Farina (M5S): Tusciano a rischio esondazione. Nuova emervenza a Battipaglia

La denuncia: Tra vergogna e paura, nuova emergenza esondazione per il Fiume Tusciano. Quando finirà il pericolo?

Farina (M5S): Il 22 settembre 2014, contestammo a Caldoro le sue responsabilità. A distanza di 4 mesi il Tusciano è ancora una minaccia per la nostra comunità. Intanto, i danni per oltre un milione di euro, ancora non sono stati risarciti ai cittadini battipagliesi”.

esondazione Tusciano

esondazione Tusciano

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Sebbene vi sia stato da parte del Nucleo di Protezione Civile l’Allerta meteo per le previste condizioni meteorologiche avverse, opportunamente pubblicizzate dagli organi comunali su imput della Commissione straordinaria che regge le sorti del Comune di Battipaglia, che comunicava: Dalle ore 22:00 di giovedì 29 gennaio 2015 e, per le successive 24 ore, sono previste le seguenti condizioni metereologiche: “Precipitazioni Diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di forte intensità; Venti: Forti sud-occidentali con possibili mareggiate lungo le coste esposte; Mare: Agitato o molto agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte“; non si evitato il peggio, generando al contempo sconcerto e paura tra gli abitanti delle zone a rischio esondazione del Fiume Tusciano.

A tale proposito ricordando le precedenti esperienze e le misure del tutto inadeguate e insufficienti che sono seguite agli altri eventi calamitosi che colpirono la Città di Battipaglia, è intervenuto il Movimento 5 Stelle affidando ad un suo esponente Enrico Farina, candidato al Consiglio Regionale ed in corsa per la candidatura a Governatore della Campania: “In occasione dell’esondazione del Tusciano, – scrive farina – avvenuta il 22 settembre 2014, avevamo contestato a Stefano Caldoro le sue responsabilità, in qualità di Commissario Straordinario per l’emergenza Idrogeologica, richiamando l’attenzione sulla necessità di intervenire sul rischio di straripamento del nostro fiume, che ha già comportato danni per oltre un milione di euro, ancora non risarciti ai cittadini di Battipaglia.

Enrico Farina Candidato Regione Campania

Enrico Farina Candidato Regione Campania

A distanza di 4 mesi il Tusciano rappresenta ancora una minaccia per la nostra comunità. La pulizia estemporanea avvenuta al letto del fiume nel mese di Settembre, costata tra l’altro oltre 150.000 € purtroppo è durata pochi mesi: il letto del fiume, come logico che avvenisse, si è di nuovo ostruito di detriti riducendo la portata del fiume, proprio nel punto dell’esondazione del mese di Settembre.

Tutto ciò – prosegue Farina – è reso ancora più paradossale se si considera che vi sono oltre 2 milioni di euro stanziati per la messa in sicurezza del fiume che dormono in Regione Campania da più di 3 anni. Questa classe politica regionale continua a dimostrarsi incapace di affrontare con determinazione ed in modo definitivo le problematicità del nostro territorio che, inesorabilmente, si aggravano di giorno in giorno. La nostra candidatura nel consiglio regionale vuole fortemente ridare voce ad un territorio martoriato, nel quale si è perso ogni riferimento dei cittadini nelle istituzioni che governano la vita della nostra comunità.

E per questo a conclusione della sua nota Enrico Farina preannuncia una iniziativa già in itinere da diversi giorni con la petizione contro l’Euro: I cittadini 5 stelle vi attendono domenica mattina in Piazza Aldo Moro, in prossimità del Bar Lanzaro, per proseguire la raccolta firme #NOEURO e per ascoltare, dare voce e amplificare le esigenze della nostra comunità, che tradurremo se possibile, in istanze da integrare nel programma regionale del MoVimento 5 Stelle.

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente