"oculistica" tag

Ospedale di Eboli e “Fase 3”: Il Ridimensionamento. Fase 4: Chiusura

EBOLI – Accorpamenti e ridimensionamenti al PO di Eboli: Il DS convoca in assembramento solo Uil-Fpl e Cisl-Fp. Arriva la Denuncia di FISI.

E dopo la fase 3 si aspetta la Fase 4: La chiusura. “Compagni di Merenda” sul futuro dell’Ospedale di Eboli, accusa Scotillo di FISI Sanità, che scrive al DG ASL Salerno Iervolino. Scotillo associa queste decisioni ad un fare “camorristico” e chiede: “perché si continua a dare tali “poteri” ad una persona che più volte con il suo agire ha messo in imbarazzo tutta l’Azienda? Intanto c’è chi se la prende con De Luca.

Ospedale di Eboli a rischio chiusura: È questo che si vuole?

EBOLI – L’Ospedale di Eboli è a rischio chiusura. Reparti vuoti, pazienti dirottati altrove. Diritto alla salute negato. L’Uil-Fpl denuncia.

Carenza di personale, effetto burn-out per il depotenziamento del lavoro reso incerto e demotivato anche nell’emergenza resa incerta e difficoltosa la ripartenza, minato la vita futura dell’Ospedale. Perché si frena? Che destino spetta al PO di Eboli? Chi briga per ridimensionarlo? Chi macchina per chiuderlo? Cariello, Iervolino, De Luca, quale futuro immaginano per la Sanità nella Valle del Sele? Quello del suo “assassinio”?

FISI a Prefetto e ASL: Garantire la salute da disordine e confusione

SALERNO/EBOLI – La FISI Sanità invia un documento al Prefetto ed all’ASL: Garantire a tutti i cittadini le prestazioni sanitarie bloccate da disorganizzazione e confusione. 
Ad iniziare dal P.O. di Eboli e dal 6 aprile, quando si aprirà il nuovo reparto di Malattie Infettive con Covid, bisognerà disinfettare l’U.O. di Anestesia e Rianimazione usato promiscuamente e senza percorsi differenziati, restituendo la alle attività ordinarie e ponendo fine all’accorpamento dei reparti di Urologia e Chirurgia e di Oculistica e ORL, e accelerare l’apertura dei Covid Hospital di Agropoli, Scafati. 

Doppio trapianto di cornea: Ancora buona Sanità all’ospedale di Eboli

EBOLI – Ancora buona Sanità all’ospedale di Eboli: eseguito dall’equipe del dott. Iovieno doppio trapianto di cornea
E il bene trionfa sempre sul male, e nonostante i furti ed i processi in corso verso i cattivi, i buoni prima Gigliotti con Nefrologia e ora Iovieno con l’oculista confermano l’eccellenza dei loro Reparti e il livello di una Sanità che offre l’Ospedale di Eboli nel silenzio delle varie Direzioni. “Protestano” con Cicia gli I fermieri, esclusi da ogni citazione.

XI Giornata Nazionale del Mal di Testa al Centro Cefalee del P.O. di Eboli

EBOLI – 14 maggio 2019, ore 16.00/18.30, U.O. di Neurologia, P.O. di Eboli, XI Giornata Nazionale del Mal di Testa.
Una giornata di informazione per gli utenti interessati nella quale il Direttore del Centro Cefalee presso U.O. di Neurologia Dott. Vincenzo Busillo presenterà: Le attività del Centro, le condizioni clinico-sociali, dei bisogni dei pazienti; Il report delle attività annuali sempre in crescita attrattore di pazienti locali, provinciali, regionali ed extra-regionali.

10 anni del Centro Sclerosi Multipla dell’Ospedale di Eboli

EBOLI – Operativo all’U.O. di Neurologia dell’Ospedale di Eboli il “Centro per la Sclerosi Multipla”: Risultati, riconoscimenti, prospettive.
Intervista al Responsabile del Centro Sclerosi Multipla Ospedale “Maria SS. Addolorata” di Eboli (SA), Dottor Vincenzo Busillo a 10 anni dalla sua istituzione.

La CISGL FP in difesa dell’Ospedale di Eboli

EBOLI – I Delegati RSU CISL FPS scrivono all”ASL Salerno, al Commissario, al Sub, al Direttore Sanitario del P.O. Eboli, al Sindaco di Eboli.
L’Oggetto della lettera: L’ Ospedale di Eboli. La CISL ricorda in una nata puntiglioso tutte le singole specialistiche e i risultati ragguardevoli che ha raggiunto l’Ospedale di Eboli nonostante le “spallate” e le “rapine”.

Buona sanità all’Ospedale di Eboli: Giovane salvato dalla meningite

EBOLI – Salvo il diciottenne magrebino ricoverato per meningite al Pronto soccorso e poi al Reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Eboli.
Mentre mamme muoiono di parto insieme ai loro piccoli, un esempio di “Buona” sanità dall’Ospedale di Eboli, che a seguito dei vari depotenziamenti, generati dalle politiche dell’ASL Salerno corre il rischio di chiudere.

Emergenza Ospedale Eboli: Incontro Cariello-Commissario ASL Postiglione

EBOLI – Emergenza sanitaria: il sindaco di Eboli incontra il Commissario Asl, Postiglione, ed ottiene interventi immediati per l’Ospedale ebolitano.
Le richieste: Il superamento dell’emergenza nel reparto di radiologia e l’impegno per procedere rapidamente al potenziamento del reparto di cardiologia, eccellenza dell’ospedale di Eboli.

Ospedale di Eboli in pericolo. Parla Gigliotti: tra stanchezza, indignazione, orgoglio e rabbia

Giuseppe Gigliotti, Direttore dell’U.O. di Nefrologia e Dialisi scrive a POLITICAdeMENTE preoccupato per le sorti dell’Ospedale di Eboli. I Servizi Ospedalieri e l’Ospedale sono in pericolo. Politiche sbagliate, personaggetti, l’assenza di un piano di…

Eboli Sanità & Ospedale: L’ex Sindaco Presutto scrive al Ministro Lorenzin

EBOLI (SA) – Elio Presutto ex Sindaco di Eboli e ex Manager dell’USL di Salerno, scrive al ministro della salute Beatrice Lorenzin.
Con la sua lettera, Presutto si sostituisce ai politici e agli amministratori, a sottolineare la loro inadeguatezza a rappresentare i cittadini e i territori, inadeguati specie nella sanità a dare una adeguata risposta ai bisogni dei cittadini e dei più bisognosi.

I Giovani PD a favore della “raccolta firme” pro Ospedale di Eboli

I Giovani Democrat si schierano a fianco di Rosa Adelizzi e Gaetano Naimoli e aderiscono alla raccolta firme pro Ospedale di Eboli. “La lotta finalizzata alla riapertura dei reparti di Ostetricia e Pediatria…

Il PD va alle Primarie: Si vota il Candidato Sindaco di Eboli

EBOLI – Oggi le Primarie PD. Il giorno del “giudizio”. Il popolo democratico va al voto. Si aspettano una massiccia partecipazione, Si pensa a 3000 votanti e oltre.
Cuomo, Sgroia, Cicia, Naimoli e Lavorgna si contendono la vittoria, con la “macchia” delle polemiche per il voto a ragazzi ed extracomunitari. Le 4 sezioni: 3 a Eboli e 1 a S. Cecilia, saranno picchettate per evitare brogli. Chi vince è il Candidato, ma senza coalizione, la Sinistra va da sola.

Successo della “1^ Festa del Donatore di Sangue” al Centro Trasfusionale di Eboli

EBOLI – Si è conclusa ieri con una grande partecipazione di donatori e di pubblico la “1^ Festa del Donatore di Sangue” al Centro Trasfusionale dell’Ospedale di Eboli.
Lo scopo dell’Equipe del CT di Eboli e del M° Giarletta: Quello di sensibilizzare i cittadini alla donazione del sangue, unico “farmaco” non riproducibile in laboratorio, risorsa insostituibile nella terapia di molte malattie.

Le Mamme ribelli incontrano Caldoro: Lunedì si parla dell’Ospedale e di Sanità

EBOLI -Lunedì 10 novembre 2014, ore 12,30, il Comitato spontaneo delle Mamma in difesa dell’Ospedale di Eboli, incontra a Napoli il Governatore della Campania Caldoro.
Domenica mattina, 9 novembre a partire dalle 11.00, Sit-In pubblico in piazza della Repubblica, nel corso del quale la Presidente Rosa Adelizzi e il Comitato forniranno tutte le informazioni e raccoglieranno le varie istanze dei cittadini.

FISI Sanità: Potenziamento dei servizi e del personale per l’Ospedale di Eboli

EBOLI – Il Sindacato FISI Sanità esulta e preannuncia novità per l’Ospedale di Eboli: Un potenziamento di servizi ed un aumento di personale all’orizzonte.
Al P.O. di Eboli sarà potenziato: il reparto di Urologia; il servizio di Dermatologia; implementato il servizio di Emodinamica interventistica e Radiologia. Scotillo (FISI Sanità): “Le Cassandre che denunciavano il depotenziamento e la chiusura dell’Ospedale di Eboli sono serviti”.

Ospedale di Eboli: L’ASL chiude i Reparti ma acquista qualche attrezzatura

EBOLI – L’ASL Salerno mentre da una parte chiude e trasferisce i reparti dall’altra acquista di una nuova apparecchiatura per il Presidio ospedaliero di Eboli.
L’attenzione di Squillante per il PO di Eboli è di 100mila €; una miseria. Apparecchi comprati in ritardo che hanno prodotto liste di attese di 11 mesi, mentre non si è solerti nel trasferire la Cardiologia di Battipaglia a Eboli con personale insufficiente e si assegnano 7 cardiologi a Vallo della lucania.

FISI Sanità è per il Punto nascita a Battipaglia e se la prende con Melchionda

SALERNO / EBOLI / BATTIPAGLIA – Il Sindacato FISI Sanità sul trasferimento dei reparti di Ostetricia e Pediatria da Eboli a Battipaglia ritiene sia ininfluente l’aspetto delle nascite e trascura quello della Sicurezza delle partorienti.
FISI Sanità ha chiesto l’accelerazione del processo di diversificazione dei due plessi della Valle del Sele e per il Plesso di Eboli che si completino gli interventi programmati e se la prende con il Sindaco Melchionda e definisce la rivolta delle mamme una “protesta montata”.

La CISL sull’Accorpamento dei Reparti: Avviare un tavolo di trattative serio per Eboli e Battipaglia

EBOLI – Lettera dei Delegati RSU/RSA CISL FP, al Direttore Generale Asl Salerno sull'”accorpamento reparti Chirurgia/Otorinolaringoiatria”.
Considerando i disagi e la mancata informativa e concertazione sindacale si chiede al DG di avviare un tavolo di trattative serio riguardo la riorganizzazione dei P.O. di Eboli e Battipaglia e del quale ne faccia parte il Direttore Sanitario dott. Rocco Calabrese.

Sanità locale: Melchionda dopo l’ispezione parlamentare di SEL al P.O. di Eboli

EBOLI – Sanità locale, Ispezione parlamentare di SEL al Presidio Ospedaliero di Eboli guidata dall’On. Michele Ragosta con Calabrese e Caprarella.
Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Grazie a Michele Ragosta e a SEL. Si riveda il Decreto 82 e il Piano Ospedaliero della Direzione Generale dell’ASL”. E intanto nei Corridoi dell’Ospedale si aggira ancora il “fantasma” di Spinelli.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente