Presentata a Palazzo di Città la 2^ edizione di “Evoli Festival”

Presentata la seconda edizione dell’Evoli Festival 2013. Una kermesse canora di grande spessore giunta alla sua 2^ edizione. Melchionda: “un momento di grande spettacolo”

Evoli Festival 2013, si terrà in piazza della Repubblica di Eboli, il prossimo 26, 27 e 28 luglio 2013. Organizzato dall’Associazione Asso Music Art, sarà condotta da Barbara Chiappini e il duo “Migliaccio & Carrino”, Gianni Fiorellino, Depsa, Tullio De Piscopo.

Gianni-Fiorellino-Salvatore-De-Pasquale-Cosimo-Cicia-Claudio-DEboli-Piergiorgio-Cesaro-in-alto-Migliacci-Liberato-Martucciello-Carlino-Evoli-Festival-2013

Gianni-Fiorellino-Salvatore-De-Pasquale-Cosimo-Cicia-Claudio-DEboli-Piergiorgio-Cesaro-in-alto-Migliacci-Liberato-Martucciello-Carlino-Evoli-Festival-2013

EBOLI – Questa mattina, nell’aula consiliare del Comune di Eboli, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione dell’Evoli Festival 2013, che si terrà in piazza della Repubblica di Eboli, il prossimo 26, 27 e 28 luglio 2013.

Hanno preso parte alla conferenza stampa: Gianni Fiorellino, il duo comico proveniente da  Zelig “Migliaccio & Carrino“, l’autore televisivo, musicista, paroliere e produttore discografico Salvatore De Pasquale in arte “Depsa“, il direttore artistico dell’Evoli Festival Claudio D’Eboli, l’intero gruppo di lavoro dell’associazione Asso Music Art. Presenti anche diversi sponsor tra cui: il direttore de “Le Bolle” Piergiorgio Cesaro”; Damiano Mastrolia della Concessionaria Peugeot; Aldo Gagliardo dell’Agritenax; Donato Santimone dell’Hotel Grazia; Giovanni Addis in rappresenyanza della Croce Rossa; e sebbene non presenti ma altrettanto sostenitori dell’evento, Campolongo Hospital, Centro Elaion, Fratinardi Calzature e altri. Presenti anche diverse autorità politiche tra cui: il consigliere provinciale Massimo Cariello, in rappresentanza della Provincia di Salerno;  l’assessore alla Cultura del Comune di Eboli Liberato Martucciello e il Vicesindaco di Eboli Cosimo Cicia.

L’Evoli Festival 2013, è solo alla sua seconda edizione e gia ha assunto tutte le caratteristiche di un evento prestigioso e consolidato nel tempo, tra l’altro proprio il successo della precedente edizione, la cui organizzazione non ha lasciato nulla di intentato sia per la professionalità che per il rigore e la presenza di artisti accompagnati alle loro performance con serietà, rigore e professionalità, che ne hanno messo in evidenza valori e sforzi di ognuno, ne ha decretato il suo decollo. Decollo che quest’anno, vista le numerose presenze di artisti e personaggi della musica e dello spettacolo come, Tullio De Piscopo, Daiano, Fiorellino, Depsa ecc., si conferma e si rafforza.

Ha introdotto e moderato il giornalista radiofonico Carlos Mandia.

La prestigiosa manifestazione canora si pone l’obiettivo di scoprire nuovi talenti e promuovere l’arte del canto e quest’anno vede la presenza di una madrina d’eccezione: Barbara Chiappini; che presenterà le serate affiancata dal duo comico “Migliaccio & Carrino“, e dai numerosi ospiti che saranno i protagonisti della seconda edizione del Festival. Fiore all’occhiello della manifestazione rimane l’Evoli Orchestra, composta da diciotto elementi, diretta e coordinata dal Maestro Angelo De Feo, che accompagnerà gli artisti in gara, i quali si esibiranno rigorosamente dal vivo.

Sono ancora aperte le iscrizioni – fanno sapere gli organizzatori – per partecipare  alla competizione canora riservata a tutti i residenti in Italia che abbiano compiuto almeno sette anni. Il regolamento dettagliato è disponibile sul sito dell’evento: www.assomusicart.com.

“Ringrazio tutti i presenti, ha dichiarato Claudio D’Eboli gli sponsor e tutti coloro che hanno offerto il proprio sostegno. L’Evoli Festival, grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale, è stato istituzionalizzato, divenendo un appuntamento fisso nel calendario degli eventi ebolitani.

Anche per questa edizione aggiunge D’Eboliavremo il piacere di avere una orchestra di ben diciotto elementi che suonerà dal vivo, e per questo mi preme ringraziare il maestro Angelo De Feo. Questo festival intende promuovere l’arte del canto e  la nostra splendida musica italiana”.

“L’Evoli Festival – afferma il consigliere provinciale Massimo Carielloè partito come una scommessa, ed ha raggiunto risultati inaspettati ed importanti. Si tratta di una manifestazione che porta in scena artisti di grande spessore, e che, soprattutto, palesa la capacità del nostro territorio di promuovere cultura in tempi così duri. Mi rivolgo, in particolar modo, agli sponsor, per i quali investire rappresenta un grande sforzo.”

Crediamo in questo eventoafferma l’assessore alla Cultura Liberato Martuccielloe abbiamo espresso la volontà di istituzionalizzarlo, perché ne intravediamo le grandi potenzialità. La nostra città, per troppo tempo, ha messo da parte la musica leggera. Ora grazie all’associazione Asso Music Art, che ha curato tutto in maniera brillante, possiamo offrire ai nostri concittadini un evento di grande spessore, che risponde ad una esigenza del nostro territorio e arricchisce notevolmente la nostra offerta culturale”.

A riguardo è intervenuto il Vicesindaco Cosimo Cicia: Sono davvero molto soddisfatto della massiccia partecipazione alla conferenza stampa di oggi. Come Amministrazione Comunale abbiamo scelto di sostenere anche quest’anno una splendida manifestazione canora, perché è nostro proposito puntare su eventi di qualità.

Durante la sua prima edizione l’Evoli Festival ha visto grande partecipazione, ha riempito la nostra splendida piazza e ha regalato grandi emozioni che questa estate si rinnoveranno con un successo ancora più grande. Eboli, in tal modo, torna ad essere un punto di riferimento importante, non solo in regione, ma in tutta Italia”.

Il Direttore del Centro Commerciale Le Bolle Piergiorgio Cesaro dal canto suo ha dichiarato: “In un momento così difficile dal punto di vista economico una manifestazione come Evoli Festival significa anche un momento di speranza. Il progetto è ottimo e può andare oltre la crisi, per questo ho dato da subito la mia disponibilità“.

l’autore televisivo, musicista, paroliere e produttore discografico Salvatore De Pasquale in arte “Depsa“, ha aggiunto: “Non ho mai partecipato a manifestazioni del genere, mi sono sempre rifiutato,, ma sono rimasto colpito dal garbo e dalla serietà di Claudio D’Eboli e per questo ho voluto provare. Sono un ex giovane del Sud dalle radici molto forti, e come tutti quelli che abbracciano questi percorsi sono  passato per Napoli, Roma e Milano per affermarmi. Noi del Sud per creatività e bravura non siamo inferiori a nessuno nel Mondo. E proprio perché questa manifestazione si caratterizza dal Sud per valorizzare i giovani del Sud ed è fatta bene, mi sono messo a disposizione di queste intelligenze”.

“Claudio D’Eboli ritiene che io sia un punto di riferimento – ha detto Gianni Fiorellinosono contento di esserlo e faccio a lui e agli organizzatori i miei complimenti. Come uomo del Sud spero di trovare delle grandi voci, dei grandi interpreti, scoprire i migliori e aiutarli nel lancio”.

“Cristo si è fermato a Eboli perché c’era Evoli Festival – questa è la rivelazione di “Migliacci e Carrino”, ed è subito subito risata, un anticipo di quello che sarà nelle serate a fianco della Chiappini e abbandonata la comicità hanno aggiunto all’unisono – Partire da Eboli e da Salerno che in questo momento per noi campani è un punto di riferimento, è una speranza sia per Napoli, per l’intera regione e per i giovani”.

L’Evoli FestivalHa dichiarato in precedenza il Sindaco di Eboli Martino Melchionda assente per motivi istituzionali improcrastinabili – rappresenta uno degli eventi di punta nell’ambito delle manifestazioni ebolitane.

L’intero gruppo di lavoro di Asso Music Art  è riuscito, con grande impegno e dedizione, a realizzare un evento di grande spessore, che riporta la nostra piazza della Repubblica al centro dell’attività culturale della Città, e offre a cittadini un momento di grande spettacolo.Come già nella prima edizione, anche quest’anno Eboli ospiterà artisti d’eccezione, divenendo un punto di riferimento importante per la musica leggera anche a livello nazionale. Ringrazio tutti e rinnovo la completa disponibilità dell’Amministrazione Comunale a sostenere iniziative come questa”.

Su Evoli Festival 2013 si stanno riponendo un bel pò di speranze ed è giusto sia così, specie in un momento così difficile. Partire da un evento per incoraggiare una città, gli organizzatori, gli sponsor che ci hanno messo le loro speranze, è determinante.

…………………………..  …  ………………………….

foto gallery

Evoli-Festival-2013-Carlino-Migliacci-CarielloDepsa-Cicia-DEboli-Martucciello-Fiorellino-Cesaro-Pisani-Pierino D'Eboli-Palma

Evoli-Festival-2013-Carlino-Migliacci-CarielloDepsa-Cicia-DEboli-Martucciello-Fiorellino-Cesaro-Pisani-Pierino D’Eboli-Palma

Fiorellino-DEPSA-Cicia-DEboli-Cesaro-in-alto-Migliacci-Martucciello-carlino.

Fiorellino-DEPSA-Cicia-DEboli-Cesaro-in-alto-Migliacci-Martucciello-carlino.

Migliacci-Carlino-Fiorellino-De-Pasquale-Evoli-Festival-2013.

Migliacci-Carlino-Fiorellino-De-Pasquale-Evoli-Festival-2013.

Evoli-Festival-2013-Staff-musicisti.

Evoli-Festival-2013-Staff-musicisti.

Evoli-Festival-2013-Croce-Rossa

Evoli-Festival-2013-Croce-Rossa

Evoli-Festival-2013.

Evoli-Festival-2013.

Carlino-Migliacci-Cariello-DEpsa-Cicia-DEboli-Claudio-Fiorellino-Martucciello-Cesaro-Pisani-Pierino-DEboli-Palma-Evoli-Festival-2013

Carlino-Migliacci-Cariello-DEpsa-Cicia-DEboli-Claudio-Fiorellino-Martucciello-Cesaro-Pisani-Pierino-DEboli-Palma-Evoli-Festival-2013

Eboli,  6 marzo 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente