"Bagnanti" tag

Cronaca dalla Marina di Eboli e…. l’estate va

EBOLI – Dopo l’incendio divampato nella pineta fortunatamente domato, la splendida estate della Marina di Eboli continua.

Mare limpido, spiagge dorate, sole splendido, lidi stracolmi e, incendio a parte che ha distrutto una pineta già compromessa, l’estate va. Incombe il pericolo dei canali di scolo pieni di limacci e acque putride. L’assioma è lo stesso: Mare pulito, Canali di scolo sporchi; Mare sporco, canali puliti; E le prime piogge faranno il resto. 

Spiagge libere a pagamento: Ecco la stagione balneare post covid in Campania

SALERNO – In campania è in atto la privatizzazione delle coste. Sottratto il 67% dei litorali sabbiosi al pubblico. 

La Spiaggia Libera è gratuita, Nessun Pedaggio sui diritti! Parte l’azione di controllo popolare di PaP sui litorali sabbiosi della Campania. Attivo il numero 339.4238334 contro gli abusi.

Marina di Eboli: Passano a tre le spiagge libere attrezzate

EBOLI – Sono tre le spiagge libere che il Comune ha attrezzato, gratuitamente fruibili ai bagnanti sulla Marina di Eboli.

Alle spiagge libere di Casina Rossa e a quella di via Carabelli si aggiunge l’Area Protetta Dunale Silaris, la spiaggia di Legambiente, per complessive 2500 persone e ad ingressi contigentati, senza prenotazione ma con l’osservanza del distanziamento. Arrivano anche gki uccelli migranti: Speriamo che Salvini non li spari a vista. 

Spiagge Libere: Parte il Piano comunale di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Battipaglia adotta il Piano Comunale delle spiagge libere osservando le prescrizioni per l’emergenza Covid19. 

L’assessore allo Sviluppo Urbano Davide Bruno: “Per la prima volta Battipaglia adotta un piano comunale per la fruizione delle spiagge libere. La risorsa mare punto fondamentale del programma della città a partire dalla garanzia dei servizi essenziali”.

Spiagge libere negate a Eboli: Petizione al Sindaco dei cittadini

EBOLI – L’Associazione cittadini liberi scrive a Governatore e Prefetto e consegna una petizione al Sindaco per riaprire le spiagge libere 

L’associazione Cittadini Liberi: Cariello prenda carta e penna e revochi immediatamente l’ordinanza e la delibera di giunta cui ha negato un sacrosanto diritto agli ebolitani. Cariello riapra le spiagge libere senza se e senza ma. Il mare torni a essere garantito a tutti”.

Doppio salvataggio a mare sulle spiagge della marina di Eboli

EBOLI – Salvati dal mare mosso due bagnanti sulla Marina di Eboli dai bagnini del Lido Blue Beach.
Scampati, si spera, all’inquinamento dell’aria, dell’acqua, del suolo e del mare cloaca degli ultimi giorni, per scampare alla calura e rinfrescarsi in acqua nonostante il mare mosso hanno corso il rischio di annegarsi, fortunatamente tratti in salvo. Ma ci salveremo in futuro?

Mare battipagliese sporco? Stato di Calamità “naturale” per balneatori,e i bagnanti?

Mare sporco sul litorale battipagliese? È stato di calamità “naturale”. Per il Comune:“Un atto dovuto”, in favore dei balneatori. Stato di calamità naturale – riduzione del canone demaniale per i balneatori e nell’assioma…

Eboli: È polemica per gli scarichi a mare e i parcheggi

EBOLI – Il Comune ha attivato tutte le azioni di tutela sugli scarichi a mare e sui parcheggi ribadisce la legittimità del servizio.
La polemica per il Sindaco Cariello e il suo vice Di Benedetto, riguarda sia gli scarichi a mare e la gestione dell’idrovora dell’Aversana, e sia i parcheggi a servizio dei bagnanti in litoranea. «Mentre il Comune di Eboli garantisce servizi, pulizia, sicurezza, vigilanza e decoro all’intera fascia costiera».

Spiaggie libere “vietate” sulla Marina di Eboli

EBOLI – Spiagge libere vietate sulla Fascia costiera ebolitana, denuncia l’Associazione giovanile per la “Marina di Eboli”.
La denuncia di Alfano responsabile dell’Associazione giovanile, sottolinea l’assurdità del divieto di passaggio nel momento più accorsato dei vacanzieri che vorrebbero recarsi sulle spiagge libere del litorale ebolitano.

Pieno sostegno a Cariello da Spinelli e “Ascolto cittadino”

EBOLI – Spinelli: “Pieno sostegno all’azione amministrativa intrapresa dalla Giunta Cariello”.
Una posizione precisa, quella di Ascolto Cittadino, di cui si fanno interprete il presidente cittadino, Mimmo Spinelli e i coordinatori Vittorio Lenza e Stefano Inghilterra.

Eboli, presentato il nuovo PUAD della Fascia Costiera: 8 km di speranze

EBOLI – Presentato il PUAD della Fascia Costiera, si va verso la destagionalizzazione con uno sviluppo modulare: Spiaggia attrezzata; Pineta con percorsi ludici e naturalistici; attività ticettive e stabilimenti balneari.
Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Il Nuovo PUAD è un valido ed importante strumento di rilancio della nostra Fascia Costiera, Acquisiremo preventivamente tutti i pareri dei vari Enti territoriali competenti per velocizzare le procedure concessorie”.

Vibonati avvia la campagna “La spiaggia non è un posacenere”

VIBONATI – Avviata la campagna di sensibilizzazione contro l’inquinamento da dispersione di mozziconi di sigarette. In spiaggia saranno distribuite ecoastucci per il deposito delle cicche.
La Campagna “La spiaggia non è un posacenere” si è resa necessaria per contrastare la cattiva abitudine dei bagnanti fumatori, che buttano in spiaggia centinaia di migliaia di mozziconi di sigarette inquinando spiaggia e mare.

Si spara a Foce Sele: Niente paura sono i Militari. E’ “Fuoco Amico”

EBOLI – Si spara a Foce Sele. Esercitazioni militari di tiro in mare nel poligono presso la Servitù militare di Campolongo, nella riserva naturale Foce Sele-Tanagro.
Allarme e rabbia di cittadini, operatori commerciali e turistici del posto. L’Area ricade in Ambito SIC. Il Sindaco di Eboli Melchionda si infuria: “Ho chiesto alle autorità competenti l’immediata interruzione delle attivita’ militari”.

Il mare Vale una cicca? Al Lido B38 in spiaggia con posacenere tascabili

EBOLI – Al B38 campagna di sensibilizzazione “Il mare vale una cicca?”. Distribuiti 300 posacenere. Presenti il Sindaco Melchionda e il Comandante Agostinelli.
L’obiettivo dell’Associazione Marevivo è di liberare 300 spiagge dalle cicche di sigarette. 600mila mozziconi al giorno, una montagna stimata due volte l’Everst.

Secondo SEL, sul litorale ebolitano i bagni sono una scommessa con la morte

Quale è il turismo che si propone? Una continua scommessa con la morte? L’Amministrazione è incapace di affrontare i problemi della città, anche rispetto alla drammaticità. EBOLI – La notizia degli ultimi giorni…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente