"assistenti sociali" tag

Eboli & Piano di Zona: 2021 Odissea nello Strazio

EBOLI – L’Odissea dei Caregiver, gli assistenti dei disabili: “Un Piano di Zona fantasma, portatori di handicap e familiari disperati!”

Una situazione intollerabile che si protrae da mesi, tra mancanza di  organico e gestione commissariale abulica, si consuma un disastro annunciato nel silenzio della politica, dei sindacati e dei “muscolosi” candidati Sindaco, arriva la proposta di Generoso Di Benedetto ex Disability Manager: “Si istituisca un ‘Tavolo Permanente’ riguardante i bisogni delle persone affette da disabilità per mezzo del quale le varie parti possano interloquire“. 

Eboli & Bandi: Tra anomalie ed inesattezze

EBOLI – De Jesu come Cimabue, fa una cosa e ne sbaglia due? Si rischia una pletora di ricorsi sui Bandi di selezione del personale. 

Non solo il Piano di Zona s3 ex s5 ma anche altri bandi presentano potenziali profili di inopportunità: assunzione dei vigili urbani ed avvocato comunale. In tutto sono 22 ebolitani virtualmente esclusi. Politica e Sindacati in un silenzio assordante! 

Pontecagnano Faiano aderisce al progetto Dammi la Mano

Contro la violenza, in favore dei Diritti: L’Amministrazione Lanzara lavora con le Donne e per le Donne.  da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese PONTECAGNANO FAIANO – Il Comune di Pontecagnano Faiano…

Eboli. Piano di Zona, 4° Puntata: Si chiude, e ora?

EBOLI – Piano di Zona S3 chiude. A casa anche i 18 della cooperativa. La Parola passi presto al Coordinamento d’ambito. E la Politica? Assente. 

Nel nulla gestionale presente, impera la mancata assistenza ai residenti di 8 comuni. Il rischio concreto del commissariamento nonostante i prossimi finanziamenti del Recovery Fund. Per i dipendenti licenziati dalla precedente coop, nessuna proroga tecnica o rinnovo appalto. Si spera nel riassorbimento ai sensi della clausola sociale, di qualche unità nella nuova coop del progetto ITIA o lavori socialmente utili per l’Ente capofila.

Eboli, Piano di Zona: Due settimane al “Lockdown” per il personale

EBOLI-VALLE DEL SELE-ALBURNI – L’appalto della coop di supporto al PdZ S3 è in scadenza, e mentre i 18 addetti saranno messi alla porta, parte il progetto ITIA.

Emergenza continua al PdZ S3: La nuova coop potrebbe assorbire alcuni licenziati dalla precedente? I disservizi all’utenza e l’aggravio occupazionale aumentano, il tutto nel silenzio assordante della politica ebolitana. Gli operatori del PdZ S3 esortano i deputati della maggioranza di Governo Federico Conte e Cosimo Adelizzi ad intervenire. 

Piano di Zona S3: Inizia il countdownn

EBOLI – Focus PdZ:  2° puntata: -31 giorni alla scadenza dell’appalto della coop di supporto. Ed è paralisi delle attività. 

Emergenza PdZ s3: dopo il licenziamento delle 20 assistenti sociali il 31 dicembre u.s. altrettanti operatori rischiano senza proroghe tecniche a fine mese di andare a casa, e con loro i servizi e le prestazioni dedicati all’utenza.

Focus PdZ S3, Italia Viva: Non si indugi si stabilizzi il personale

EBOLI – Focus PdZ S3, Italia Viva al Commissario De Jesu: Contributi a fondo perduto per l’assunzione a tempo indeterminato del personale. 

Le istituzioni cittadine non indugino, la scadenza è il 28 febbraio per nuove assunzioni e stabilizzazioni. Lettera aperta del coordinamento cittadino di “Italia Viva” al commissario prefettizio De Iesu. Il Piano di Zona S3 garantisce servizi essenziali nell’ambito sociale di ben otto comuni del circondario e necessità dell’apporto costante di figure professionali qualificate.

Servizi Sociosanitari: Istituito uno “Sportello” unico di accesso

EBOLI – Piano di Zona Ambito S3: Attuazione della Porta Unitaria di Accesso ai Servizi Sociosanitari.
Lo sportello Unico è il frutto di un Protocollo d’Intesa fra Piano di Zona S3 e ASL Salerno/Distretto 64 che consentirà di ottimizzare la comunicazione con una modulistica unitaria presso istituita presso i Segretariati Sociali e l’Ufficio Sociosanitario dell’ASL facilitando l’accesso agli utenti dell’ambito 3 del Piano di Zona.

Nuovi modelli in campo per i Servizi Sociali: Eboli fa scuola

SALERNO – Eboli esporta un nuovo modello nel campo dei Servizi Sociali fatto di più attenzione per: minori, anziani e vittime di violenza.
Eboli mette sul tavolo di esperti ed operatori dei servizi sociali il suo modello comunale di interventi su minori e situazioni di fragilità. Il Sindaco di Eboli Massimo Cariello: “Tre direttrici principali hanno accompagnato il nostro modello, che con soddisfazione posso dire essersi rivelato un vero riferimento per i territori”.

Tozzi: “Incentivi e sostegno alle donne in difficoltà”

BATTIPAGLIA – “Incentivi e sportelli d’ascolto per ragazze madri, sostegno ed aiuto alle donne in difficoltà, vittime di maltrattamenti e violenze”.
Queste sono alcune solo delle proposte del candidato sindaco di Battipaglia Ugo Tozzi, che ha inserito nel programma elettorale.

Pontecagnano (SA): Master Formativo “Gestione e Sviluppo delle risorse emotive”

PONTECAGNANO FAIANO – Pontecagnano (SA) Master Formativo: “La cura delle emozioni nella relazione di educazione, di assistenza e di aiuto”.
Sabato 9 gennaio 2016, 9.30/13.00, Museo Archeologico Nazionale, di Pontecagnano, giornata di presentazione del Master Gestionale e Sviluppo delle risorse emotive (Salerno-Napoli) rivolto a Psicologi, Insegnanti, Educatori, Pedagogisti, Assistenti Sociali e Sociologi.

Salerno: III° Congresso Internazionale sull’Autismo

SALERNO – 28 e 29 Novembre, Hotel Mediterranea, Salerno, III° Congresso Internazionale sull’Autismo. Mercoledì 27 Conferenza stampa di presentazione.
Al III° International Congress Autisms, 30 relatori provenienti da vari paesi europei relazioneranno su “I cambiamenti, l’evoluzione e i nuovi approcci sui disturbi generalizzati dello sviluppo”. La partecipazione da titolo a 18 crediti formativi ECM.

Piani di Zona S3 di Eboli. Il Nuovo Psi a Melchionda: Dia servizi e risposte ai cittadini

EBOLI – Sindaco e Giunta, invece di scaricare le proprie colpe e fallimenti su Provincia e Regione, diano risposte e servizi alla cittadinanza. ormai noto a tutti.
La Giunta non rispondere alle domande, svia le risposte, crea confusione con numeri e affermazioni non precise e non supportate da alcun atto. Il Nuovo PSI chiede risposte puntuali alle domande.

Politiche sociali e Assistenza a Eboli: Replica dell’Assessore Bruno

EBOLI – Politiche sociali e assistenza agli anziani e disabili: Pronta la risposta dell’assessore Bruno replica al MPC e al suo Coordinatore.
Bruno: “I bandi a cui si riferisce il MPC, rispettano quanto previsto dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per la categoria B1 degli Operatori Socio Assistenziali. Se ha soddisfatto il Ministero spero soddisfi anche il coord. Landi”.

EBOLI: Formazione di volontari in Medicina del Dolore e Cure Palliative

EBOLI – Venerdì 11 ottobre 2013, ore 19.30, Sala multimediale, Distretto di Eboli, presentazione del corso di formazione per volontari in: Medicina del Dolore, Cure Palliative ed Assistenza Domiciliare.
La partecipazione al Corso richiede l’iscrizione al Comitato (La quota annuale è di 20 €) la richiesta deve essere inoltrata entro il 9 Ottobre 2013 all’ indirizzo mail: info@ilgiardinodeigirasoli.net oppure telefonando al numero 335 6449372.

Azienda Pignatelli. Progetto Assistenza domiciliare agli anziani: Pubblicata la graduatoria

BATTIPAGLIA – Pubblicata la graduatoria per 24 operatori socioassistenziali per il progetto di assistenza domiciliare integrata agli anziani.
Il servizio affidato all’Azienda Ferando Ferrara Pignatelli, rientra nella programmazione della L. 328/2000 di cui al Piano di Zona S/4 – prima annualità del II° Piano Sociale Regionale 2013/2015, nel periodo agosto/settembre 2013.

Battipaglia, Assistenza Domiciliare Integrata agli anziani: Ecco ammessi ed esclusi

BATTIPAGLIA – Approvato il Bando del Progetto ADI per il servizio di assistenza domiciliare integrata per gli anziani.
Ecco l’elenco di ammessi ed esclusi, relativo all’avviso pubblico per incarichi di collaborazione a progetto di: 1 coordinatore, 1 assistente sociale e 24 operatori socio-assistenziali, per l’Assistenza Domiciliare Integrata agli anziani (ADI).

Il Cinema Nuovo “Angelo Vassallo” è chiuso: Segno di un declino inarrestabile

PONTECAGNANO FAIANO – Quel Cinema chiuso è l’emblema dello sfascio e del declino culturale inarrestabile del Paese, che ormai ha preso il sopravvento.
Più si è poveri di cultura e più si è asserviti al potere. E’ quello che accade nel paese in cui vivo, in cui, il vero potere è quello della vendita di illusioni come nella peggiore delle televendite di Wanna Marchi.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente