"salute dei cittadini" tag

CGIL CISL e UIL Confederali sulla Sanità: Il tempo è scaduto

SALERNO – Per la CGIL CISL, UIL e Confederali rispetto alla Sanità: Il tempo è scaduto. Per Caldoro l’operazione è riuscita ma l’ammalato è morto.
Il raggiungimento dell’equilibrio finanziario con i tagli al personale, tagli alla assistenza, con l’aumento dei tickets, ci consegna una Sanità Campana che è collocata all’ultimo posto nella garanzia dei Livelli Essenziali di Assistenza.

Sanità e Ospedale di Eboli: Interventi sospesi in sala operatoria. Gravissime le conseguenze

EBOLI – Continua l’aggressione del DG all’Ospedale di Eboli. L’Ordine dei Medici invita i Direttori alla “disobbedienza” se gli ordini sono in contrasto alla deontologia professionale.
Melchionda: “Sospesi gli interventi in sala operatoria, garantiti solo gli interventi di emergenza. Continuano ad essere gravissime le conseguenze dell’illegittima azione del commissario. Le causa del grave disagio: tagli al personale e i turni ospedalieri e Cariello e Lenza ne supportano l’azione devastante”..

Allarme Sanità Valle del Sele: Medici Ribellatevi allo scempio

EBOLI – Medici della Valle del Sele rileggete il Giuramento d’Ippocrate, seguite il codice deontologico, la morale, l’etica, ribellatevi agli “ordini”, evitate lo sfascio della Sanità.
L’Ospedale di Eboli più degli altri, ha avuto medici che hanno fatto la medicina, uomini che non aspettavano le regole per ispirare la loro professione, giganti che hanno fatto scuola e nessun buontempone può pensare di trasportarne i pezzi, altrove.

Inizitati i lavori di Ristrutturazione e messa in sicurezza dell’Ospedale di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Asl Salerno: E’ partito il piano di ristrutturazione e di messa in sicurezza dell’Ospedale di Battipaglia, per un importo pari a 1.490.000,00 euro.
Squillante: “Interventi significativi che restituiranno alla collettività un Ospedale più moderno, sicuro e funzionale. La tutela della salute dei cittadini, resta l’obiettivo fondamentale dell’azione di questa Direzione strategica”.

Interrogazione di Marisei (Riformisti) sulla Antenne telefoniche e l’elettromagnetismo

EBOLI – Marisei: A quanto ammontano le somme incassate per l’installazione delle antenne di telefonia mobile a Eboli e quali opere sono state realizzate con quelle somme?
Il Consigliere Riformista chiede di sapere quali sono i risultati del monitoraggio dei campi elettromagnetici per le predette antenne e se è tutt’ora attivo il servizio di monitoraggio dei campi elettromagnetici.

SEL e la centrale a Biogas: Ancora un attacco all’ambiente!

EBOLI – SEL: Perché il Consiglio Comunale, come al solito, viene tenuto fuori dal dibattito su queste vicende?
Nuova interrogazione di Sinistra Ecologia e Libertà sulla questione ambientale e la Centrale a biomasse che si sta costruendo a Contrada Isca di Femina morta.

Santomauro avvia i controlli sui Siti di stoccaggio dei rifiuti

BATTIPAGLIA – Santomauro: “Saranno controllati tutti i siti di stoccaggio e quelli che trattano rifiuti organici, compreso l’Impianto C.D.R. per verificarne l’esatto funzionamento”. Si chieda a Regione e Provincia la bonifica dei siti utilizzati e delle aree circostanti.
Individuato il “comprensorio della monnezza”, va da Battipaglia a Oliveto Citra: Rientra nel progetto “Baronia dell’Immondizia” della nuova Provincia “Principato di Salerno”.

Abbattimento Pini. L’assessore Magliano si difende. E’ inadeguato si deve dimettere

EBOLI – L’Assessore all’ambiente si muove come un Pachiderma in una cristalliera. E’ inadeguato: si deve dimettere.

Magliano a POLITICAdeMENTE sull’abbattimento dei Pini: “….i toni del Suo intervento sembrano essere oggettivamente sopra le righe, …. affermazioni imprecise e fuorvianti contenute nell’articolo. L’abbattimento dei Pini fu convenuto con il WWF, Legambiente e il Presidente dei Periti Agrari.

Magliano replica a Cardiello: Eboli non è la Città dell’Amianto

EBOLI – Eboli non è la città dell’Amianto. Denunce giornalistiche, creano un eccessivo allarme e il problema non si affronta in modo concreto ma in modo strumentale: Parola dell’Assessore Magliano.
Non bisogna allarmarsi, ma nemmeno minimizzare. Il problema vero è che si muore e una società civile deve evitarlo a tutti i costi.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente