"Pronto soccorso" tag

Buona sanità all’Ospedale di Eboli: Giovane salvato dalla meningite

EBOLI – Salvo il diciottenne magrebino ricoverato per meningite al Pronto soccorso e poi al Reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Eboli.
Mentre mamme muoiono di parto insieme ai loro piccoli, un esempio di “Buona” sanità dall’Ospedale di Eboli, che a seguito dei vari depotenziamenti, generati dalle politiche dell’ASL Salerno corre il rischio di chiudere.

I Democratici per Eboli: “Caldoro torna sul luogo del delitto”

EBOLI – Rizzo, “Democratici per Eboli” sulla visita ad Eboli dell’ex Governatore: “Stefano Caldoro torna sul luogo del delitto.”
Il Democrat non ha gradito la comparsata domenicale dell’ex Governatore Caldoro in città, un vero insulto ritenendo addebitabile a lui la rovina della sanità cittadina. Rizzo attacca tutti compreso il sindaco Cariello: “Caldoro è stato portato in processione”.

Sanità e Ospedale di Eboli: Rosa Adelizzi fonda il “Comitato per la salute del cittadino”

Rosa Adelizzi, la “pasionaria” storica della protesta per la malasanità costituisce il “Comitato per la salute del cittadino della Valle del Sele”. Da sempre in prima linea per la salvaguardia della salute, la…

Tozzi: L’Ospedale di Battipaglia rischia il collasso. Inverso: Tozzi ha cambiato idea?

BATTIPAGLIA – I candidati Sindaco Tozzi e Inverso intervengono sulla Sanità Locale e il rischio del collasso e della chiusura dell’Ospedale di Battipaglia.
Tozzi: “Il P.O. di Battipaglia è a rischio collasso e chiusura se non si accorpa ad altri Ospedali”. Inverso: “Solo 15 giorni con il direttore Calabrese, ci raccontava che all’ospedale era tutto ok, che andava tutto bene. E che il mio era allarmismo”.

Impianti sportivi di Eboli: Tra abbandono e degrado

EBOLI – Lo stadio Dirceu ed il Palasele protagonisti per anni di eventi nazionali di ogni genere ora versano in un pietoso abbandono.
Quel fiore all’occhiello tra le strutture sportive della Piana del Sele, ridotto a una discarica a cielo aperto, tra siepi incolte, ratti, insetti, rettili e un’illuminazione insufficiente, e a luogo di degrado.

Eboli, Sanità e Ospedale: Il Consiglio all’unanimità boccia Squillante e Caldoro

EBOLI – Il Consiglio comunale sulla Sanità e l’Ospedale approva all’unanimità un documento e Boccia Squillante. Si ritorna all’Ospedale Unico.
Bocciata senza appello la gestione Squillante. Condanne e prese di distanza da parte delle forze politiche, esponenti sindacali e delle Mamme ebolitane presenti in Consiglio. Unica iporesi dopo il disastro è la realizzazione dell’Ospedale Unico.

La Destra, Squillante e Calabrese tagliano i posti letto all’Ospedale di Eboli

EBOLI – Diminuiscono i posti letto al P.O. di Eboli. La destra sapeva e taceva: Vergogna! La Matrioska della Sanità colpisce ancora.
Mario Di Donato (PD): “117 posti letto ordinari e 24 in day surjery a fronte dei 270 previsti dal decreto 49/’10; 15mila accessi al pronto soccorso a fronte dei 40mila registrati l’anno scorso”. Questi i numeri della vergogna e del tracollo dell’Ospedale di Eboli.

Petrone(PD) denuncia: L’ASL Sa azzera i sevizi socio-assistenziali alle persone

SALERNO – L’ASL Sa e la Giunta Caldoro ancora un’ “Altra sforbiciata ai servizi essenziali alle persone”, siamo di fronte alla cancellazione di fatto di un servizio primario.
Il Consigliere regionale del PD Anna Petrone interviene sul taglio alle visite fisiatriche a domicilio presso il distretto Sanitario 60 di Nocera Inferiore: “Altra sforbiciata ai servizi essenziali alle persone”.

Anna Petrone (PD): “La qualità del Primo soccorso a discapito dei cittadini”

NOCERA INFERIORE – Dopo la triste vicenda di Nocera Inferiore, la Consigliera Regionale Petrone(PD) interviene sulla fondamentale importanza del Primo soccorso.
Anna Petrone (PD): “Ancora una volta da parte dell’Asl Salerno c’è uno scarso investimento di risorse che non fa altro che penalizzare un servizio fondamentale per noi cittadini “.

Convegno a Eboli: Bassolino, Conte e il “Caso ASL Salerno”

EBOLI – Convegno a Eboli con Bassolino, Conte, Morlacco e Squillante sulla “Sanità in Campania e il caso Salerno” con 75 milioni di ALPI mentre chiudono reparti e Ospedali.
Che ci fanno i “cavalli di razza” con i “cavalli nani” e i bardotti? Bassolino e Conte invece di parlare con Caldoro discutono di sanità con Morlacco e Squillante, pensando al PD, alle regionali e allo scontro tra il “nuovo più nuovo” e il “nuovo più vecchio”.

I Sindaci si mobilitano: Domani occupazione pacifica dell’ASL di Salerno

SCAFATI / EBOLI – Sanità e diritto alla salute. Un grido d’allarme che parte dai territori contro il DG Squillante. Il 24 luglio occupazione dell’Asl di Salerno e il 25 corteo di protesta delle mamme a Eboli.
Monta la protesta e si moltiplicano le adesioni ddei Sindaci dall’Agro al Cilento passando per la valle dell’Irno e il Vallo di Diano. Tutti all’assalto del DG Squillante e del sistema che rappresenta accusato di “penalizzare, puntualmente, chi non appartiene alla sua stretta cerchia di sodali politici”.

FISI Sanità sulla morte dei gemellini: Un atto dovuto indagare l’infermiere

EBOLI – Ospedale di Eboli. Per Scotillo di FISI Sanità riguardo all’infermiere indagato per la vicenda dei feti-gemellini morti, è un atto dovuto.
Per Scotillo è un problema di comunicazione istituzionale con l’utenza, di procedure e di protocolli in essere nella ASL di Salerno. E’ buona norma in caso di emergenze non recarsi direttamente in Ospedale, ma chiamare il numero dedicato 118.

Sanità e Ospedali locali: Finalmente Caldoro incontra la PROTESTA di Eboli

NAPOLI – Caldoro finalmente incontra il Sindaco di Eboli e il comitato delle mamme a difesa dell’Ospedale. Si riapre la discussione. Si va verso un Tavolo Tecnico-politico.
Melchionda: “Il Piano ospedaliero di Squillante deve essere rivisto”. Le dichiarazioni: del Sen. Franco Cardiello di FI; di Massimo Cariello del Nuovo Psi; dei Liberi e Riformisti, Campagna, Marisei, Petrone; del Comitato spontaneo delle mamme e del comitato di protesta.

Tragedia in corsia: E tra Eboli e Battipaglia una mamma perde due gemellini

EBOLI – Bussa a due ospedali, nel cuore della notte. Perde due gemelli, li portava in grembo da quattro mesi. Tragedia in corsia, si poteva evitare?
Per due genitori ebolitani è svanito un sogno. Hanno perso due bambini. Qualche medico poteva aiutarli? Funziona in modo così medievale la rete dei soccorsi nella piana del Sele? Per le madri del presidio il colpevole è uno solo: Il DG Antonio Squillante.

Inaugurazione di parte del Pronto Soccorso dell’Azienda Ospedaliera di Salerno

SALERNO – Taglio del nastro per una parte del Pronto soccorso dell’Azienda Ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.
Alla cerimonia inaugurale oltre al Manager dell’Azienda Ospedaliera salernitana Viggiani, parteciperanno anche il Governatore della Campania Caldoro e il Sindaco di salerno De Luca.

Migliaia in Corteo a difesa della Sanità e dell’Ospedale di Eboli: “Via Caldoro e Squillante”

Dichiarazioni di Cariello, Voza, Rosania, Landi, Melchionda, Di donato.
EBOLI – Bagno di folla alla manifestazione in difesa dell’Ospedale e della salute. Mamme ribelli in corteo gridano: Via Squillante e Caldoro. Le impressioni del giorno dopo.
Erano in 2000, hanno sfilato per le strade di Eboli con striscioni e slogans in difesa del diritto alla salute e dell’Ospedale. L’obiettivo principale della protesta: il DG Squillante e il Governatore Caldoro. Presenti Associazioni, Partiti, Sindacati e i Sindaci del circondario.

La CISL sull’Accorpamento dei Reparti: Avviare un tavolo di trattative serio per Eboli e Battipaglia

EBOLI – Lettera dei Delegati RSU/RSA CISL FP, al Direttore Generale Asl Salerno sull'”accorpamento reparti Chirurgia/Otorinolaringoiatria”.
Considerando i disagi e la mancata informativa e concertazione sindacale si chiede al DG di avviare un tavolo di trattative serio riguardo la riorganizzazione dei P.O. di Eboli e Battipaglia e del quale ne faccia parte il Direttore Sanitario dott. Rocco Calabrese.

L’Assemblea CISL a Squillante: La Rete Ospedaliera va organizzata non repressa

BATTIPAGLIA – La rete ospedaliera va riorganizzata come va riorganizzato il servizio assistenziale sul territorio e l’emergenza ma tenendo conto dei reali bisogni dei cittadini.
L’Assemblea sui problemi della Sanità che si è tenuta a Battipaglia ha elaborato un documento di pieno dissenso rispetto a procedure e modalità di riordino, che non tengono conto del fabbisogno e non garantiscono i livelli minimi di assistenza.

FERMIAMOLI!! Grida Fausto Vecchio: Occupiamo l’Ospedale

EBOLI – FERMIAMOLI!!! Lancia la sfida il Consigliere Vecchio, indicando nel DG Squillante e nel Commissario Spinelli i nemici dell’Ospedale di Eboli e della Valle del Sele
Per evitare che il commissario Spinelli continui a prescrivere diete dimagranti al nostro P.O. e corroboranti regimi per sé, dobbiamo intimargli lo sfratto. Fermiamo chi vuole chiudere il nosocomio di Eboli: bisogna OCCUPARE l’Ospedale.

Il Consigliere Vecchio: Non toccate l’Ospedale di Eboli

EBOLI – Non toccate l’Ospedale di Eboli! Grida tutta la sua disapprovazione l’ex Capogruppo PDL Fausto Vecchio.
Vecchio: Mi farò promotore di una delibera da inviare al Governatore Caldoro per respingere il Piano Ospedaliero presentato dal Direttore Generale dell’ASL SA Squillante, che penalizza la Valle del Sele e in particolare l’Ospedale di Eboli.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente