Eboli: In progettazione nuova Rete Idrica in località Madonna del Carmine

Tavolo tecnico all’Asis di Salerno: “Parte la progettazione della nuova Rete idrica in localita’ Madonna del Carmine”.

Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Un intervento importante che da’ adeguata risposta alle esigenze dei residenti della zona”.

Martino Melchionda

Martino Melchionda

per (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Nei giorni scorsi, – ci fa sapere l’Ufficio Stampa del Comune di Eboli attraverso la seguente nota che – presso la sede dell’Asis di Salerno, si è tenuto un tavolo tecnico per discutere dell’attuazione del significativo intervento – previsto nel piano triennale delle opere pubbliche – relativo alla realizzazione della nuova condotta idrica a servizio della località Madonna del Carmine, e che risolverà il problema della distribuzione idrica nell’insediamento abitativo adiacente.

L’Amministrazione comunale, già dallo scorso anno, ha previsto in bilancio e nel piano triennale delle opere pubbliche la somma di 400mila euro da destinare a tale importante opera.

A riguardo interviene il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: Si  tratta di un intervento di grande rilievo, che, attraverso la realizzazione di una importante infrastruttura, darà adeguate risposta ad una esigenza molto sentita dai residenti della zona. Esso assicurerà una costante distribuzione dellacqua potabile alle 40 famiglie residenti, e questo conferma lattenzione che lAmministrazione continua a riservare a tutto il territorio comunale, al centro e alle  aree poste in periferia.

incaricheremo nei prossimi giorni lAsis  – spiega l’assessore ai lavori pubblici Dino Normaper la redazione del relativo progetto che, dagli studi preliminari  condotti, dovrebbe individuare la condotta in loc. San Donato quale punto a cui collegarsi per garantire il soddisfacimento del bisogno idrico di tutte le abitazioni in loc. Madonna del Carmine. Oltre alla  nuova condotta saranno progettate tutte le opere idrauliche necessarie,  dalla stazione di pompaggio al serbatoio. Ci muoviamo, dunque, per essere presto in una fase operativa, terminata la progettazione procederemo in tempi celeri con la indizione della gara per appaltare i lavori.

Eboli, 22 marzo 2014

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. i residenti della zona Madonna del Carmine sono pericolosi per se e per gli altri mi spiego
    è una zona inaccessibile per la strada strappata alla aforza alla montagna
    ora gli si porta anche il metano
    ma fate le cose sostenibili

  2. Acqua, non metano! Non devono lavarsi sti cristiani secondo te??????

  3. Invito i lettori di questo blog di andarsi a leggere cosa ha scritto qualche tempo fa un nostro concittadino proprio su quell’area del nostro territorio.
    Questi “signori” continuano a lavorare in quell’area che, come dicono loro stessi, è sotto vincolo di ogni tipo ed è zona pericolosa.

    https://www.massimo.delmese.net/55526/hamburgher-hill-dellambiente-e-del-cemento-di-armando-voza/

    Buona lettura e se potete ogni tanto INCAZZATEVI UN POCO, tanto per far vedere che siete vivi!!!!

  4. a incauda
    i colonizzatori della zona Madonna del Carmine da pionieri quali sono non devono gravare sulla collettività con le loro necessità da cittadini
    quella è una zona impervia e l’acqua la raccogliessero con le peschiere
    già hanno fatto troppo scempio di quella montagna e non serve salirci si vede lo schifo da S. Giovanni

2 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente