Melchionda approva il programma in 5 punti di De Luca

Il programma in 5 punti del neo Vice Ministro De Luca parla al Partito Democratico e al territorio.

Il Sindaco di Eboli Melchionda: “Piena condivisione e adesione al programma politico del neo Vice Ministro Vincenzo De Luca”.

Vincenzo De Luca-Martino Melchionda

Vincenzo De Luca-Martino Melchionda

EBOLI – Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda condivide in pieno il programma politico che inaugura il nuovo corso del neo Vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti Vincenzo De Luca.

Cinque i punti per il rilancio del Partito Democratico: smantellare le correnti ed il “correntismo”, partire dai territori, un programma chiaro, dare un’anima al PD, cambiare tutto.

A riguardo interviene il Sindaco di Eboli Martino Melchionda:Condivido in pieno le direttrici tracciate dal neo Vice Ministro Vincenzo De Luca, al quale rivolgo i miei auguri di buon lavoro per il prestigioso incarico di governo.

Occorre cambiare tutto, e ripartire dalle autonomie locali, vicine alle problematiche dei cittadini, rispetto ad una classe dirigente ormai del tutto slegata dai territori.

E’ veroafferma Martino Melchionda  il  disastro politico che si è consumato nelle ultime settimane ha accresciuto il senso di disorientamento dei nostri elettori, del popolo della sinistra; il Partito Democratico è sembrato un partito privo di identità, privo di una chiara proposta per il Paese.

Scorgo, dunque, – prosegue il primo cittadino – nelle proposte di  De Luca, la strada giusta per ridare credibilità alla nostra compagine politica; credo, quindi, che tali idee possano senz’altro essere condivise dalla gran parte dei rappresentanti locali del Partito Democratico. 

Bisogna porre fine all’esasperazione del fenomeno delle correnti e del correntismo, che trova una delle sue principali cause, forse la più importante, nel meccanismo delle primarie, divenute nel tempo un surrogato della democrazia, ormai non più reale momento di partecipazione democratica, e che rischiano di  svuotare i partiti di ruolo e di identità.

Il Partito Democraticoconclude Martino Melchionda – deve riappropriarsi della capacità di selezionare e formare la propria classe dirigente, affinché essa sia capace di dare risposte concrete alle molteplici e delicatissime problematiche sul tappeto, dalla cui risoluzione dipende la capacità del nostro Paese di ritrovare la strada della crescita e dello sviluppo”.

Eboli, 8 maggio 2013

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Ma cosa c’entrano queste persone con la grandissima capacità di amministrare di de Luca ed il suo staff?

    Il lecchinaggio resta tale se non si prende quel modo di amministrare come esempio e lo si fa proprio.

    Eboli ha la stessa amministrazione del più sperduto villaggio del Ruanda e nessuno fa nulla perché ci sia un cambiamento radicale.

    De Luca? Ve lo sognate!!!!!

  2. questi due figuri tutto sono tranne uomini di partito…entrambi devono ringraziare conte per le sviste che ha preso

  3. De Luca e’ un Politico di “Razza”,la Persona affianco invece e’un’ ombra che si dissolverà a breve!
    intelligenti pauca

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente