Battipaglia: Il Centrosinistra blinda il Candidato Sindaco Visconti

Partiti e movimenti del centrosinistra battipagliese blindano il candidato Sindaco Antonio Visconti.

All’incontro hanno partecipato Brusa (PD); Inverso (IdV); Volpe (Psi); Martinangelo (DeP); Ciotti (CD); Megaro (CL); Leo (Noi Campani); Iandiorio +Europa; Toriello Fare Democratico-Popolari per Battipaglia; Muto (UDC). Sabato 20 marzo ore 10.30, in diretta dalla pagina facebook Antonio Visconti Sindaco si discute del programma.

Antonio Visconti

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Tutto il Centrosinistra, battipagliese in conferenza stampa accanto al candidato Sindaco Antonio Visconti. La riunione del tavolo del politico centrosinistra, si è tenuta in videoconferenza per le restrizioni Covid, e hanno partecipato i rappresentanti dei partiti e dei movimenti che nelle scorse settimane hanno lanciato, in vista delle elezioni amministrative del prossimo autunno, la candidatura di Antonio Visconti a Sindaco di Battipaglia.

Oltre al candidato Sindaco, erano presenti per il Pd, il Commissario cittadino Roberto Brusa; per il PSI il consigliere regionale, Andrea Volpe; per Italia Viva il segretario cittadino, Vincenzo Inverso; per il Centro Democratico, Piero Ciotti; per i Democratici e Progressisti, Corrado Martinangelo; per Campania Libera Gelsomino Megaro; per Noi Campani Romeo Leo; per +Europa Francesco Iandiorio; per Fare Democratico-Popolari per Battipaglia Michele Toriello; presente anche l’Udc, con il Commissario cittadino Luca Muto, ultima forza politica ad aver aderito al progetto.

Vincenzo Luciano

La discussione ha riguardato aspetti legati alla stesura del programma, che sarà oggetto di specifici incontri nelle prossime settimane allargati alla società civile e ai movimenti, con la volontà di aprire la coalizione a forze civiche e associazioni cittadine che possano rappresentare un’ulteriore aggiunta in termini di idee e proposte nella costruzione di una coalizione allargata guidata da Visconti. Da sottolineare a questo proposito la presenza alla riunione di Angela Ventriglia, esponente di PER, già candidata alle scorse regionali, che ancora non ha aderito allo schieramento.

Il tavolo ha deciso, inoltre, di indire una conferenza stampa di coalizione in modalità online che si terrà sabato 20 marzo alle ore 10.30, in diretta dalla pagina facebook Antonio Visconti Sindaco. L’incontro con i giornalisti sarà utile per presentare le varie forze che sosterranno la corsa di Antonio Visconti e per lanciare le prime proposte alla città.

Roberto Brusa

 

 

In effetti, ancor prima dell’ultimo incontro della coalizione di centrosinistra vi era stata già una dichiarazione congiunta di Roberto Brusa Commissario PD Battipaglia, e Vincenzo Luciano Segretario Provinciale del PD, poi quella i Vincenzo Inverso di Italia Viva, e di seguito quella di Corrado Martinangelo e Francesco Todisco, Presidente regionale dei ‘Democratici e Progressisti’, a sostegno di Antonio Visconti candidato Sindaco del Centrosinistra di Battipaglia.

Dichiarazioni necessarie a fugare ogni dubbio, anche alla luce delle uscite del Consigliere comunale Egidio Mirra, il quale oltre a non condividerla, se ne dissociava apertamente e preannunciava di contro un suo appoggio alla Sindaca Cecilia Francese. Insomma quella del PD, di Italia Viva e Democratici e Progressisti è un vero e proprio sbrarramento ad ogni altra ipotesi che non sia quella di Visconti, dando da subito corso a quella che sicuramente sarà la più lunga e la più complicata delle campagne elrttorali amministrative che Battipaglia ricordi.

Corrado-Martinangelo

Martinangelo aggiunge: «Con le elezioni del segretario del PD Enrico Letta si apre una fase nuova per il campo progressista a cui guardiamo con interesse come “Democratici e Progressisti”. In tale direzione il nostro movimento si colloca nel percorso delle forze di Centro Sinistra in tutte le elezioni amministrative con la propria forza delle idee e a pieno titolo. Cosi sarà anche a Battipaglia laddove abbiamo colto l’apertura del PD e del candidato Sindaco a riguardo. Siamo interessati a non far vincere la Destra e riteniamo che bisognerebbe unire altre forze civiche e democratiche della Città di Battaglia».

Tra i primi a sostenere Visconti dopo l’uscita di Mirra, invero, furono Italia Viva e il suo coordinatore Vincenzo Inverso, il quale preannunció un suo impegno diretto a guidare unna Lista composta di 14 donne e 10 uomini.

Vincenzo Inverso – Italia Viva

Di seguito la nota del Commissario cittadino Brusa e del Segretario provinciale Luciano i quali ribadirono in una nota: «Antonio Visconti è il candidato ufficiale a Sindaco di Battipaglia per la coalizione di Centro Sinistra. Questa autorevole candidatura è stata condivisa dal Partito Democratico e da tutte le forze di un’ampia coalizione progressista al termine di un’articolata serie d’incontri che hanno coinvolto partiti, forze della società civile, professionisti, lavoratori, imprenditori, esponenti del mondo economico e culturale. – in risposta all’ex Capogruppo consiliare Egidio Mirra aggiunsero – Stupiscono, in questa fase, le dichiarazioni di Egidio Mirra. Si tratta di considerazioni del tutto personali, peraltro profondamente sbagliate.  – E rispetto alle accuse di Mirra – «La candidatura di Visconti è stata calata dall’alto. La scelta di Visconti è stata fatta già tempo».  Luciano e Brusa rispondono – Mirra, non nuovo a sortite individuali perlomeno stravaganti, come avvenuto per le Elezioni Provinciali del 2019 con la sua candidatura in una lista diversa da quella del Partito Democratico, rappresenta con tali dichiarazioni e posizioni politiche solo se stesso ed ovviamente i suoi sostenitori.

Ma se sul piano sostanziale e politico tutto va bene, tanto è che la campagna elettorale è già iniziata e in città campeggiano già manifesti tematici 3×5 con un sorridente candidato Sindaco di Battipaglia Antonio Visconti, c’è chi invece di sbattere la porta e andarsene come ha fatto Mirra, preferisce di affidarsi alle regole interne del Partito, lo fa anche prendendosela con la sua parte politica, e così Raffaele Femiano componente della Direzione provinciale e componente del Consiglio regionale del Partito Democratico non si arrende e nei giorni scorsi, appellandosi all’art. 23 dello Statuto ha chiesto si svolga un’Assemblea cittadina per eleggere il nuovo Direttivo e il nuovo segretario sezionale, e di seguito aprire al tesseramento.

Battipaglia, 19 marzo 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente