Elezioni Europee: Incontro con Anna Petrone al Grand Hotel Salerno

Domenica 18 maggio 2014, ore 19.00, Grand Hotel Salerno, incontro pubblico con Anna Petrone, Candidata PD al Parlamento europeo.

Alla Manifestazione politica per le “Elezioni europee del 25 maggio 2014” prenderanno parte con la Petrone anche il Segretario Provinciale del PD Nicola Landolfi e gli Onorevoli Tino Iannuzzi e Fulvio Bonavitacola

Anna Petrone

Anna Petrone

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – In occasione della candidatura al Parlamento Europeo, – si legge in una nota politica – il Consigliere regionale del Partito Democratico Anna Petrone, incontrerà nella serata di domenica 18 maggio 2014, alle ore 19.00 presso l’Auditorium del Grand Hotel Salerno, gli elettori e i simpatizzanti di Salerno e dei territori circostanti.

PD18Maggio

PD18Maggio

Interverranno alla manifestazione elettorale del PD: il Segretario Provinciale del Partito Democratico Nicola Landolfi, e gli onorevoli Tino Iannuzzi e Fulvio Bonavitacola, nel corso del quale si darà grande spazio al tema del lavoro, dei territori e delle famiglie così come espresso nel manifesto dell’incontro.

Tutte questioni ben consolidate nella campagna elettorale della candidata che, durante i suoi incontri elettorali ripete fino alla noia che “bisogna investire sui nuovi fondi strutturali per potenziare e migliorare i  nostri contesti territoriali. Questo serve ad assicurare un sostegno, strutturale e non congiunturale ai processi di rafforzamento delle imprese, di incremento dell’occupazione, di sviluppo del tessuto sociale.

Anna Petrone accanto a questo sentito impegno verso i comuni, le aree interne, focalizza da sempre  il suo agire sull’affermazione dei diritti civili e sull’inclusione sociale. Anche in questo caso, infatti, ha sottoscritto molti manifesti promossi da Associazioni nazionali ed internazionali come l’Agenda per i diritti umani in Europa promossa dalle associazioni Antigone, Lunaria e 21 Luglio ed il Manifesto per i diritti dell’European Disability Forum (EDF) al fine di non dimenticare le persone con disabilità ed aiutarle a migliorare le proprie condizioni di vita.

Salerno 16 maggio 2014

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Speriamo che la vergogna berlusconi non sia di intralcio in europa,pet partiti seri come SEL
    secondo giorno della pena accesoria inflittagli per la frode, il falso in bilancio ed evasione fiscale, è stato salutato da due alti ufficiali dei carabinieri.
    Come potrete vedere nel filmato, i due ufficiali dei Carabinieri scattano sull’attenti e salutano il pregiudicato come se fosse un capo di Stato
    Da considerare che il pregiudicato delinquente gira ancora con la scorta pagata dai cittadini onesti e che Angelino Alfano e Matteo Renzi, non hanno ancora revocato nonostante le 150.000 firme della petizione che gli ho inviato e che ha ricevuto.
    Ogni settimana che il pregiudicato si sposta per scontare la condanna, squadroni di polizia, carabinieri, servizi segreti (scorta personale governativa), polizia municipale), vengono mobilitati per bloccare il traffico e proteggere il delinquente.
    I due ufficiali dei Carabinieri dovrebbero vergognarsi: avrebbero dovuto girarsi dall’altra parte oltre

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente