"“Noi tutti liberi e partecipi”" tag

Rogo di Battipaglia: È emergenza ambientale nella Piana del Sele

BATTIPAGLIA – Dopo il rogo di Battipaglia l’associazione “Noi Tutti Liberi e Partecipi” denuncia una Emergenza ambientale.
A lanciare l’allarme è il Presidente del sodalizio politico-culturale ebolitano Vincenzo Fornataro che auspica un risveglio delle coscienze e un invito ad una più attenta partecipazione rispetto ai temi ambientali, culturali, sociali e legati alla salute e al sistema sanitario nazionale.

Generazioni a confronto: Dibattito all’Hotel Grazia di Eboli

EBOLI – Disagio giovanile e divario Nord-Sud: I temi del dibattito “Generazioni a confronto” organizzato dall’associazione Cittadino SUDD.
Emigrazioni di massa, disoccupazione dilagante, conflitti generazionali, gap crescente tra Nord e Sud, i temi che l’associazione dell’On. Federico Conte Cittadino Sudd, presenti studenti, imprenditori e parti sociali, ha messo sul tavolo di discussione per ridare speranza alle nuove generazioni, moderato dall’opinionista e blogger Massimo Del Mese. L’On. Federico Conte alle voci di un suo coinvolgimento: ”Non mi candido a Sindaco di Eboli!”

Battipaglia: Presentazione del libro “Quanta bella Monnezza”

BATTIPAGLIA – Mercoledì 27, ore 18.30, Sala conferenze, Comune di Battipaglia, presentazione del libro “Quanta Bella Monnezza”

Iniziativa di cultura della legalità, organizzata dal circolo cittadino dell’associazione “Noi Tutti Liberi e Partecipi”, per presentare Il libro “Quanta Bella Monnezza, Cronache dal Mitico Nord-Est di Ordinaria Dis-Amministrazione”, del sindacalista e scrittore Salvatore Livorno.

Turismo a Campagna: Tra Opportunità e Vincoli per il Territorio

CAMPAGNA – Turismo a Campagna: Tra Opportunità e Vincoli per il Territorio. Proposta di un modello di Sviluppo Territoriale.

Incontro tenutosi giovedì 24 maggio nel Municipio di Campagna, organizzato dall’associazione Noi Tutti Liberi e Partecipi con il Sindaco Monaco, per un nuovo progetto di sistema turistico come volano di crescita, per la valorizzazione del turismo religioso. I relatori tra cui Raffaele Palumbo Docente Unitelma all’unisono: ”L’impegno per le Comunità adesso è un fatto concreto!”

Dal libro “I Boss di Stato”: Dibattito a Battipaglia sulla trattativa Stato-Mafia

BATTIPAGLIA – Al centro del dibattito gli intrecci pericolosi e gli interessi inconfessabili che si celavano dietro la trattativa Stato-Mafia.
Fatti & Misfatti emergono nel libro di Roberta Ruscica, “I Boss di Stato” edito da Sperling & Kupfer. All’evento organizzato dall’Associazione Noi Tutti Liberi e Partecipi, hanno partecipato: l’autrice; Occhiello del Tg3 Campania, il Procuratore aggiunto del Tribunale di Salerno Cannavale.

Trattativa Stato-Mafia: Una Repubblica ferita. Convegno a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Sabato 5 Maggio, ore 18.00, Salotto Comunale, Battipaglia, Convegno «Una Repubblica “ferita”. L’inchiesta sulla trattativa Stato-Mafia».
Il tema del dibattuto: i presunti rapporti Stato-Mafia. Ne discuteranno: i giornalisti Roberta Ruscica e Giovanni Occhiello, Luigi Alberto Carnevale, Procuratore aggiunto Tribunale di Salerno. Introduce Luciano Ceriello, Presidente associazione “Noi Tutti Liberi e Partecipi”, organizzatore dell’evento.

Dal Convegno sul Rischio Rifiuti: Eboli dice NO a nuovi Impianti

EBOLI – Buona partecipazione al Convegno sul Rischio Rifiuti organizzato dai comitati ambientalisti per dire un fermo “NO” a nuovi Impianti.
Alla presenza dei Comitati ambientalisti di Eboli e Battipaglia, presenti Sindaco Cariello, l’assessore Ginetti e i consiglieri di opposizione: Conte, Petrone e Cardiello, si è discusso del rischio rifiuti. I Comitati: ”Andremo avanti, ma auspichiamo l’appoggio degli amministratori locali!” Il Sindaco:”Sono con voi ma nel rispetto dei ruoli, abbiamo fatto e faremo come Amministrazione per la tutela della Salute!”

Questione Rifiuti: Conferenza Stampa del Comitato “Eboli dice NO”

EBOLI – Dopo le rivendicazioni del dietro-front della Regione sul Biodigestore, il Comitato “Eboli dice NO” pensa a un Convegno sul Rischio-Rifiuti.
Le varie sigle aderenti al neo-comitato civico hanno indetto una Conferenza Stampa informare sulle prossime iniziative, e all’unisono: ”Chiediamo a breve un Consiglio Comunale monotematico condiviso dai vari comuni interessati senza escludere un Ricorso alla Commissione UE”

Il Tusciano: “Un Fiume Figlio di un Dio Minore”

BATTIPAGLIA – Fiume Tusciano ancora nel degrado: “Figlio di un Dio Minore”; È la denuncia di “Noi Tutti Liberi e Partecipi”.

Nuovo intervento del presidente dell’Associazione “Noi tutti…” Ceriello a difesa di uno dei più importanti corsi d’acqua provinciali. Sotto accusa la lavorazione dei frantoi che colorano di nero le acque del Tusciano: “Ci viene un dubbio, per alcuni il Tusciano è un fiume figlio di un Dio minore, insieme al nostro Litorale”.

Il Comitato per la Salute Pubblica denuncia: Nessuna Informazione sui rifiuti

EBOLI – Conferenza Stampa della Rete dei Comitati Civici locali, allarmati per l’Emergenza Rifiuti e l’Inquinamento Ambientale nel Comprensorio.
Fornataro e Adelizzi incontrano la stampa e precisano: ”Non siamo contrari a priori agli Impianti di smaltimento, ma pretendiamo il rispetto dei protocolli di sicurezza europei: ne va della salute dei cittadini e dell’economia agroalimentare della Piana del Sele. Il Sindaco di Eboli Cariello e l’Amministrazione, facciano la loro parte!”

Associazione “Noi Tutti Liberi…” e “Lo stupro ricorrente del fiume Tusciano!”

BATTIPAGLIA – Allarmante denuncia dell’Associazione “Noi tutti liberi…” sulle condizioni del Fiume Tusciano ridotto ad uno sversatoio.
Presentata denuncia ai CC: sotto accusa in primis gli scarichi dei Frantoi. Inquinamento del fiume Tusciano: L’avv. Luciano Ceriello Presidente di Noi Tutti Liberi e Partecipi sprona le istituzioni competenti e la società civile battipagliese. Ceriello: “Il fiume come l’intera natura, non possono difendersi da sole ma spetta a noi farlo: salviamo loro per salvare noi stessi ed il nostro futuro!”

Ex Apoff e S. Nicola Varco protagoniste infinite in Consiglio Comunale

EBOLI – Dopo le relazioni dei promotori Infante (PD), Conte (MDP) e Fornataro (Noi Tutti) si è aperto un lungo e tormentato dibattito.
Unanime rigetto per la logica sedimentata del ghetto, si riparte con progetti fattibili di rilancio sociale ed economico delle due aree e si trova la quadra, ma le delibere di indirizzo le vota solo la Maggioranza. Il Sindaco Cariello: ”Stiamo lavorando per il rilancio delle due aree e mi dispiace che non si sia trovata una unità di intenti!”

Eboli: Rilancio Stazione di S.Nicola Varco. Sopralluogo dell’Associazione “Noi Tutti”

EBOLI – L’Associazione Noi Tutti Liberi e Partecipi “ispeziona” la Stazione di S. Nicola Varco di Eboli per il rilancio dello Scalo ferroviario.
Per il Presidente del Circolo cittadino di “Noi Tutti Liberi e Partecipi”, Vincenzo Fornataro:”Lo Scalo di San Nicola Varco ha tutti i titoli per candidarsi come Stazione Unica del Sele e volano di crescita economico-sociale, di concerto alla realizzazione dell’Interporto Agroalimentare!”

Centro Storico Eboli e ZTL: Netta bocciatura dall’Associazione “Noi Tutti”

EBOLI – Per l’associazione provinciale che fa capo all’Avv. Ceriello, troppe insufficienze per la realizzazione della ZTL nel Centro Storico di Eboli.
Per il circolo cittadino di “Noi Tutti Liberi e Partecipi” e il suo coordinatore Fornataro grave non aver consultato i residenti: «Confidiamo che le osservazioni vengano recepite dall’Amministrazione ed in particolare dal Sindaco, e si adottino misure efficaci alla Zona a Traffico Limitato!»

Miasmi a Battipaglia: Per l’Associazione di Ceriello è allarme ambientale

BATTIPAGLIA – L’Associazione “Noi Tutti Liberi e Partecipi” denuncia: È allarme ambientale, degrado, desolazione e abbandono della Città di Battipaglia.
L’associazione cittadina “Noi Tutti Liberi e Partecipi” fondato da Luciano Ceriello lamenta incuria e ritardi da parte dell’Amministrazione Francese nel gestire questo disastro ambientale a cielo aperto: “La nostra povera Città è in preda alla puzza!”

Eboli: Cariello e Gerundo presentato il preliminare del Nuovo PUC

EBOLI – Alla presenza del Sindaco Cariello e della Giunta si è tenuta la Conferenza stampa di presentazione del Preliminare del Nuovo PUC di Eboli.
Adottato dalla Giunta il PUC passa all’esame delle eventuali osservazioni. Partito con Rosania, proseguito con Melchionda, sembra arrivare a destinazione con Cariello che circondato dai suoi e dai Tecnici. Macro-aree votate alla rigenerazione e riqualificazione urbana, allo sviluppo delle aree produttive ed alle infrastrutture. Cariello: ”Non un PUC dei sogni ma un progetto fattibile”.

Battipaglia: Nasce la Coop – Sociale “Libertà è Partecipazione”

BATTIPAGLIA – Nasce a Battipaglia “Libertà è Partecipazione”, una nuova realtà Cooperativa e Sociale che si occuperà del “Terzo settore”.
La nuova Coop è una diretta filiazione dell’Associazione “Noi Tutti Liberi e Partecipi” del Coordinatore Provinciale Ceriello, e con un CDA in rosa con la Calce e la Di Leo, punta a grandi numeri sotto l’egida della Gesco Sociale, del presidente D’Angelo: ”Il Terzo Settore che abbiamo in mente serve per dare risposte ai concrete ai cittadini, non assistenzialismo dunque ma un Welfare serio e trasparente!”

Convegno sulla Stazione di San Nicola Varco di Eboli: Riapre?

Eboli: Tanti spunti interessanti dal Convegno sulla Riapertura della Stazione di San Nicola Varco ma poche possibilità. Un Interessante simposio organizzato dall’Associazione “Noi Tutti Liberi e Partecipi”, con il Sindaco Cariello, il Project…

Stazione S. Nicola Varco di Eboli: Un Progetto per la riapertura

EBOLI – Sabato 20 maggio, ore 19.00, Galleria Ritz Eboli incontro dibattito sulla Riapertura della Stazione ferroviaria di San Nicola Varco come rilancio del territorio.

L’Associazione ebolitana “Noi tutti Liberi e Partecipi” in un Convegno, presenta l’idea e un progetto, per chiedere formalmente la riapertura della Stazione Ferroviaria di San Nicola Varco, come elemento cardine di rilancio complessivo di tutta la Piana del Sele.

Eboli: E….. tra sostegni e assenze venne il giorno dell’ISES

EBOLI – Con la “Lettera Appello” alle Istituzioni… venne il Giorno dell’ISES! E tra le assenze e i mal di pancia si rafforza il legame ISES-Cariello.
Un’Assemblea affollata quella della Nuova ISES che con il suo Presidente Gaeta ha chiesto il sostegno alla Città, spiegando anche le ragioni della querela a uno dei Meetup M5S poi scofessato. Gaeta:”Ringraziamo l’Amministrazione di esserci stata coraggiosamente vicino, noi siamo una importante realtà economico-sociale da quarant’anni!”

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente