"inchiesta" tag

FdI a Bonafede: Ispettori alla Procura di Salerno per inchiesta Alfieri

Giustizia: Per l’On. Cirielli: “Bonafede invii ispettori alla Procura di Salerno per inchiesta Alfieri”. On. Edmondo Cirielli (FdI): “E’ assolutamente necessario fare chiarezza nell’interesse della Procura di Salerno, dei magistrati, dello stesso Alfieri…

Dopo-Report sulla Sanità “fermata” a Eboli: È polemica Scotillo-Sindaco Cariello

EBOLI – Dopo la trasmissione Report di RAI3 monta la polemica. FISI Sanità rimbecca Cariello: “Il Sindaco di Eboli, muto!” 

FISI Sanità al Primo cittadino di Eboli: “Non si preoccupi il Sindaco di Eboli ….la FISI e Rolando Scotillo difendono sempre i più deboli e non i “sistemi” e chi li gestisce”. E la storia continua. E tutto gira intorno a De Luca, a chi gli vuol tirar le cuoia e gli interessi politici in vista delle elezioni regionali. 

Roberto De Luca estraneo ai fatti dell'”inchiesta” Fanpage

SALERNO – Roberto De Luca estraneo all’accusa dei fatti  raccontati dall’indagine pseudo-giornalistica di FanPage. 

Canoro (GD) sull’estraneita’ dei fatti raccontati dal discutibile giornalista Perrella in una indagine del Sito Fanpage: “Non avevamo dubbi. Un giorno importante e di rasserenamento per una comunità”. La sua estraneità “giudiziaria” non esclude però la ferma condanna politica per la gestione padronale e familiare del PD da parte del Capo e non leader Vincenzo De Luca. 

Allarme dal M5S per Voto di Scambio alle prossime elezioni

NAPOLI – Allarne dal M5S per “Voto di scambio e commistione politica-clan ancora in grado di influenzare il voto”.
Viglione (M5S), segretario della Commissione regionale Anticamorra: “Potenziare vigilanza alla vigilia di Europee e amministrative”.

Dal libro “I Boss di Stato”: Dibattito a Battipaglia sulla trattativa Stato-Mafia

BATTIPAGLIA – Al centro del dibattito gli intrecci pericolosi e gli interessi inconfessabili che si celavano dietro la trattativa Stato-Mafia.
Fatti & Misfatti emergono nel libro di Roberta Ruscica, “I Boss di Stato” edito da Sperling & Kupfer. All’evento organizzato dall’Associazione Noi Tutti Liberi e Partecipi, hanno partecipato: l’autrice; Occhiello del Tg3 Campania, il Procuratore aggiunto del Tribunale di Salerno Cannavale.

Trattativa Stato-Mafia: Una Repubblica ferita. Convegno a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Sabato 5 Maggio, ore 18.00, Salotto Comunale, Battipaglia, Convegno «Una Repubblica “ferita”. L’inchiesta sulla trattativa Stato-Mafia».
Il tema del dibattuto: i presunti rapporti Stato-Mafia. Ne discuteranno: i giornalisti Roberta Ruscica e Giovanni Occhiello, Luigi Alberto Carnevale, Procuratore aggiunto Tribunale di Salerno. Introduce Luciano Ceriello, Presidente associazione “Noi Tutti Liberi e Partecipi”, organizzatore dell’evento.

Il PD, la crisi, l’Italia, Salerno, De Luca: Rabbia e delusione di un democratico

SALERNO – Ecco lo sfogo di Raffaele Femiano un democratico convinto pentito, amareggiato e deluso dal PD di De Luca e il suo familismo.
L’Italia è senza Governo. Il PD ha perso. gli elettori democrat hanno votato Lega e M5S. A Salerno e in Campania è rimasto De Luca, a Roma suo figlio Piero. Un potere asfissiante e opprimente che si è impossessato del Partito Democratico e alla Saddam maniera lo ha voluto gestire in famiglia allontanando i contrari e assoggettando i sudditi.

Salerno: Della Greca “nuovo” assessore al posto di De Luca jr

SALERNO – Della Greca è il “nuovo” assessore al Bilancio e Sviluppo che sostituisce il dimissionario Roberto De Luca.

Il provvedimento sarà comunicato al Consiglio Comunale nella prima seduta utile. Una scelta tecnica? Una scelta Tecnico-politica nel segno della continuità politica, che parte dalle prime esperienze di De Luca Sindaco fino alla conferma delle politiche del deluchismo di oggi.

Roberto De Luca “Kaput”. E il M5S si intesta la “decapitazione”

SALERNO – Indagine smaltimento Rifiuti: È caccia all’untore. Roberto De Luca si dimette. Il M5S: “Il figlio assessore l’abbiamo fatto fuori. Ed è solo l’inizio…”
I rifiuti in Campania hanno coinvolto anche Roberto De Luca. Il M5S organizza un presidio in Regione a Napoli e al Comune di Salerno. Il M5S:“Il figlio assessore l’abbiamo fatto fuori. Ed è solo l’inizio…”. Un linguaggio mafioso e fascista. Perché il M5S usa il plurale maiestatis? C’entra mica qualcosa con l’ex camorrista-giornalista e Fanpage? C’è per caso qualche combinazione?

Unisa Fisciano & Concorso truffa: “Avvertimento” da Cammarano (M5S)

Michele Cammarano (M5S): “All’Università di Fisciano, non si ripeta un nuovo caso di concorso truffa”. Il consigliere regionale “ammonisce”: “Nuova commissione dopo l’inchiesta scaturita dalla denuncia del candidato Pierluigi Siano coautore di pubblicazioni…

Inchiesta Ecoambiente: Il M5S chiede il commissariamento

SALERNO – Il problema dei rifiuti e la loro gestione apre le porte e una voragine su Ecoambiente e lo Stir di Battipaglia.
Cammarano(M5S): “Inchiesta Ecoambiente, confermati i nostri sospetti su intrecci affaristici tra politica e imprenditoria a danno della salute dei cittadini. Chiediamo il commissariamento della società”.

Caso “Cantone”: Ciarambino M5S chiede la testa; Gambino FdI lo difende

NAPOLI – Bufera sul DG ASL Sa Cantone, finito nelle maglie della giustizia a Napoli. Il mondo politico insorge e si divide.
Ciarambino del M5S, sulle Nomine non per meriti ma per fedeltà investe l’Anac: «De Luca rimuova il manager del Ruggi». Gambino di FdI da garantista: «Alle richieste di dimissioni da parte dai “moralisti a giorni alterni”, esprimo solidarietà a Cantone per gli attacchi beceri».

Roma: L’assessore Muraro si dimette e passa dal Campidoglio al Palazzaccio

ROMA – Dopo una lunga resistenza ed una complice distrazione l’assessore Muraro si dimette e passa dal Campidoglio al Palazzaccio.
Raggiunta da un Avviso di Garanzia l’ex consulente dell’AMA e Assessore alla sostenibilità ambientale Paola Muraro ha rassegnato le dimissioni nelle mani della Sindaca Raggi, che perde un altro pezzo per strada.

Anche SEL denuncia gli sprechi e i privilegi del Palazzo

EBOLI – Sprechi e privilegi in tempi di crisi. Privilegi di chi a danni dei cittadini spende 18.000euro di bolletta telefonica.
SEL Eboli: “Tutto questo ci indigna molto, per questo chiediamo chiarezza e soprattutto che chi ha sprecato togliendo ai cittadini paghi di tasca propria”.

18mila € di telefonate a sbafo. Per il M5S: Un oltraggio agli ebolitani

EBOLI – 18 mila euro di telefonate a carico del Comune. Per il Movimento 5 stelle è danno Erariale. Un oltraggio ai Cittadini Ebolitani.
Dall’indagine di Faenza sarebbero coinvolti i possessori di 16 schede telefoniche pagate dal Comune: Un ex Assessore; un ex Consigliere di maggioranza eletto in una lista Civica; un ex dipendente non più in servizio; telefonate per mille euro al mese nazionali ed estere. Una manna.

Tragedia in corsia: E tra Eboli e Battipaglia una mamma perde due gemellini

EBOLI – Bussa a due ospedali, nel cuore della notte. Perde due gemelli, li portava in grembo da quattro mesi. Tragedia in corsia, si poteva evitare?
Per due genitori ebolitani è svanito un sogno. Hanno perso due bambini. Qualche medico poteva aiutarli? Funziona in modo così medievale la rete dei soccorsi nella piana del Sele? Per le madri del presidio il colpevole è uno solo: Il DG Antonio Squillante.

Casa comunale: l’appalto, i dirigenti e la Procura, nel racconto di Santomauro

BATTIPAGLIA – Casa comunale: l’appalto, i dirigenti e la Procura. Santomauro nel ricorso: «Le ditte avevano il certificato antimafia».
L’ex sindaco di Battipaglia, attraverso il Tar del Lazio, tenta di annullare il decreto di scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose. «Madonna era nel cantiere perché direttore dello stesso. Non è controindicato».

Intervista all’ex Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro

BATTIPAGLIA – Parla Santomauro: “Ho sempre rispettato il mio ruolo di pubblico ufficiale. Quei rapporti avrei potuto consumarli ovunque. Ha sbagliato l’uomo e non il sindaco”.
L’ex Sindaco: “Ho sempre operato con grande spirito di servizio e per il bene della comunità. E’ un prezzo troppo alto questo che sto pagando rispetto a quella che è ed è stata la mia storia professionale da sempre limpida e trasparente».

Battipaglia e lo Scioglimento… il Decreto “desaparecido”

BATTIPAGLIA – Scioglimento “si”, scioglimento “no”. Il Comune a breve potrebbe essere commissariato, ma non c’è ancora nessuna ufficialità.
Il provvedimento sarebbe giustificato dall’inchiesta della Dda sugli appalti pubblici. La legge impone verifiche anche sui dirigenti e sui funzionari pubblici coinvolti nelle “diffuse illegalità”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente