Eboli: Approvato il Piano per la Prevenzione e il Contrasto alla corruzione

La giunta municipale ha approvato il Piano Triennale provvisiorio di Prevenzione della corruzione.

Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “La trasparenza e la legalità sono principi fondamentali per questa amministrazione”.

Gerarda-Pantalone-Martino-Melchionda-Antonio-De-Iesu-Capitano-Cisternino

Gerarda-Pantalone-Martino-Melchionda-Antonio-De-Iesu-Capitano-Cisternino

EBOLI – La Giunta Municipale, nella seduta dello scorso 11 aprile, con deliberazione n. 134, ha approvato il Piano provvisorio di prevenzione della corruzione per il triennio 2013/2015, che prevede l’introduzione di misure finalizzate alla prevenzione ed al contrasto dei fenomeni corruttivi.

Si tratta di un piano che ha carattere non definitivo, in attesa che vengano assunte le previste intese in sede di Conferenza unificata fra Stato ed Enti Locali, funzionali alla definizione degli adempimenti propedeutici all’approvazione del Piano nazionale anticorruzione, i cui contenuti dovranno fungere da guida per la redazione dei piani definitivi di ogni singola amministrazione.

In particolare, il piano prevede la predisposizione di misure di prevenzione e di repressione della corruzione e dell’illegalità nell’ambito della Pubblica Amministrazione.

Il piano realizza tale finalità attraverso l’individuazione delle attività dell’Ente nell’ambito delle quali è più elevato il rischio di corruzione; la predisposizione di meccanismi di formazione, attuazione e controllo delle decisioni assunte, idonei a prevenire l’eventuale rischio di corruzione.

Tale piano prevede, inoltre, il puntuale rispetto degli obblighi di trasparenza previsti dalla legge ed il monitoraggio dei rapporti tra l’Amministrazione Comunale ed i soggetti con i quali vengono stipulati contratti o che sono interessati a procedimenti di autorizzazione, concessione o erogazione di vantaggi economici di qualunque genere, e di tutti gli altri obblighi di pubblicità degli atti, previsti dalla normativa vigente.

Abbiamo ritenuto opportuno – afferma a riguardo il Sindaco di Eboli Martino Melchionda ancor prima che entrasse in vigore l’obbligo di legge, procedere alla stesura di un piano di prevenzione della corruzione per il triennio 2013/2015 nell’ambito della Pubblica Amministrazione.

Si tratta di un atto importante, al fine di prevenire eventuali comportamenti scorretti o che addirittura si qualifichino come veri e propri reati, da parte di pubblici funzionari.

A questo scopo, con tale  provvedimento, verranno messe  in campo una serie di misure volte a scongiurare il verificarsi  di eventuali illeciti.

La trasparenza e la legalitàconclude il primo cittadino – rappresentano per questa Amministrazione principi fondamentali, che vanno salvaguardati con ogni strumento utile”.

Eboli, 20 aprile 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente