Auguri del Sindaco Cariello a due giovani ebolitani neomagistrati

Il Sindaco di Eboli Cariello si congratula con due giovani ebolitani che hanno superato il concorso nella magistratura.

I due giovani neomagistrati Marco Vommaro e Pasquale Mandolfino, al termine di un virtuoso e brillante corso di studi rinnovano la tradizion ebolitana di operatori della giustizia ai massimi livelli.

Marco Vommaro-Pasquale Mandolfino

Marco Vommaro-Pasquale Mandolfino

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Due giovani di Eboli, al termine di un virtuoso percorso di studi, accedono ai ruoli della Magistratura italiana. Un’enorme soddisfazione sia per i due giovani neo magistrati, sia per le loro famiglie, sia anche per l’intera comunità ebolitana. Attraverso i giovani magistrati Marco Vommaro e Pasquale Mandolfino, si rinnova una tradizione ebolitana di operatori della giustizia ai massimi livelli.

Massimo-Cariello

Massimo-Cariello

«Ho appreso con gioia del brillante risultato che i due giovanissimi ebolitani hanno conseguito nel concorso per accedere alla carriera di magistrato – è il commento del sindaco di Eboli, Massimo Cariello -. Un risultato che mi riempie di orgoglio, perché  testimonia quante energie positive possegga la nostra città, soprattutto nei giovani, e questo ci conforta nel percorso di sostegno alla formazione delle professionalità giovanili di eccellenza che abbiamo intrapreso, anche attraverso la previsione di borse di studio specifiche. Il fatto che ragazzi così giovani entrino in Magistratura, completando in tempi rapidissimi un percorso irto di difficoltà e di sfide, è un esempio importantissimo per tutti i giovani Ebolitani, affinché non si lascino vincere dalla sfiducia di fronte ai problemi che quotidianamente si trovano ad affrontare nel campo dello studio, del lavoro, della crescita sociale.

Porgo ai due nuovi giovani magistrati – conclude il Primo Cittadino di Eboli Cariello – gli auguri più sentiti per la delicata attività che li attende, nel difficile compito di coniugare le esigenze della legalità democratica e del rispetto dei diritti e delle libertà individuali, in un momento storico in cui i cittadini sono sempre più esigenti e, nello stesso tempo, più fiduciosi nella Giustizia. Colgo questa straordinaria occasione per segnalare Marco Vommaro e Pasquale Mandolfino quale esempio migliore per i nostri giovani, perché rappresentano la dimostrazione che l’impegno, lo studio ed il talento sono ancora condizioni sufficienti per potere raggiungere traguardi importanti nella vita e nelle professioni».

Marco Vommaro

Marco Vommaro

«In questi lunghi e duri mesi ho pensato a lungo a cosa avrei mai potuto scrivere su Fb una volta raggiunto l’obiettivo.. – ha postato su facebook il giovane Marco Vommaro condividendo con gli amici la sua gioia e il suo risultato – d’altronde i social servono per condividere anche emozioni e nulla è più giusto che condividere le gioie, indipendentemente dalle reazioni, sincere o invidiose, che possano suscitare.. beh forse non ho ancora realizzato bene, ma lo hanno realizzato sicuramente le persone che mi vogliono bene, la mia famiglia che tanta felicità probabilmente non la provava da tempo, ed i miei amici, quelli veri, che mi hanno supportato costantemente e che sono orgogliosi di me.

Non credo sia stata un’impresa, – conclude il post di Vommaro – ma semplicemente il degno coronamento di sacrifici economici,fisici, mentali, di ore di tempo libero perdute.. un lungo ciclo di studi che finalmente si chiude. La verità è, come mi ha detto una persona saggia una volta, che “il mondo apre le sue porte, a chi sa cosa vuole!”. Io l’ho sempre saputo, ora sta a me far sì che sia anche la scelta di vita migliore che abbia mai fatto!»

Pasquale Mandolfino

Pasquale Mandolfino

Non si affida a facebook Pasquale Mandolfino per esternare la sua gioia, ma nello stesso tempo traspare dal suo sorriso la felicità di aver raggiunto un risultato importantissimo, per lui, per la sua famiglia e per l’intera comunità, ma nello stesso tempo condivide con i suoi aìmici e i suoi professori gli auguri.

Gli auguri del Sindaco ai due giovani neomagistrati Vommaro e Mandolfino, sono gli auguri di tutta la Città, ai quali si aggiungono quelli di POLITICAdeMENTE e di tutto il suo staff, accanitamente sostenitore dei giovani e soprattutto, per il ruolo che andranno a ricoprire della LEGALITA‘, e valgono anche per tanti altri giovani che raggiungono quotidianamente obiettivi e traguardi meritati ma che magari per vari motivi restano “oscurati” e  vengono privati della condivisione di una intera comunità.

Ai due giovani, oltre i complimenti anche anche l’augurio che nell’esercitare il loro ruolo si facciano guidare dalla Legge che ovviamente è “padre” quando assume i caratteri delle severità ed “madre” quando invece ci garantisce e ci protegge. Auguri.

Eboli, dicembre 2015

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Complimenti vivissimi a questi giovani ebolitani che rendono onore alla collettività intera,io personalmente conosco solo il dott.Mandolfino,ragazzo umile e garbata che sicuramente come il suo collega,interpreterà con proba professionalità l’alto ruolo di cui sono da oggi investiti.
    Penso umilmente di interpretare un comune sentimento di un viatico felice,a voi il meglio.

  2. COMPLIMENTI VIVISSIMI da parte del GRANDE NONNO che vi augura di amministrare la giustizia con quella saggezza che ho acquisito solo dopo aver superato i cento anni !

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente