"livelli essenziali di assistenza" tag

Sostegno all’Ospedale dal Consiglio Comunale di Eboli

EBOLI – Il Consiglio Comunale di Eboli vota all’unanimità un documento a sostegno dell’Ospedale Maria SS Addolorata.

Potenziamento ed ammodernamento della struttura attraverso fondi per l’edilizia sanitaria, nuove apparecchiature e sollecitazione per il rafforzamento degli organici e dei livelli essenziali di assistenza, questa la sintesi dei vari documenti presentati dalle forze politiche. E il Consiglio comunale scopre “l’acqua calda”. 

Sanità privata in Provincia di Salerno verso lo sciopero

SALERNO – Sciopero sanità privata in Provincia di Salerno: L’agitazione del comparto promossa dalle segreterie Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl.
Sanità privata verso lo sciopero in provincia di Salerno dopo che è partita la mobilitazione generale del settore in Campania. Il comparto, per i sindacati di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl da anni è mortificato da politiche e di negazione dei diritti fondamentali di lavoratori e cittadini.

Lavoratori precari nella Sanità: L’ira dei Sindacati Confederali

NAPOLI – Comparto Sanità: I Sindacati Confederali salernitani reclamano chiarezza sul futuro dei lavoratori precari e con contratto a tempo determinato.

Pasquale Addesso, Pietro Antonacchio e Lorenzo Conte di Cgil Fp Salerno, Cisl Fp Salerno, e Uil Fpl Salerno, incalzano i segretari campani per la “vertenza Salerno”: “La misura è colma, si sensibilizzi il Governatore Vincenzo De Luca”.

Eboli: La Lega Cresce con Fisi e Comitato per la Salute

EBOLI – Il Carroccio stringe accordi con la FISI-Sanità di Scotillo e il Comitato per la Salute Pubblica di Adelizzi, attraendoli nella sua orbita.
“La tutela della Salute non ha colore politico”: Questo è lo slogan che accumuna i Salviniani locali e i due sodalizi sanitari, regista dell’operazione l’ex consigliere comunale Lamanna. Il Coordinatore cittadino Albano: “A differenza di altri, queste due associazioni nel tempo hanno dimostrato impegno e coraggio nelle loro battaglie, le supporteremo per la salvaguardia del SSN sul territorio“.

Ospedale di Eboli e il Tavolo tecnico: Caldoro e Squillante lo hanno affondato

EBOLI – Del Piano Aziendale si sono perse le tracce. Il Tavolo Tecnico non è stato attivato. Il DG ASL Salerno Squillante e il Governatore Caldoro tacciono.
L’Associazione spontanea delle mamme in difesa dell’Ospedale di Eboli: “Stiamo vivendo in queste prime settimane del 2015, una situazione di stallo nel “mondo” variegato della sanità”.

Vecchio: E’ “Lotta continua in difesa del territorio”. Interviene anche il PD provinciale

EBOLI – Lotta continua in difesa della Sanità mentre strani movimenti di compravendita di strutture sanitarie private, sono pronte a supplire la carenza di offerta pubblica.
10miliardi di € saranno stanziati dal Governo per il mantenimento dei Livelli Essenziali di Assistenza in Campania e pare che solo 900 milioni toccheranno alla Provincia di Salerno, meno di un decimo. Intanto anche il PD provinciale interviene con un documento.

Diritto alla Salute: Melchionda e Aliberti invocano la mobilitazione istituzionale

SCAFATI / EBOLI – Si va verso l’occupazione dell’ASL Salerno. Aliberti e Melchionda all’assalto del DG Squillante, invocano la mobilitazione istituzionale a difesa della sanità nella nostra provincia.
Riusciranno a coinvolgere i loro Partiti le loro delegazioni parlamentari dormienti, i loro Leader Carfagna e De Luca, perché si associno alla protesta a difesa del diritto alla salute dell’intera provinca e contro gli interessi dispotici di un partito minimale?

Incontro a Napoli con Caldoro: Conti in attivo ma la Sanità è morta

SALERNO – Sanità in Campania: Ennesimo nulla di fatto nell’incontro con Caldoro. I conti sono attivi ma la assistenza è negata. Venerdì 11 altro incontro per i PO della valle del Sele.
Le Segreterie della CGIL, CGIL FP, CGIL FP Medici Campania, avvieranno incontri territoriali con lavoratori e cittadini per valutare le iniziative di rilancio del Sistema Salute pubblico in Campania. Dichiarazione di Antonacchio CISL FP.

ASL & Veleni: Lettera aperta del primario Colasante al “Massone” Squillante

EBOLI – Colasante al Corriere del Mezzogiorno “elevando” il giudizio: “Contro di me provvedimento ingiusto. Così solo Togliatti e la Massoneria”, e scrive al DG Squillante.
Togliatti e la Massoneria sono cose serie, figuriamoci se si possono accostare ai dirigenti dell’ASL, ogni imitazione rasenta il ridicolo. Il verde della “segnatura” è solo una chicca per dare un colore e accettabilità a quei “doci veleni”.

Le mamme ribelli di Eboli incontrano il governatore Caldoro

EBOLI – Protesta in difesa dell’Ospedale di Eboli arriva a Salerno mentre il Governatore inaugura la nuova sala operatoria: Venerdì Caldoro incontra i sindaci. Raggiunto l’obiettivo.
Ad accompagnare la delegazione, e i rappresentanti delle istituzioni locali, sarà Sindaco il Primo cittadino di Eboli Melchionda: “Rrappresenterò le nostre serie preoccupazioni per la salute dei cittadini”.

CGIL CISL e UIL Confederali sulla Sanità: Il tempo è scaduto

SALERNO – Per la CGIL CISL, UIL e Confederali rispetto alla Sanità: Il tempo è scaduto. Per Caldoro l’operazione è riuscita ma l’ammalato è morto.
Il raggiungimento dell’equilibrio finanziario con i tagli al personale, tagli alla assistenza, con l’aumento dei tickets, ci consegna una Sanità Campana che è collocata all’ultimo posto nella garanzia dei Livelli Essenziali di Assistenza.

Finisce “l’occupazione lampo” della direzione del P.O. di Battipaglia

BATTIPAGLIA . Per i delegati CISL e Pietro Antonacchio, dall’occupazione alcune certezze.
Finita l’occupazione lampo all’Ospedale di Battipaglia. Per la CISL sono state fondamentali le rassicurazione del Direttore Sanitario dr. Calabrese Rocco che è riuscito a calmare gli animi delle decine di lavoratori.

Incontro a Napoli Sindacati-Regione sulla Sanità salernitana

SALERNO – Si è tenuto a Napoli presso la Regione Campania, alla presenza dei sub Commissari Cinque e Morlacco, tra il DG dell’ASL Salerno Squillante, e le organizzazioni Sindacali Regionali e di categoria.
L’incontro di rivendicazioni e di proposte si è focalizzato sulla situazione della Sanità salernitana.

I Volontari del Soccorso di Fisciano sospendono il servizio Trasporto Disabili

FISCIANO – L’Associazione Volontaria del Soccorso di Fisciano sospende il servizio trasporto disabili.
Il Presidente dell’Anffas-Onlus Salvatore Parisi in una lettera ai Responsabili del Piano di Zona chiede chiarimenti. “E’ un fatto che si verifica con troppa frequenza”.

Tregua all’Ospedale di Cava, Caldoro firma il decreto anti-mobilità

CAVA DEI TIRRENI – Sospesi i trasferimenti fino al 30 agosto. Sospiro di sollievo per l’Ospedale di Cava. Il Governatore Caldoro firma il decreto “blocca mobilità”.
Il sindaco Galdi: «Si allontana il rischio della chiusura dei reparti ospedalieri». L’on. Baldi: «Ci sarà maggiore tranquillità nell’affrontare la riorganizzazione razionale e qualitativa della Sanità nelle nostre terre».

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente