"discariche" tag

Un Consiglio provinciale su ambiente e Battipaglia e il Ministro Costa fugge

BATTIPAGLIA – Battipaglia: Tra un sopralluogo e l’altro una puzza e l’altra, il 24 agosto si aspetterebbe il Ministro dell’ambiente.

Chi di speranze vive disperato muore. E i battipagliesi? Aspettando il “fuggitivo” Ministro Costa sempre più abbronzato che continua a “circumscacazzare” intorno a Battipaglia, evitando ogni impatto con l’immondizia e con le puzze, arriva la proposta del Consigliere provinciale Sica di un consiglio monotematico su Battipaglia e sull’ambiente.

Solidarietà e sostegno dai Sindaci per il rogo di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Dal tavolo di coordinamento dei sindaci della Piana del Sele e dei Picentini solidarietà e pieno sostegno a Battipaglia.
I principali punti del documento strategico sul ciclo dei rifiuti, che sarà condiviso dalle amministrazioni e che al momento è in bozza parte dal presupposto imprescindibile di un patto tra le diverse istituzioni a difesa del territorio. Mentre a Roma il Ministro Costa apre il “Dossier Piana del Sele” e vende il “pepe” al M5S.

Battipaglia Ambienti e Rifiuti: Appello alla protestano dei Comitati

BATTIPAGLIA – Ambiente e Rifiuti a Battipaglia: il Comitato spontaneo amici dell’ambiente incita alla protesta.
Appuntamento a tuti i battipagliesi a Salerno, via Generale Clark 103 davanti alla sede della Regione Campania Autorizzazioni Ambientali e Rifiuti il 22 gennaio 2019 alle ore 10,30.

Assemblea pubblica a Battipaglia: I ribelli dell’immondizia ci riprovano

BATTIPAGLIA – Sabato 27 ottobre, ore 10.00, Salotto Comunale, Palazzo di Città, Battipaglia: “Io mi rifiuto e tu?” Incontro con Istituzioni e Società civile.
“Io mi rifiuto e tu?” un appuntamento organizzato dal Comitato “Battipaglia dice No”, al quale parteciperanno Parlamentari nazionali, consiglieri regionali, Comune di Battipaglia, Associazioni ambientaliste e società civile per fare il punto sulla questione rifiuti e rilanciare ulteriori strategie. E l’Amministrazione? Guarda.

WANTED: Cercasi battipagliese incivile

BATTIPAGLIA – Un battipagliese incivile abbandona impropriamente rifiuti ingombranti. Wanted: Ed é caccia all’uomo.
La Sindaca Francese si infuria, “apre la caccia” all’uomo in furgone. Arrivano le prime indicazioni. I Vigili faranno i loro accertamenti. Ci aspettiamo si commini una multa e una “punizione” esemplare per il trasgressore che potrebbe essere denuncia penalmente per inquinamento ambientale. E il Comune quando fa la sua parte?

La “Nappi Sud” è un’eccellenza? Per il Sole24ore “Si”: A pagamento

BATTIPAGLIA – Battipaglia scopre che la Nappi Sud è una “eccellenza industriale”: Parola di Inverso e del Sole24Ore.

A decretarlo e stato un articolo promozionale del prestigioso giornale della Confindustria. Abbiamo appreso che l’Azienda è stata avversata da amministratori e politici. Ci siamo sbagliati sulla Nappi Sud non si trattava di un incendio ma di fuochi fatui e i miasmi altri non erano che essenze di Koty Fracaise.

Lanzara: Basta miasmi a Pontecagnano Faiano

PONTECAGNANO FAIANO – I cittadini prima di tutto. I Sindaco Lanzara ha scelto e avverte: Basta miasmi a Pontecagnano Faiano.
Il Sindaco Lanzara a De Luca e Bonavitacola: «Mi sono da sempre adoperato per una realtà più vivibile, dignitosa e vicina ad ogni singolo cittadino e mai come oggi confermo questa mia insindacabile volontà, annunciando di portarla avanti anche a costo di inimicarmi chi si sottrarrà al dovere politico e morale di salvaguardare la nostra incolumità».

Longo FI: L’Ambiente, le Imprese e… le facce di corno

BATTIPAGLIA – Forza Italia con Longo accusa il Consorzio ASI e le “distratte” politiche ambientali nell’Area Industriale di Battipaglia.
L’Ambiente, le Imprese e… le facce di corno. Longo punta il dito sull’attuale presidenza Visconti e sul Governatore De Luca colpevoli di clientele e politiche distratte ignorando gli anni di gestione Caldoro-Cirielli-Cassandra e tutte le conseguenze. Conseguenze tipiche di un carrozzone politico.

Discariche di Castelluccio e Buccoli di Battipaglia: Arrivano i Finanziamenti

BATTIPAGLIA – Discariche di Castelluccio e Buccoli: Il Comune di Battipaglia ottiene i finanziamenti per avviare bonifica e indagini.
La Sindaca Francese: «L’Amministrazione vanta il merito di aver fatto inserire le due discariche ad ora non incluse nel Piano Regionale dei Rifiuti, e di aver ottenuto i finanziamenti. Questo è un dato certo al di là delle polemiche e dei pettegolezzi». L’Assessore Vecchio: «Tutti problemi annosi che stiamo portando a risoluzione».

Il Tavolo Tecnico sui rifiuti accetta le proposte della protesta

EBOLI / BATTIPAGLIA – Ieri si è riunito a Napoli il Tavolo Tecnico sui rifiuti: E con la mediazione di Volpe Accettate le proposte dei Sindaci di Eboli e di Battipaglia.

Sottoscritto un documento unitario che raccoglie le proposte dei Comitati, dei cittadini e dei Sindaci Francese e Cariello: Complessivamente saranno trattate 35mila tonnellate annue; Saranno bonificate le discaricge di Castelluccio e Grataglie e si è chiesto un’apposita bretella autostradale che serva gli impianti.

Dal Convegno sul Rischio Rifiuti: Eboli dice NO a nuovi Impianti

EBOLI – Buona partecipazione al Convegno sul Rischio Rifiuti organizzato dai comitati ambientalisti per dire un fermo “NO” a nuovi Impianti.
Alla presenza dei Comitati ambientalisti di Eboli e Battipaglia, presenti Sindaco Cariello, l’assessore Ginetti e i consiglieri di opposizione: Conte, Petrone e Cardiello, si è discusso del rischio rifiuti. I Comitati: ”Andremo avanti, ma auspichiamo l’appoggio degli amministratori locali!” Il Sindaco:”Sono con voi ma nel rispetto dei ruoli, abbiamo fatto e faremo come Amministrazione per la tutela della Salute!”

Piana del Sele e Rifiuti. UDC: Si ascoltino i territori

SALERNO – Rosaria Sica, coordinamento provinciale UDC, sui Rifiuti nella Piana del Sele: “Si ascoltino i territori e si diano risposte concrete!”
L’UDC Provinciale appoggia la Sindaca Francese ed i Comitati Civici costituiti: ”I Cittadini facciano sentire la propria voce sul tema Rifiuti, ma anche per pretendere investimenti, dunque occasioni di sviluppo e di crescita!”

Emergenza Rifiuti della Piana del Sele: Fumata Grigia al Consiglio monotematico

BATTIPAGLIA – Tra Contestazioni, mugugni, favorevoli, contrari e tatticismi “Fumata grigia” al Consiglio monotematico sull’emergenza rifiuti nella Piana del Sele.

Le diverse sensibilità politiche di Sindaci e consiglieri presenti hanno impedito di licenziare un deliberato unitario, ma per tutti è indispensabile rinegoziare il Piano Rifiuti dalla Regione Campania. La Sindaco ospitante Francese: ”Da oggi auspico si inauguri finalmente un nuovo percorso condiviso, un salto politico istituzionale tra i vari Enti!”

Bonifica discariche, audizione in Regione: Battipaglia si fa carico anche di Eboli

BATTIPAGLIA – Audizione in Regione per bonificare le Discariche di Castelluccio e Buccoli e Battipaglia si fa carico anche della discarica di Grataglie di Eboli.
L’assessore all’Ambiente Stefania Vecchio, e l’arch. Costantino, Responsabile dell’Ufficio Ambiente del Comune di Battipaglia, alla presenza del dott. Ferraro della Regione e degli incaricati di Invitalia, dott. Di Nardo e dott. Morra, hanno illustrato progetti ed interventi

Piana del Sele sversatoio dei rifiuti campani: Assemblea PCI a Eboli

EBOLI/BATTIPAGLIA – Piana del Sele terminale dei rifiuti della Campania. Il PCI di Eboli invita alla mobilitazione contro il duo De Luca-Bonavitacola.

Lunedì 12 novembre, ore 20,00, sezione Garuglieri, via Umberto Nobile 33, incontro organizzativo per un Coordinamento cittadino che si opponga a questo nuovo sversamento di rifiuti sui nostri territori. E il PCI solidarizza e si schiera a fianco dei cittadini di Battipaglia nelle iniziative di lotta e di protesta.

Ciclo integrato rifiuti: Eboli Interpella la Regione; Battipaglia lo sciopero

Ciclo integrato rifiuti: L’Amministrazione Cariello chiede l’audizione in Regione, Battipaglia già c’è stata e organizza lo Sciopero Generale. E mentre De Luca e Bonavitacola hanno già deciso tutto, Cariello e Vecchio chiedono un’audizione…

Sica (RC): Illogico due siti di compostaggio a Battipaglia e Eboli

BATTIPAGLIA – Sull’impianto di Compostaggio a Battipaglia interviene la Segretaria provinciale di Rivoluzione Cristiana – il partito delle donne.
Rosaria Sica: Immaginare la realizzazione di un impianto di compostaggio a Battipaglia, nella Piana del Sele, è non solo illogico, vista la presenza di un stesso impianto di compostaggio ad Eboli e di un impianto STIR nella stessa area, ma anche inspiegabile sul piano dei rapporti istituzionali e delle strategie nelle politiche di gestione dei rifiuti».

Battipaglia: Corteo contro l’Impianto di Compostaggio

BATTIPAGLIA – Domani 22 settembre, ore 19,00 da piazza Amendola parte il Corteo del Comitato “Non vogliamo il sito di compostaggio a Battipaglia”. Tante le adesioni.

E ricomincia la protesta. Una storia lunga di Business, mennezza e morti per cancro, che parte dal pentito di Camorra Schiavone e arriva ai giorni nostri passando da Rastelli, Bassolino, Caldoro, De Luca e Bonavitacola. Una politica cieca e sorda, arrogante e sprezzante che non ascolta e non si ferma davanti a niente e nessuno. Adesioni al Corteo della Sindaca Francese e di vari esponenti politici anche di opposizione.

Impianto di Compostaggio di Battipaglia: Tra contrarietà, proposte e silenzi

BATTIPAGLIA – Il Consigliere di maggioranza Baldi contrario ad un nuovo impianto di compostaggio presso lo Stir di Battipaglia avanza una proposta.
Il Coinvolgimento della Commissione regionale Ambiente è una delle proposte di Baldi che suggerisce oltre il coinvolgimento dei cittadini come prevedono le direttive europee, anche un’azione giudiziaria per bloccare la realizzazione dell’Impianto di Compostaggio presso lo STIR di Battipaglia.

Art1-MDP su Compostaggio e rifiuti: Una Bomba ecologica

BATTIPAGLIA – Attacco frontale di Conte e Art1 a De Luca su rifiuti e impianto di compost a Battipaglia: “Una bomba ecologica”.
Una storia di rifiuti e di scempi ambientali lunga tutto l’arco costituzionale: Destra e Sinistra uniti nella mennezza, e se Rastelli, Bassolino e Caldoro la distribuivano dappertutto e laddove c’erano affini politici silenti che accettavano anche la “cacca”, De Luca lontano quanto più possibile da Salerno.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente