"Pietro Ciotti" tag

Nasce la “Costituente per Battipaglia”: Prove tecniche di “Centro”?

BATTIPAGLIA – È nata e si è ufficialmente insediata la “Costituente per Battipaglia”: Prove tecniche di “Centro” o…..
Per Inverso, Ciotti, Vitolo e gli altri la Costituente di Centro nasce: “per qualcosa e non contro qualcuno…”; e a “conferma” di questa volontà hanno dichiarato che è pronto per l’invio “l’avviso di sfratto alla Sindaca Cecilia Francese”.

Battipaglia e i Commissariamenti: L’Amministrazione fugge dalla Realtà

BATTIPAGLIA – Per Ciotti (CSF) l’Amministrazione o fugge dalla realtà o si è innamorati dei commissariamenti e dell’ordinaria amministrazione.
Per giustificare ogni cosa, non serve dire che si è ereditato un Comune disastrato, visto che questo, era noto a tutti, era noto anche prima della fase elettorale. Le risposte attese dalla politica devono avere un orizzonte e traguardare i rigidi adempimenti tecnici/burocratici.

Battipaglia: Il PD riparte. Si “condanna” e si “assolve”

BATTIPAGLIA – Assemblea autocritica del PD battipagliese che analizza il voto, si “condanna”, si “assolve” e insieme chiede di “ripartire”.
Il Segretario PD Bruno chiede scusa agli elettori e chiede con l’Assemblea aperta e pubblica di “ripartire insieme” ma abbandonando le pratiche correntizie. Una sfida che deve vedere il PD al centro della scena politica.

Ciotti: La transumanza di oggi, gli obiettivi di ieri e il PD si nasconde

BATTIPAGLIA – La Transumanza: i fautori, gli obbedienti, i penitenti. Ciotti elenca “errori” e “orrori” voluti e determinati dal PD. E Motta stasera alle 20.30 tiene un comizio.
Ciotti: “Un partito il PD presente solo col suo simbolo, a queste elezioni, ma con testa, cuore e matita altrove. I voti sono la chiarezza dell’affermazione, le dichiarazioni di tanti sui social, sono la conferma di ciò”.

Ballottaggio: Pietro Ciotti non si accorda con nessuno

BATTIPAGLIA – Ciottiani uniti: “Al ballottaggio non si appoggia nessuno. Siamo alternativi al vecchio modello politico. E restiamo tali.
“La città che verrà, attraverso il suo percorso politico e programmatico, si è posta in alternativa al vecchio modello politico che ha condotto nella palude Battipaglia, quindi, non poteva che essere coerente con questo percorso”.

Battipaglia: Programmi, progetti e considerazioni politiche al Comizio di Ciotti

BATTIPAGLIA – Programmi e considerazioni politiche, ieri in Piazza della Repubblica, al comizio di Pietro Ciotti e dei candidati della lista “La Città che verrà”.
Sociale, Puc, infrastrutture, Cultura, ambiente e mare, agroalimentare, la filiera del bianco e del verde, con le eccellenze battipagliesi, questi sono stati i focus affrontati nel Comizio: incubatori di impresa per costruzione di opportunità di lavoro.

Battipaglia: Tozzi in Conferenza stampa propone le sue “ricette” finanziarie

BATTIPAGLIA – Il Candidato Sindaco Ugo Tozzi in conferenza stampa ha elencato le sue proposte su finanze e la pressione fiscale.
Queste le principali proposte: Lotta agli sperechi; buste “intelligenti” e microchip per i rifiuti; ravvedimento fiscale; un ufficio preposto alla intercettazione di Fondi Europei e Regionali.

Battipaglia: Riammessa una Lista. Ciotti è in pista, e il PD ha il suo candidato

BATTIPAGLIA – Accolto il ricorso, riammessa la Lista “La Città che verrà”, Ciotti è di nuovo in pista e il Partito Democratico ha un suo candidato Sindaco.
Ciotti: «Torniamo ad essere della partita con la lista “La città che verrà”». Tra i suoi competitor c’è chi come Gerardo Motta esulta e chi come Lanaro e quelli del PD sono dispiaciuti, ma a solidarizzare con Ciotti è solo Cecilia Francese.

Battipaglia: Ciotti tra “corsi e ricorsi” conferma la distanza dal PD

BATTIPAGLIA – Ciotti conferma la sua distanza dal PD e ricorda a tappe, tutti i percorsi politici che lo hanno legato alle decisioni di un PD remissivo.
Smentisce ogni voce Ciotti e dichiara a conferma del suo immutato impegno per la Città: “Ricostruzioni subdole e strumentali ma che non servono ad indirizzare il nostro cammino, perchè risponde ad un solo obiettivo #battipagliadacambiare”.

Battipaglia: Ciotti valuta un ricorso per l’esclusione delle Liste

Notificato il verbale con la motivazione della esclusione dalla competizione elettorale di Ciotti. Saranno ora i legali, anche sulla scorta di alcuni episodi che si sono verificati al momento della presentazione delle Liste,…

Battipaglia & Politica: Motta, apre a toni bassi, la sua campagna elettorale

BATTIPAGLIA – Motta, il candidato Sindaco “dell’altro PD”, apre la campagna elettorale a toni bassi, da vincitore. Ecco le Liste e i candidati
Motta con cinque liste affronta una Piazza gremita e…. inizia la “partita”, si incoraggia, usa toni bassi, ignora i suoi competitor, elogia De Luca, si butta nella sua ennesima sfida elettorale indicando la “ricetta” per Battipaglia: ”Nessun libro dei sogni: con me Battipaglia tornerà ai fasti di un tempo.”

Battipaglia: La Sinistra sceglie il Progetto politico di Ciotti

BATTIPAGLIA – La sinistra con Rifondazione Comunista nel modello politico #battipagliadacambiare, aderisce al progetto politico di Pietro Ciotti.
Ciotti: «Ci sono affinità programmatiche importanti, che si rafforzano ulteriormente. Gli amici ed i compagni che hanno scelto il nostro percorso costituiscono un valore aggiunto al lavoro di questi anni».

Ciotti per Battipaglia e le disabilità: “La città è di tutti”

BATTIPAGLIA – Ciotti e le disabilità per Battipaglia: “La città è di tutti”; e promette l’abbattimento delle barriere architettoniche.
Via i costi per l’accessibilità agli esercizi commerciali. Propone il Candidato Sindaco Pietro Ciotti, chiedendo al Commissione Straordinario Iorio di esonerare da costi chiunque realizzi scivoli e abbatta le barriere architettoniche.

Ciotti “apre” la Casa dei Democratici e “affonda” il PD

BATTIPAGLIA – Pietro Ciotti inaugura la “La casa dei democratici” con il logo di una delle liste e “affonda” sempre più il PD.
«La casa vera delle espressioni democratiche, laiche, riformiste e progressiste, per rimettere a correre Battipaglia, in sostituzione della politica del passato che ci ha consegnato assenza di servizi ed una elevatissima tassazione frenando sviluppo e opportunità».

Battipaglia: Con Lanaro il centrosinistra trova “l’unità possibile”

BATTIPAGLIA – La segreteria Politica ufficializza le alleanze che accompagneranno Enrico Lanaro candidato Sindaco Battipaglia, nella sua campagna elettorale.
Landolfi (segretario provinciale): «Il Centro Sinistra con Udc, Scelta Civica, e Pd insieme con Lanaro”, ecco l’unità possibile». Fissata la prima riunione programmatica. Nel Comitato politico: Landolfi, Bruno, Galdi, D’Avenia, Valletta e Cobellis; di Oddati non si sa.

Battipaglia & Politica: ….E Ciotti si Candida e va avanti con tre Liste civiche

BATTIPAGLIA – Ciotti va avanti con le sue Civiche, le “tre Caravelle” si candida a Sindaco per cambiare la politica a Battipaglia.
Ciotti ha messo in piedi la sua coalizione, e con le tre Liste civiche: “Battipaglia da cambiare”; “Costruire futuro-Battipaglia la Città che verrà”; e “I Democratici di Battipaglia”, va alla conquista di Palazzo di Città.

Battipaglia: Ciotti pensa alla discontinuità e “chiude” e “apre” al PD

BATTIPAGLIA – “Il fondamento del nostro lavoro è la discontinuità”. E Ciotti “chiude” e “apre al PD.
Ciotti “apre”: “Agni valutazione politica sul voto va superata e bisogna pensare alle liste e salvaguardare le primarie”. Ciotti “chiude”: “Non c’è stata un’analisi vera sulle Primarie ed il “chiarimento” ha affermazione posizioni che non si mutano”.

Ciotti: Beni confiscati alla criminalitá a bambini autistici

BATTIPAGLIA -La proposta di Ciotti: Un bene confiscato alla criminalità per i bambini autistici.
Lo chiede ai Commissari di Battipaglia il presidente dell’associazione Comunità Storia e Futuro, Pietro Ciotti. Una richiesta che arricchisce le iniziative sul Sociale avanzate in tre anni di attività.

Proposta di Motta a sostegno delle fasce deboli

BATTIPAGLIA – Proposta a sostegno delle fasce deboli del Candidato a Sindaco di Battipaglia Gerardo Motta.
Motta: “Un fondo imprenditoriale privato per le famiglie in difficoltà”.

Ciotti con #battipagliadacambiare “Con o senza il PD”

BATTIPAGLIA – Il Partito Democratico è a brandelli e Ciotti ammonisce e rilancia: “Noi ci saremo con chiarezza e trasparenza”.
Ciotti: “#battipagliadacambiare nella discontinuità è realizzabile solo amministrando la città. Quello che intendevamo ed intendiamo fare, con il Pd ma anche senza”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente