abbiamo visto il Santomauro del turpiloquio (se ne è accorto il Consiglio Comunale, che dovrebbe votare un atto di censura nei confronti di quel personaggio che, colto continuamente con le mani nella marmellata, si abbandona all’offesa rozza e cafona in Consiglio Comunale offendendo non il singolo Consigliere, ma l’intero consesso cittadino, con un atteggiamento che meglio si addirebbe ad un lupanare!

Francese-Cecilia-

L’intera citta’ di Battipaglia – prosegue la nota di Etica –  avra’ modo di ascoltare le cattiverie, le offese, le rozzezze e le falsita’ dette da questo personaggio in consiglio comunale contro la nostra consigliera comunale. le proporremo al nostro prossimo comizio gia’ programmato per metà settembre.

Ci mancava il Santomauro balneare!

Per mesi questa città non ha avuto l’assessore al bilancio, non ha avuto l‘assessore alle politiche sociali, non ha avuto l’assessore alle politiche dello sviluppo economico, non ha avuto l‘assessore ai lavori pubblici.

Ci saremmo aspettati che dopo mesi di evidente crisi politica e programmatica, pagata dalla città con un immobilismo amministrativo deprimente, si fosse proceduto alla nomina degli assessori mancanti. Invece no! la” guerra per bande” che da sempre attraversa la “brancaleonesca” maggioranza a guida santomauro, il cui effetto è stata la “balcanizzazione ” della politica locale, dove le trattative non si fanno più coi partiti ,ma coi singoli consiglieri o con i singoli “capi-corrente”, ha richiesto l’azzeramento della Giunta Comunale, in una logica di “redistribuzione del becchime” !

Solo il P.D., non si è accorto di quello che stava avvenendo: “l’azzeramento della giunta non e’ all’ordine del giorno tuonò sulla stampa la dirigenza di quel partito!

Infatti! Santomauro il giorno appresso ha azzerato l’intera Giunta:

  • La città, per mesi interi è rimasta col fiato sospeso è rimasta in attesa di sapere se i “fantastici 4” rientravano o meno in maggioranza!
  • Poi tutti insieme durante l’intera lunga e calda estate, manuale “Cencelli” alla mano a spartire anche le briciole di una città che sta morendo!
  • La nuova Giunta Comunale è fatta!
  • L’U.D.C. (o meglio le varie correnti di quel partito, che si guardano in cagnesco fra di loro!) ha fatto il pieno!
  • Di donne in giunta manco a parlarne (tanto lo Statuto Comunale che lascia al “buon cuore” di quel personaggio che gioca a fare il sindaco della città, la scelta di avere o meno donne in Giunta, non si cambia! Il medioevo culturale continua!);
  • La dirigenza del P.D. tuona: questa è una “giunta balneare“, a settembre ne riparleremo!
  • Il Segretario dell’U.D.C. ( ex P.D.), ascolta e replica: questa e’ l’amministrazione! Il piatto al PD e’ servito.

Qualcuno chiede: ma, scusate: durante tutti questi mesi di crisi, di tira e molla, di chi esce e di chi entra, di assessorato a me e consiglio di amministrazione a te, si e’ mai parlato di Battipaglia? Dei suoi problemi, della situazione drammatica che sta vivendo questa bella e, purtroppo, offesa citta’?

Abbiamo seguito con attenzione quel chiacchiericcio che ha caratterizzato la politica locale in questi mesi: non abbiamo letto neanche un rigo che potesse avere a che fare con i problemi grandi di Battipaglia. Neanche uno!

In tutto – Etica e la Francese attaccano anche il consigliere del PD Egidio Mirra –  questo il Consigliere Mirra lancia la sfida a quella parte della sinistra che si è collocata all’opposizione di questa oscena ammucchiata che gestisce il potere a Battipaglia, sfidandola a misurarsi coi problemi della città, ed a decidere se vuole stare col resto della sinistra o con un movimento civico di destra (che poi sarebbe Etica per il Buongoverno!).

A parte questa strana etichettazione di un movimento civico, come il nostro, come qualcosa collocato a destra. Per antonomasia un movimento civico è civico (capiamo la fregatura rifilata da Santomauro, a proposito di civicità, ma insomma…..un po’ di decenza.);

A parte che, a proposito della collocazione a sinistra del PD battipagliese, qualche problema ce lo avremmo (vogliamo ricordare la mancanza di donne in giunta? la tassazione indiscriminata sui cittadini senza alcuna tutela per le fasce più povere? la mancata risoluzione del problema dei senza tetto e la vendita delle case popolari? la mancanza da anni di una politica sociale degna di questo nome? la proposta di PUC che prevede la cementificazione dell’intera fascia costiera? le questioni ambientali restate irrisolte?);

La domanda che rivolgiamo al Consigliere Egidio Mirra è una sola: quali sono le cose fatte da questa amministrazione in questi tre anni?

Se vuole gli possiamo dare uno spazio nella nostra manifestazione in piazza per illustrarle (tanto perdere 10 secondi, tanto ci vorrebbe, non e’ un problema: noi abbiamo da parlare per un’ora delle cose non fatte!).

Il problema vero, – conclude la nota di Etica per il buon governo – a noi sembra, è che questa maggioranza è da tempo morta politicamente ed amministrativamente, essa appartiene ormai al passato. non basta riscaldare la minestra con una “Giunta Balneare” o meno, per ridare dignità ad una cosa che dignità non ha e non ha mai avuto!

L’unico gesto serio, che questa maggioranza, sindaco in testa, potrebbe fare è quello di presentare le dimissioni, chiedere scusa ai battipagliesi e dare la possibilità alla città di tornare al voto”.

Battipaglia, 28 agosto 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente