"Letta" tag

La Sinistra precaria e il precariato

ROMA – Verso nuove elezioni, politiche sociali, lavoro ed occupazione: grazie immigrati.
La Sinistra precaria e il precariato. Ma la destra è sempre stata a guardare!!! Stessa faccia della stessa medaglia.

Salerno: Canfora è il nuovo Presidente della “Provincia che non c’é”. Gli eletti

SALERNO – Vittoria schiacciante di Canfora (60,04% su Romano (39,96%) e il centrodestra rovinosamente crollato. Il Centrosinistra e il PD vincono solo numericamente.
E’ Salernocentrismo. L’accordo Salerno-Valle dell’Irno-Agro esclude gran parte delle aree periferiche. Escluse anche la Valle del Sele, Eboli e Battipaglia, 100mila abitanti non rappresentati dalla Nuova Provincia. Sacrifici che guardano alle Elezioni regionali.

Eboli, Cariello prende le distanze da Squillante: Sulla Sanità occorre una svolta

EBOLI – Sanità ad Eboli, occorre una svolta: Cariello(Nuovo Psi) accusa e chiarisce la sua posizione e quella del suo Partito.
Con “un colpo al cerchio e uno alla botte” Cariello abbraccia la protesta in difesa dell’Ospedale di Eboli e prende le distanze dal Direttore Generale dell’ASL Salerno Squillante, dal Partito Fratelli d’Italia, “destra estrema” e le sue “logiche politiche”.

Pontecagnano: Manifestazione “NO” Inceneritore. Non bruciamoci il futuro

SALERNO / PONTECAGNANO – 25 luglio 2014, ore 20.00, Piazza Sabbato, Pontecagnano Faiano, Manifestazione NO Inceneritore! Non bruciamoci il futuro.
Monta la protesta pcontro il Governo previsto anche l’intervento di De Luca. Il PD con il Segretario Provinciale Landolfi e i Parlamentari Iannuzzi e Bonavitacola chiede al Governo di “evitare forzature”, le condizioni sono cambiate, la raccolta differenziata è altissima.

Il Sen. Cardiello(FI): “Il Giudice di Pace rimane a Eboli”

EBOLI – Il Sen. Cardiello interviene in merito il decreto ministeriale: “Il Giudice di Pace rimane a Eboli.”
“Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando ha recepito le istanze del territorio, con un’attenzione verso la nostra città”.

Rosania, Rifondazione e Sinistra Unita annunciano un comizio in Piazza

EBOLI – …….ancora in piazza. Domenica 27 ottobre 2013, ore 18.30, Rosania, Rifondazione Comunista e Sinistra Unita saranno nuovamente in piazza della Repubblica, e lanciano la “Vertenza Piana del Sele”.
Mentre l’Amministrazione Melchionda affonda nel fango delle proprie lotte intestine, incapace di mettere in campo una proposta minimale per la città, Eboli è devastata da una crisi economica, sociale, culturale, istituzionale e di credibilità.

Speciale Elezioni a Scafati: D’Alessandro affronta la “piazza” ed è contro tutti

SCAFATI – Comizio pubblico di D’Alessandro. L’avvocato incontra il popolo scafatese: “Fuori Aliberti, Fuori i suoi amici e la sua famiglia!”
Durissimi gli affondi e le accuse per il Sindaco uscente Aliberti, ma ce n’é anche per Salvati e Pesce. E alla fine colpo di scena: D’Alessandro commuove ed emoziona fino alle lacrime.

La ruota della Storia: Eboli fine di una fase politica

EBOLI – Una campagna elettorale mediocre che mette fine anche ad Eboli a una fase politica che parte da Rosania e finisce oggi in un PD azzoppato.
E’ finita una stagione di cortigianerie, di autoreferenzialismo, di propaganda, di clientele e di familismo, che si infrange sulla protesta di Grillo e del populismo imperante. Inizia la fase della ricostruzione morale e politica dei Partiti e della società.

De Luca attacca il PD, “anime morte” lontane dalla realtà

NAPOLI – De Luca: “Abbiamo dirigenti che guardano e non vedono, sentono e non ascoltano. Organismi dirigenti nei quali anche una vita democratica minima è sinceramente impossibile”.
Il Partito Democratico si parla addosso, si magnifica. Organizza passerelle autocelebrative e autoreferenziali. Usa un linguaggio incomprensibile lontano dalla gente: Una “masturbatio verborum”, nel senso che si parla per compiacersi.

Il Segretario PD azzera Melchionda: Un avvertimento.

L’eliminazione di Melchionda passa su un filo che va da Eboli a Battipaglia. I due Sindaci sono sotto scacco. Pare che tra i motivi ci sia la mancata nomina di Marisei nei “Patti di Reciprocità” e la mancata formalizzazione dell’Accordo sulle Terre dell’Istituto Orientale.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente