"posti letto" tag

Buona Sanità alla Gastroenterologia dell’Ospedale Frangipane dell’ASL Av

ARIANO IRPINO (AV) – Buona Sanità dal Sud e dal reparto di Gastroenterologia dell’Ospedale Frangipane di Ariano Irpino diretto dal Dott. Luigi Pasquale.
In una intervista-Lectio Magistralis a Canale 58TV, il Dott. Pasquale Presidente della Società italiana di endoscopia Digestiva ha parlato di discusso di prevenzione, di organizzazione, ma anche di Etica e di valori umani oltre che di capacità, di efficienza e della mobilità passiva. E De Luca chiede al Governo fondi e fine del Commissariamento della Sanità in Campania.

SOS Pronto Soccorso al Ruggi di Salerno

SALERNO – Rabbia e allarme della CGIL, CISL e Uil Sanità: più personale e mezzi per il Ruggi di Salerno.
Ancora una volta si torna a parlare delle criticità del pronto soccorso della seconda azienda ospedaliera più grande ed importante per numero di accessi della regione Campania. CGIL-CISL-UIL: “Soccorrete il Pronto Soccorso del Ruggi”.

Riattivare i punti nascite agli Ospedali di Eboli e Oliveto

EBOLI – Il Comitato per la Salute pubblica della Valle del Sele chiede la riattivazione dei punti nascita ai P.O. di Eboli e Oliveto Citra.
La richiesta nasce dal fatto che, per ciò che attiene ai LEA previsti dal D.M. 70/2015, i posti letto di Ostetricia nella Valle del Sele e del Calore dovrebbero essere 70 e non 30 come attualmente esistenti al P.O. di Battipaglia ed i posti di Pediatria 21 e non 12 come attualmente previsti.

Carenze alla Terapia Intensiva Neonatale del “Ruggi”: La denuncia Fials

SALERNO – Inefficienze, carenza di personale e di posti letto nel Reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale “Ruggi” di Salerno.

L’appello-denuncia al manager Giuseppe Longo è di Mario Polichetti della Fials: “Subito due posti letto per evitare i trasferimenti in altri presidi della Campania. Subito un confronto con tutte le sigle sindacali per superare l’emergenza”.

E’ Francesca Napoli il nuovo assessore della giunta Francese

BATTIPAGLIA – Riserva sciolta, Francesca Napoli è il nuovo assessore della giunta Francese. Le subentra Caprino (Lista “Tozzi Sindaco”). La Città agonizza.
Dopo una scelta “condivisa con il Vice Sindaco Tozzi” la neo-Assessore Napoli, assumerà le deleghe al commercio, attività produttive, Suap, turismo e agricoltura. Napoli: “Ringrazio la sindaca Cecilia Francese per la fiducia, la maggioranza e la parte politica che mi ha visto prima consigliere e oggi assessore”.

Nuova Rianimazione all’Ospedale di Battipaglia: Inaugurazione con De Luca

BATTIPAGLIA – Domani mercoledì 10 maggio, ore 11, inaugurazione del nuovo reparto di Rianimazione al P.O. di Battipaglia: Taglio del nastro con De Luca: Come è buono Lei.
Saranno presenti all’apertura delnuovo Reparto di rianimazione con 6 posti letto più 2 pediatrici, oltre il Presidente della Giunta Regionale della Campania Vincenzo De Luca, il direttore generale dell’Asl Salerno Antonio Giordano e la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese.

Reazioni al Piano Territoriale ASL: Depotenzia gli Ospedali a Sud di Salerno

SALERNO – Il Piano Territoriale dell’ASL Salerno depotenzia i Presidi Ospedalieri a Sud della provincia di Salerno.
Il Consigliere Regionale Cammarano (M5S), attacca il Commissario ad Acta Polimeri e deposita un’interrogazione al Governatore De Luca. Rosa Adelizzi del Comitato di Salute Pubblica, individua le criticità e invoca dialogo con la Direzione Generale.

Ostetricia/Ginecologia di Battipaglia: Il “ghetto” delle nascite

BATTIPAGLIA/EBOLI – Ostetricia Battipaglia. Un documento-esposto ai NAS racconta di pazienti ammassate senza alcun decoro e privacy.
Scotillo della FISI/FIALS ha raccolto alcune formali denunce fatte da pazienti ai NAS, che evidenziano per i posti letto, conseguenza alla chiusura di Eboli, un mancato adeguamento alla nuova normativa dell’atto aziendale. Inviata una nota al DG ASL Giordano.

Il PSI di Eboli scrive al DG ASL SA Antonio Giordano. Mentre si prepara la fiaccolata

EBOLI – Lettera aperta dei socialisti ebolitani al D.G. ASL Salerno Giordano che suggerisce e non suggerisce alcune priorità del P.O. di Eboli.
E mentre i socialisti scrivono a Giordano per “sussurrare” suggerimenti per l’Ospedale, domenica 19 febbraio alle 19.00, organizzato da associazioni locali, si svolgerà una fiaccolata in favore del Maria SS Addolorata di Eboli e per protestare contro il Piano Aziendale di Caldoro e De Luca..

Piano ospedaliero: Soddisfazione dall’Amministrazione di Eboli

EBOLI – Pubblicata la bozza del Piano ospedaliero: Soddisfatti il Sindaco e Presidente del Consiglio di Eboli.

Cariello è Vecchio puntano sul potenziamento dei servizi e lanciano l’idea, rispetto all’accorpamento dei due Presidi Ospedalieri di Eboli e Battipaglia, di un DEA di II Livello.

E arriva “nuovamente” il Piano Ospedaliero della Campania

EBOLI – Arriva come una scure il Piano di Rimodulazione e Riqualificazione della Rete Ospedaliera ai sensi del DM 70/2015 della Regione Campania.

L’Ospedale Unico della Valle del Sele, da Caldoro a De Luca compare. Restano i quattro Presidi classificati come Ospedali di base inseriti nella rete dell’emergenza, e il PO di Eboli passa dai 611 posti letti del 1971 ai 158 del nuovo Piano. E solo grazie al trasferimento di Ostetricia e Ginecologia, il P.O. di Battipaglia non chiude.

Allarme di Gambino(FdI) per Nefrologia e Medicina al P.O. di Nocera

SALERNO – Sovraffollamento e carenza di posti letto. Al collasso i reparti di Neurologia e Medicina dell’Ospedale “Umberto” I di Nocera Inferiore.
Il Consigliere Regionale Alberico Gambino scrive al Commissario dell’Asl Salerno, invocando interventi urgenti. “Non è più sostenibile e giustificabile la situazione di stallo in cui versa il sistema sanitario provinciale”.

Ospedale di Eboli: Il Commissario Prefettizio Filippi scrive a Caldoro

EBOLI – Il commissario Prefettizio di Eboli Filippi è preoccupata per le notizie che penalizzano l’Ospedale di Eboli di 20 posti letto e scrive al Governatore Caldoro.
Filippi: “Le Segnalo l’esigenza di operare un ripensamento nei criteri di scelta che non penalizzi ulteriormente il territorio di Eboli, che per estenzione rappresenta un’area più vasta del capoluogo, abbracciando un’utenza che comprende anche i comuni dell’alto sele”. Intanto il DG Squillante ha indetto un Tavolo tecnico politico per il nuovo Piano Ospedaliero.

Asl Salerno: Tavolo istituzionale per la redazione del nuovo Piano ospedaliero

SALERNO – L’Asl Salerno convoca Tavolo istituzionale per la redazione della proposta del nuovo Piano ospedaliero della Provincia di Salerno. E i soldi?
Il Direttore Generale Squillante dopo la bocciatura del Piano Aziendale e l’invito del sub Commissario Morlacco, convoca Sindaci, Rappresentanze Sindacali, Ordini Professionali per istituire un Tavolo Programmatico che formuli una proposta per il Nuovo Piano Ospedaliero Provinciale.

Nuovo Piano Ospedaliero. Cardiello Jr(FI) a Caldoro: Eboli merita rispetto

EBOLI – Dura presa di posizione di Cardiello Jr sul Nuovo Piano Ospedaliero: “Se confermate le notizie è un autogol. Caldoro mediti sul da farsi.
Il candidato Sindaco di FI, GIoventù Ebolitana, Eboli Avanti, Noi Sud, La Destra, Damiano Cardiello interviene sulla questione sanità e il pericoloso ridimensionamento del P.O. di Eboli: “Pronti a dura opposizione. E’ ora di smetterla con le prese in giro. Eboli merita rispetto”.

Ospedale di Eboli: ….l’atto finale?

EBOLI – Ospedale di Eboli: ….l’atto finale? 200 posti letto all’ASL Salerno meno 20 a Eboli.
Gli equilibri interni nella Destra della Provincia impongono tali scelte ….. altrimenti Caldoro & C. corrono il rischio di vedersi precluso anche il solo accesso in quelle zone , nella prossima campagna elettorale per le Regionali.

ASL & Veleni: Lettera aperta del primario Colasante al “Massone” Squillante

EBOLI – Colasante al Corriere del Mezzogiorno “elevando” il giudizio: “Contro di me provvedimento ingiusto. Così solo Togliatti e la Massoneria”, e scrive al DG Squillante.
Togliatti e la Massoneria sono cose serie, figuriamoci se si possono accostare ai dirigenti dell’ASL, ogni imitazione rasenta il ridicolo. Il verde della “segnatura” è solo una chicca per dare un colore e accettabilità a quei “doci veleni”.

Melchionda e Zara: Il DG dell’ASL Squillante deve dimettersi

EBOLI – Sulla Sanità locale, il Sindaco di Eboli Melchionda: “Mi associo all’appello di Zara. Squillante deve dimettersi”.
Si commissarino di tutti gli Enti e le Partecipate di diretta influenza dell’Ente Provincia di Salerno, vero centro di Fratelli d’Italia, un Partito Minimale che detiene un potere assoluto e smisurato rispetto alla sua reale rappresentanza.

Sindacati contro e tutti contro tutti. DIO salvi l’Ospedale di Eboli

EBOLI – Sindacati contro, Volano gli stracci. Sotto accusa è Melchionda. Ma “Spinelli l’abusivo” resta e il DG spende gli spiccioli e va per la sua strada. AIUTO DIO SALVI L’OSPEDALE.
Malchionda: «Staneremo gli altri Sindacati». Cittadino(CGIL): «Melchionda torni a fare il Sindaco e non il lacchè». Casiello(UIL): «Da prima del commissariamento, abbiamo sempre chiesto l’apertura dei reparti accorpati»

Ciotti(CSF): L’Ospedale di Battipaglia è da rafforzare

BATTIPAGLIA – L’associazione Comunità Storia e futuro sulla protesta della sanità. Battipaglia, un plesso ospedaliero da rafforzare.
Il presidente, Pietro Ciotti: “Troppi disequilibri, che si aggiungono alle non decisioni. Il Santa Maria della Speranza, con E’ un ospedale a cui aggiungere, non togliere pezzi di sanità per garantire buona sanità a tutti”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente