"Principe Arechi" tag

Disagi Strada Provinciale Amalfitana: Landolfi(PD) ironizza su Cirielli

SALERNO – Il Segretario provinciale ribatte con ironia all’On. Edmondo Cirielli sulla chiusura della Strada Provinciale 163 Amalfitana. “Castigat Ridendo Mores”.
Dopo essersi occupato del Principato di Arechi per 5 anni, fino all’altro ieri, l’on. Cirielli interviene sulla chiusura della 163 amalfitana addebitandone la colpa a Renzi e al PD. Già è un passo in avanti, che non se la sia presa con Roberto il Guiscardo e che sia tornato a occuparsi di cose contemporanee.

Sanità mortificata nella Piana del Sele: Se ne occupi la Procura

EBOLI – Il Sindaco di Eboli Melchionda al DG dell’ASL Squillante: “Area del Sele mortificata. Serve conoscere le effettive intenzioni dell’Azienda Sanitaria per avanzare proposte vere”.
“Si completi l’emodinamica, si riapra l’urologia e tutti i reparti accorpati”. Si finisca di ostacolare Nefrologia, si comprino i macchinari all’Oculistica, si potenzi Ostetricia e Ginecologia, si risparmi sugli sprechi del personale in ALPI e si faccia un bel “piccolo” Dossier e si porti alla Procura.

Torna in edicola Cronache del Salernitano il quotidiano diretto da Tommaso D’Angelo

SALERNO – Con lo slogan: “il giornale di sempre, l’amico delle vostre mattine” Torna in edicola Cronache del Salernitano Principe Arechi nella sua nuova veste.
E’ ufficiale, a breve l’annuncio e l’uscita del primo numero in edicola, che segue il format del sito internet già attivo. Più pagine dedicate alla cronaca, attualità, ai centri più importanti della provincia, con rubriche di salute, bellezza e spettacoli.

Ballottaggio a Nocera Inferiore: Torquato stravince e affonda il centrodestra

NOCERA INFERIONE – Manlio Torquato è Sindaco. Con il 63,2% e 14.128 voti sostenuto da Udc, Fli e Udeur ha battuto Cremone, il candidato di Cirielli. L’anno scorso perse Bellacosa. Ecco Liste, Voti e Seggi.
Le prime dichiarazioni sono rassicuranti. I primi atti: l’Annullamento del Consiglio di Amministrazione della Seta e rimescolare le carte al Piano di Zona. La giunta? sarà varata in tempi brevissimi.

Elezioni Amministrative 2012 in Provincia di Salerno: Ecco Liste e Candidati

SALERNO – Il 6 e 7 maggio si vota. I comuni più grandi sono Nocera Inferiore, Agropoli, Capaccio. I ballottaggi invece sono previsti per il 21 e 22 maggio.
Sono 153.164 aventi diritto al voto. Parte l’assalto”: 72 aspiranti per 28 poltrone di Sindaco; sono invece 1148 gli aspiranti consiglieri.
A Nocera si sfidano in 4, con 20 liste e 450 candidati; Ad Agropoli invece le liste sono 8 e gli aspiranti sindaci 3 con 128 Candidati consiglieri; A Capaccio a contendersi l’eredità di Marino sono in 4, con 9 liste di accompagnamento e 139 candidati consiglieri.

Giovane Italia analizza e riflette le critiche di Cammarota

SALERNO – La Giovane Italia su Cammarota: “parliamo meno e lavoriamo di più per ripagare le responsabilità che i cittadini ci hanno dato”.
Il PDL è appiattito su Cirielli, il Principe Arechi è un’organizzazione parallela. La doppia adesione non ha favorito la crescita.

Il PDL “spodesta” Santomauro e progetta la nuova Battipaglia

BATTIPAGLIA – Conferenza stampa: il PDL illustra la “Missione infrastrutture” e anticipa i progetti dell’Alta velocità, e la nuova uscita autostradale Battipaglia sud.
Il PdL toglie la scena a Santomauro e progettano il futuro di Battipaglia che con Eboli rappresenterebbero il “Terminali” dello sviluppo economico d’Italia.

Etica e modifica dello Statuto: Una cambiale da pagare ai voltagabbana

BATTIPAGLIA – Per Etica la modifica dello Statuto Comunale è la cambiale da pagare al voltagabbanismo dei “responsabili”.
Francese: “Cosa c’era da aspettarsi da una maggioranza che si è formata proprio grazie a queste operazioni di trasformismo? E poi…. le cambiali si pagano!”

Elezioni Amministrative Salerno 2011 – Analisi e Risultati definitivi

SALERNO – Ecco tutti gli eletti al Consiglio Comunale di Salerno. Tutti i voti di Lista e tutte le Preferenze candidato per candidato.
Bonavitacola: “I salernitani si sono identificati entusiasticamente in un progetto. La Città è unita intorno al suo rappresentante”.

Nel toto sindaco Gagliano indebolisce la Ferrazzano e fortifica De Luca

SALERNO – Gagliano, mettendo insieme UDC e cespugli vari, guiderebbe un’alleanza di centro, alternativa a quella della Ferrazzano, favorendo di fatto De Luca.
Il progetto “muscolare” e suicida di Cirielli, del PdL o Principe Arechi, sta scavando un fosso alla Ferrazzano, e incomprensibilmente, se lo stanno scavando intorno fino a restarne isolati e prigionieri.

IL PRINCIPE E LA REGINA

SALERNO – Il Ministro rimprovera ai vertici campani del Partito (Cosentino, Cesaro, Cirielli), ostracismo nei suoi confronti, escludendola dalle decisioni importanti che riguardano il territorio.
Dietro le dimissioni della Carfagna l’ombra di Bocchino, ma anche il tentativo dei vertici campani del PdL, di mettere le mani su una torta succulenta: il Termovalorizzatore.

Salerno politica: Lo Sceriffo, il Poliziotto e la guerra dell’immondizia

SALERNO – Nella guerra dell’immondizia si vedono due “Galli”, uno vestito da Sceriffo, l’altro da Polizziotto, si contendono potere, gare, imprese, professioni, indotti, occupazione, utili di gestione.
Sindaco e Presidente si scontrano e si giocano il futuro. Un futuro, per come si presenta, fatto di arroganza e prepotenza.

Il Sen. Cardiello è il Commissario del PdL a Eboli

EBOLI – Cirielli commissaria Violante e PdL locale. Franco Cardiello guiderà la ricomposizione del Partito.
Invertendo l’ordine dei fattori il prodotto non cambia. Al PdL una politica più che un Leader.
EBOLI – Il Popolo delle Libertà non ha pace. Sono anni che non riesce ad esprimere una Classe dirigente stabile, duratura e riconoscibile dall’elettorato di centro-destra.

Assalto al potere-ASI, SIIS,CSTP:da arrogan za statica a dinamica

SALERNO – Cirielli mette sotto assedio il potere deluchiano e conquista l’ASI, il CSTP, mentre con la famiglia Valiante si assicura il SIIS.
Il centro destra si consolida grazie ai Colonnelli (Cariello e Giuliano) passati con il “nemico” e grazie al Generale (Villani) che ha abbandonato il campo di battaglia.

Convention Udeur: Mastella attacca De Luca e Del Mese Cirielli

Mastella: “La classe meridionale è sotto tiro, è molto debole per affrontare la questione meridionale” -. E su De Luca: “E’ irrispettoso, non può essere il candidato Governatore” -. Del Mese: “Sono preoccupato…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente