"IdV" tag

Battipaglia e Primarie del Centrosinistra. Parte la corsa a cinque: C’è anche Lanaro

BATTIPAGLIA – Dopo l’ultimo tavolo politico di centrosinistra anche Lanaro ufficializza la sua candidatura alle primarie di coalizione.
Lanaro: “La sfida è essere il progetto vincente del nuovo Centrosinistra”. Parte la corsa a cinque e Lanaro l’affronta scendendo in campo per le primarie di coalizione con le sue tre le liste civiche.

Guadagno e Caruso:Urgente la pulizia dei Corsi d’acqua a Mercato San Severino

Pericolo esondazioni a Mercato San Severino. Urgente la pulizia dei canali e dei corsi d’acqua. Il consigliere comunale Carlo Guadagno e il segretario cittadino di Idv Luciano Caruso lanciano l’allerta chiedendo immediati interventi…

Antonio Cuomo e Caputo si apparentano contro Cariello e i suoi

EBOLI – Antonio Cuomo e Vincenzo Caputo si alleano contro Cariello e i suoi: una iattura per Eboli. Apprezzamento invece per SEL, PRC e Venosi.
L’accordo: “frutto di una ragionata e comune visione strategica di programmi ed ideali politici”. confermato l’incontro con il segretario provinciale PD Landolfi, e il comizio di venerdì del neogovernatore campano Vincenzo De Luca a sostegno di Cuomo.

E anche Caputo riceve il “battesimo” della Piazza di Eboli

EBOLI – Vincenzo Caputo, Candidato Sindaco sostenuto da due liste: “Il momento è adesso” ed Italia dei valori; affronta la Piazza e per ultimo si lancia nell’agone politico.
Il “candidato moderato”, proporre il suo programma, lancia lo slogan “Guarda avanti”, inneggia ai valori e alla meritocrazia e sferra un duro attacco ai suoi due massimi competitor Cuomo e Cariello: “non hanno alcuna cultura di governo.

Nuovo PSI: Cuomo, è l’ultimo Dinosauro della politica ebolitana

EBOLI – Il risultato delle primarie del PD consegna agli elettori ebolitani uno degli ultimi dinosauri della politica ebolitana.
Cuomo per il Nuovo PSI è “..un esule del partito alla ricerca di qualcosa da fare e di una poltrona da occupare, la nostra scelta di combattere questa becera politica del PD, fatta di interessi e di posti da occupare, va nella giusta direzione”.

Eboli e Il giorno delle Primarie: Con Cuomo il PD ritrova il suo popolo

EBOLI – Nel giorno delle Primarie è stata una grande festa popolare. I 5.153 votanti, sono oltre ogni previsione. il PD finalmente, “riappacifica” col suo popolo.
La vittoria del ” vecchio leone” Antonio Cuomo è venuta anche e soprattutto dalle periferie. 600 preferenze di scarto sul Sgroia che si è piazzato secondo, sono la differenza. Merito anche dell’ottima organizzazione di squadra. Ottimi anche i risuktati degli altri contendenti.

1° febbraio Primarie regionali PD: In pista De Luca, Cozzolino e il “Migliore”

SALERNO – Il Comitato Regionale ha deciso: Le Primarie per scegliere il candidato Governatore della Campania si terranno il 1° Febbraio 2015.
E’ confermato: le Primarie sono aperte. Hanno diritto di voto elettori e elettrici che, per essere ammessi, dovranno esibire, al seggio, un documento d’identità e la propria tessera elettorale, e versare un contributo di almeno 2 Euro. In corsa oltre Cozzolino, De Luca, Saggese, arriva anche Migliore.

Pontecagnano: “NO” del PD all’inceneritore di Cupa Siglia

PONTECAGNANO FAIANO – L’inceneritore è inutile e dannoso. Denuncia il Partito Democratico di Pontecagnano Faiano.
Il decreto legge ci sollecita ad attuare nuove alternative. Il Direttivo Pd di Pontecagnano Faiano chiarisce e conferma la propria contrarietà all’installazione dell’inceneritore in località Cupa Siglia.

SEL Pontecagnano: Ritorna l’incubo dell’Inceneritore

PONTECAGNANO FAIANO – Che pena!!! ritorna l’incubo dell’Inceneritore grazie a Canfora neo Presidente della Provincia di Salerno.
SEL: “Il PD salernitano, e in particolare il PD di Pontecagnano-Faiano che appartiene al Comitato NO-INCENERITORE, sconfessino immediatamente le dichiarazioni di Canfora esprimendo con forza la contrarietà alla nefasta ipotesi di costruzione di un inceneritore,”

Il PD è morto: Cuomo va in “festa”; Melchionda al “funerale”

EBOLI – Il PD è morto. Al suo capezzale Melchionda, Landolfi e tutto l’establishment: Consiglieri regionali e parlamentari.
In contemporanea due manifestazioni: da una parte l’ex Parlamentare Cuomo che festeggia, oltre ogni aspettativa, una sala gremita di pubblico; dall’altra l’ex Sindaco Melchionda con la dirigenza provinciale a celebrare il “funerale” del PD. In gioco le spoglie del Partito Democratico.

Carmelo Conte con “Eboli programma Eboli” lancia “La Città del Sele”

EBOLI – Carmelo Conte archivia Melchionda, rilancia il PD e con tre seminari propone il progetto “Eboli programma Eboli” e la Città del Sele.
“Bisogna aprire una nuova fase. E’ un dovere civico oltre che politico dare a Eboli un’Amministrazione di alto profilo programmatico e culturale” e chiede ai tanti candidati a Sindaco, pur rispettando le loro aspirazioni, di fare un passo indietro.

Parcheggio interrato Adinolfi e Centro Polifunzionale: Firmati i contratti, via ai lavori

EBOLI – Firmato il contratto con la nuova ditta: Ripartono i lavori dei Box interrati in via Adinolfi. Consegnati anche i lavori per la realizzazione del Centro polifunzionale SS. Cosma e Damiano.
Gli importi dei lavori sono complessivamente di oltre 7 milioni di euro. Soddisfatti: l’ex capogruppo dell’API Marra: “Firmato l’accordo, finalmente iniziano i lavori”; e l’ex consigliere del PD Roberto Palladino: “Atto frutto del nostro lavoro, che chiude una annosa vicenda e restituisce dignità ad un’area strategica della Città”.

Sanità & Ospedale: Ecco il documento-proposta del Comitato spontaneo delle Mamme

EBOLI – Il “Comitato spontaneo delle Mamme”, presenta il Documento-proposta: “Per una buona Sanità nella Valle del Sele”.
Intanto il Comitato sdelle Mamme ha convocato una conferenza stampa per giovedì mattina 16 ottobre alle 10.30, presso l’Auditorium della Parrocchia di S.M. delle Grazie con la presenza dell’Avv. Lanocita, che ha assunto il patrocino per un ricorso al TAR, contro i provvedimenti del DG Squillante.

Sfiduciato Melchionda; Il PD è muto; Arriva il Commissario …e le vendette

EBOLI – Melchionda festeggia. Va via. Il PD è muto. E’con lui? Il quadro politico si semplifica: da una parte la destra, dall’altra il centrosinistra. Partono le vendette e arriva il Commissario.
Melchionda: “L’Amministrazione ha strafatto. Stavamo esagerando. Abbiamo attratto milioni di finanziamenti mentre 17 consiglieri si rifugiavano a Pellezzano a firmare le dimissioni facendo recuperare visibilità alla destra”. Intanto partono le epurazioni: Il padre di Mazzini allontanato dalla Commissione elettorale.

Melchionda “NON É PIÚ” …….il Sindaco di Eboli. É stato sfiduciato

EBOLI – Alle 18.30 di ieri 27 settembre 2014, 17 consiglieri: 9 del PD; 8 del centrodestra, di cui 3 NPSI; 2 FI; 1 FdI; e 2 di NCD; hanno sfiduciato il Sindaco di Eboli Martino Melchionda.
Melchionda “NON É PIÚ” ….il Sindaco di Eboli. L’azione di sfiducia partita dal Gruppo Eboli Libera, che ha contestato l’approvazione del PUC, si estesa anche al centrodestra. Una resa di conti che segue vecchi rancori e nuovi interessi.

Eboli. La maggioranza Accusa: Sgroia Ambizioso e interessato

EBOLI – I capigruppo di maggioranza Rotondo, Marra e Rizzo sulla crisi politica accusano Sgroia: Ambizioso e interessato e volano gli stracci.
Lo scontro passa attraverso le candidature regionali di Federico Conte e Melchionda? Dietro al “mattone” che interessi si sono? Che interessi si celano dietro la variante delle aree e l’Housing Sociale? I PUA sono legittimi? Il PUC risolve i problemi conseguenti all’Housing?

Sindaco di Eboli: Impazza il totocandidato e il M5S lancia il programma partecipato

EBOLI – Il Gruppo del Movimento Cinque Stelle di Eboli, lancia il progamma partecipato per Eboli e nel suo gazebo in Piazza ha raccolto le prime proposte di base.
La confusione generale imperversa a destra e a sinistra, è insistente la necessità del cambiamento: “NON più deleghe, ma partecipazione attiva!!” Prevalga il principio primo fra tutti: L’onestà. E per il totocandidato a Sindaco si gioca la Smorfia.

Il Consiglio comunale di Eboli approva il Consuntivo 2013

EBOLI – L’Assessore al Bilancio Lavorgna: “Un atto importante che segnala l’azione positiva compiuta dall’amministrazione”.
Con 17 voti favorevoli, 2 contro e l’abbandono dei gruppi di Forza Italia, Nuovo Psi, Nuovo Centro Destra, Fratelli d’Italia, il Consiglio ha approva il rendiconto 2013.

Si vota in 55 Comuni. Parte la corsa dei Sindaci in provincia di Salerno

SALERNO – In provincia di Salerno 248.734 aventi diritto al voto eleggeranno 55 Sindaci su 147 aspiranti, tra Partiti e candidati, nuovi e vecchi, rivelazioni e riesumazioni.
Sono 248.734, circa 1/3 degli aventi diritto al voto, 127.130 donne, 121.604 uomini. Amministrative che eleggeranno 628 Consiglieri comunali dei 2.685 candidati aspiranti nei 55 Comuni, 5 dei quali con oltre 15mila abitanti. Ecco liste e candidati.

Eboli: FI presenta il Direttivo e “frena” su Cariello Sindaco. E’ lotta alla candidatura

EBOLI – Forza Italia presenta il nuovo direttivo. Ecco i 15 membri che affiancheranno il Coordinatore Merola e il suo vice Presutto.
Tra fughe in avanti e possibili scenari futuri si lavora all’unità del centrodestra ma anche al candidato Sindaco. La partita si gioca su tre tavoli: quello locale, provinciale e nazionale. Sarà scelto un candidato giovane e locale, un luminare da Salerno o una personalità da Roma?

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente