Una Cabina di regia per ricollocare la Polizia provinciale

Ricollocazione del personale in esubero: Canfora chiede una Cabina di regia.

Canfora: Ho deciso di rendermi parte attiva dell’iter di ricollocazione dei 27 dipendenti appartenenti al Corpo di Polizia Provinciale”.

Giuseppe Canfora-salerno

Giuseppe Canfora-salerno

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Una Cabina di regia per ricollocare il personale in esupero del Corpo di Polizia Provinciale. Questa è la proposta del Presidente Canfora, e non c’é motivo di pensare che questa cabina non si costituisca, sempre che ci facciano capire se questo personale in esubero é veramente utile oppure no, o se vi è stata “leggerezza” da parte di chi ha acconsentito che questo “Corpo” avesse una dotazione al di sopra delle proprie necessità.

Ovviamente qualcuno ci spiegherà anche la reale utilità della Polizia Provinciale, tranne che non si attribuisca a questo Corpo funzioni similari alle Guardie Svizzere, cioè a protezione del Presidente della Provincia, come del resto avvenne con la Presidenza dell’On. Edmondo Cirielli ed il suo successore, trasformando Palazzo Sant’Agostino in una “Caserma“.

E così senza aspettarsi grandi risposte il Presidente della Provincia, Giuseppe Canfora, nella sua infinita generosità, ma a spese dei contribuenti, con una propria nota inviata oggi al Governatore della Campania Vincenzo De Luca, al Prefetto di Salerno Salvatore Malfi e al Presidente della II Commissione Consiliare Regionale Franco Picarone,  promuove l’istituzione di una Cabina di regia per la ricollocazione dei 27 dipendenti appartenenti al Corpo di Polizia Provinciale, in posizione soprannumeraria: è “Pantalone” paga.

Il Presidente Canfora, in ossequio a quanto stabilito dal Decreto Legge 78/2015, inerente, appunto, allo svolgimento delle funzioni di polizia provinciale, si rivolge a tutti gli attori istituzionali del territorio della Provincia, Sindaci, Presidenti di Comunità montane, Presidenti di Parchi nazionali e regionali, affinché si rendano disponibili alla ricollocazione di personale che, per professionalità acquisita e per qualità umane, rappresenta una risorsa fondamentale da utilizzare appieno nell’espletamento di funzioni fondamentali di governo locale.

Ho deciso di rendermi parte attiva dell’iter di ricollocazione dei 27 dipendenti appartenenti al Corpo di Polizia Provinciale – ha dichiarato il Presidente Canfora – perché ritengo importante che il territorio della nostra Provincia non si privi del contributo che i dipendenti in questione possono assicurare alle nostre amministrazioni locali, considerata la loro consolidata esperienza e la professionalità di cui hanno dato prova negli anni scorsi. Inoltre ritengo che questo sia un modo per utilizzare in positivo la Legge di superamento delle Province che, come ho avuto modo di ripetere più volte, presenta aspetti non condivisibili nel delineare le possibili soluzioni alle esigenze di governo di un’area vasta.

Salerno, 13 aprile 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente