Elezioni Amministrative a Scafati: L’UDC è con Aliberti

Scafati: Aliberti  e l’UDC si  coalizzano, insieme puntano alla vittoria.

Il “PREMIER” Sindaco uscente di Scafati incassa l’appoggio dei centristi nonostante i malumori passati. Un’altra “vittoria” del PD locale.

di Giovanna Criscuolo

Aliberti-Conferenza UDC

Aliberti-Conferenza UDC

SCAFATI – “Uniti per guardare al futuro“. Così ieri mattina, Mimmo Casciello, Alfonso Di Massa (segretario cittadino dell’UDC) e l’ex assessore Giacinto Grandito, hanno espresso le motivazioni che li hanno spinti ad unirsi alla nuova coalizione a sostegno del primo cittadino uscente.

Un nuovo traguardo per Pasquale Aliberti che si dichiara soddisfatto per la scelta maturata da una parte di centristi che in una prima fase erano “decisi” a sostenere il centro sinistra. “Saremo il valore aggiunto a questa coalizione in questa campagna elettorale“- ha dichiarato Giacinto Grandito, ex assessore ed ex vicesindaco, e conseguentemente una nuova sconfitta per il Partito Democratico scafatese e quel che resta del centro-sinistra.

Il segretario cittadino Alfonso Di Massa, sottolineando il fatto che si vive un momento di totale bufera, ha ritenuto consono imperniare la propria fiducia a Pasquale Aliberti: “perché non bisogna troncare gli importanti percorsi intrapresi, – e puntando le proprie critiche contro l’ex Presidente della provincia, On. Edmondo Cirielli, definendolo – “attore del centrodestra” mette in evidenza la scarsa volontà di ricompattare alcune forze politiche innescando tensioni intestine con motivazioni insufficienti. “La collaborazione con Aliberti e con tutto il centrodestra, parte proprio da noi; parte proprio da Scafati“.

Di Massa, ha poi rivolto il proprio invito ad alcuni dissidenti che sarebbero pronti a sostenere il centrosinistra: Luigi Caiazzo (ex assessore alla pubblica istruzione nell’era “Bottoniana”) avrebbe ribadito più volte di non riconoscersi negli scenari che quotidianamente si avvicendano in vista delle prossime elezioni, ragion per cui egli stesso ed altri componenti del partito andrebbero a sostegno di Nicola Pesce, che a sua volta avrebbe dato il bene placet per il sodalizio con l’avvocato Vittorio D’Alessandro.

Nessuno risparmierebbe nessuno, e gli attacchi personali si leggono anche sui social network, prevalentemente facebook e twitter: attacchi politici sarebbero postati quotidianamente nel web; ci sarebbe poi chi si difende a spada tratta e chi “finge” di nulla.

L’UDC dunque é con Aliberti; l’onorevole Mara Carfagna ha espresso tutta la sua soddisfazione, e dopo Cava dei Tirreni con Scafati cerca di ridisegnare un nuovo ordine nell’agro-nocerino-sarnese, che non rispona più all’ex Presidente della Provincia Edmondo Cirielli e ai suoi uomini.

Tutto sarà ufficializzato domenica mattina nell’attesa convention che avrà luogo al Palamangano alle ore 11,00. In quella occasione Pasquale Aliberti presenterà a tutti la sua rete di coalizioni composta da ben sette liste, con le quali é sicuro, e non ne fa mistero affermandolo, di uscirne “glorioso vincitore“.

Scafati, 18 aprile 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente