"Commissione Urbanistica Comunale" tag

Eboli: Cariello revoca il PUC di Melchionda

EBOLI – Cariello revoca il preliminare di PUC: Non rispettava alcuni parametri. Finisce il “legame” Cariello – Melchionda. “Ri”torna Gerundo.
Per il consulente scientifico del nuovo strumento urbanistico, e responsabile del dipartimento di ingegneria Unisa, Prof. Gerundo, non avrebbe superato gli esami per una serie di rilievi di tipo ambientale e dimensionali. Intanto la Giunta ha già approvato due PUA. Riparte l’edilizia.

Vitolo: Il Commissario approva il PUC di Santomauro

BATTIPAGLIA – Vitolo al Commissario Prefettizio di Battipaglia: approvando il preliminare del PUC porta avanti il lavoro dell’Amministrazione Santomauro, del suo Laboratorio Politico, della sua squadra tecnica.
A Battipaglia si mischiano le carte anche su chi è falco e chi è colomba. I Partiti Rinunciano al loro ruolo e abdicano alle scelte del Commissario. Bisogna contrastare con ogni mezzo la crescita saccheggiatrice della “città della rendita”.

L’associazione Comunità “Storia & Futuro” e “Le (in) Opportunità di quel PUC”

BATTIPAGLIA – L’associazione Comunità “Storia & Futuro” sul Piano Urbanistico Comunale e “Le (in) Opportunità di quel PUC”.
Pietro Ciotti: Un PUC, che poco unisce, privo di uno scenario di sviluppo compatibile e sostenibile, lontano dalla necessità di realizzare identità per Battipaglia e per i Battipagliesi.

Il PUC di Battipaglia tra Falchi e Colombe

BATTIPAGLIA – Il Commissario Ruffo approva il Preliminare che contiene scelte dell’ex Amministrazione Santomauro e del suo staff tecnico. Le forze politiche rinunciano al loro ruolo e abdicano alle scelte del Commissario.
L’attuale PRG, benché sovradimensionato, prevedeva circa una volta e mezzo le necessità di standards richiesta dalla legge, e solo le licenze, concessioni, o permessi a costruire) rilasciate in punta di coltello hanno stravolto il volto della città.

La denuncia dei grillini: Alberi pericolanti all’Istituto Kennedy di Belvedere

BATTIPAGLIA – Alberi pericolanti all’Istituto J.F. Kennedy. Il pericolo è stato più volte segnalato dai genitori. Allertato il,Commissario Ruffo.
Il Movimento 5 Stelle denuncia: La sicurezza dei figli non è materia di risparmio. Le autorità sono “disattente e sorde non riesce ad individuare i bisogni dei propri cittadini, e non riescono a risolverli neanche quando questi li segnalano.

Il PUC secondo Pietrasanta (M5S): Una Telenovelas

BATTIPAGLIA – PUC : (P)iano (U)urbanistico (C)omunale, oppure (P)iccoli (U)omini al (C)omune.? Ora è diventata una….tele-novelas.
Dopo anni di “silenzio-assenso”, di lavori, confronti e discussioni (tecnici, politici e….sociali) ora tutti a ridiscutere della sua stesura e dei contenuti. …..e buonanima(?) diceva: “A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina”.

Battipaglia e il PUC: Il PD con Lascaleia si riconosce nel preliminare

BATTIPAGLIA – Il preliminare del PUC è il prosieguo di un lavoro, iniziato esclusivamente nella parte generale durante la passata amministrazione, successivamente sviluppatosi dalla fase commissariale e dallo staff tecnico.
Lascaleia: Battipaglia è una città che ha una posizione strategica nel territorio provinciale e regionale, una conformazione naturale di grande servizio tra importanti realtà a sud e a nord, un nodo centrale per il trasporto ferroviario e stradale.

Fernando Zara: Il PUC è senz’anima. Frutto di schemi partigiani e interessi speculativi

BATTIPAGLIA -Se fosse necessario costruire 1600 nuovi alloggi, chi e perché prevede di costruirli giù a mare?
Il PUC di Battipaglia è privo di un’anima, è frutto rinsecchito e marcio di tecnici asserviti a schemi di potere partigiani, di interessi speculativi.
Per come si presenta, è sprovvisto di una visione in grado di abbracciare e sostenere la tutela ambientale come la riqualificazione urbana. Una nuova Battipaglia che trova spazi a mare e non in collina, lasciando invece a morire una zona ASI o l’ipotesi di un’area PIP lungo gli assi autostradali.

Il M5S protesta per il WI-FI: “Spesi soldi pubblici. Esigiamo funzioni”

EBOLI – Mancato funzionamento del WI-FI a Battipaglia. Il Movimento 5 Stelle protesta. Ma il WI-FI non è mica il PUC o un Palazzo.
“La Terza Città della Provincia di Salerno senza un servizio WI-FI, anche se ben Pagato dai contribuenti. Sono stati spesi soldi pubblici e si esige che funzioni. I soldi vanno spesi per il benessere della collettività, evitando ogni possibile spreco”.

Il PUC dei desideri. Francese-Zara: prove tecniche di alleanza?

BATTIPAGLIA – Prove di dialogo tra Cecilia Francese e Fernando Zara. Il collante: la redazione del Piano Urbanistico di Battipaglia. Il Commissario Ruffo frena.
Prove tecniche di alleanza o inciucio? Il PUC dei desideri fa miracoli. Il Commissario va per la sua strada e c’é il tentativo di legittimare il lavoro della Commissione Urbanistica, mentre resta ancora sospeso il “giudizio” su Santomauro.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente