L’UDC con l’Assessore “tecnico” Norma, trova l’unità e si prepara al Congresso

Si chiude il cerchio e la nomina in Giunta di Dino Norma, ricompa l’UDC e attacca la spina alla Giunta Melchionda. Congratulazioni da Inverso e Cobellis.

I commissari UDC Sergio Giordano e Michele Toriello preannunciano la fine commissariale della sezione di Eboli, proiettata verso appuntamenti politici importanti e delicati, primo fra tutti il Congresso cittadino.

Dino Norma

EBOLI – Si è conclusa la crisi amministrativa e politica che ha coinvolto l’alleanza che sostiene Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda. L’UDC ha trovato la quadra e con la nomina ad Assessore con delega ai Lavori Pubblici dell’Ing. Dino Norma, sembra, almeno per il momento, che le tensioni interne si siano appianate, tanto che i due Commissari cittadini Giordano e Toriello, soddisfatti hanno preannunciato a breve lo svolgimento del Congresso cittadino.

Pare che Norma, che si definisce “Assessore tecnico“, abbia contribuito con la sua nomina, a chiudere la parentesi di discussione e confronto all’interno del Partito locale dell’Unione di Centro, che ha portato qualche mese fa al Commissariamento della sezione cittadina e proietta oggi il Partito, compatto, verso gli importanti e delicati appuntamenti politici in agenda.

Il Gruppo Consiliare nella persona del Capogruppo Pietro Mazzini e dei Consiglieri Emilio Masala e Massimiliano Atrigna, ritrova la piena sintonia, e a breve, tra l’altro, sarà convocato il Congresso cittadino.

I Commissari, in uno al Presidente Vincenzo Inverso e del Segretario l’On.le Luigi Cobellis, si congratulano con il neoeletto Assessore Dino Norma, certi che la sua professionalità darà un importante contributo alla Città di Eboli, dove l’Unione di Centro, grazie alla costante partecipazione di tanti amici, ha dimostrato di sapere affrontare e ottimizzare costruttivamente anche momenti di duro confronto con l’obiettivo unanime della crescita del Partito sul territorio.

Eboli, lì 06.09.2012

 

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. SE 1+1 FA 2….UN MIO AMICO PDL ORA E’ IN QUOTA UDC……..MAH !!!

  2. X Antonio, infatti ora è il pdl che ha il suo capogruppo targato udc. Questi giochi oscuri nn fanno bene alla politica e ai suoi protagonisti. Un chiarimento con le dovute decisioni sono ormai necessarie, altrimenti siamo alle comiche nell’opposizione.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente