"sequestro" tag

49 milioni di € spariti: Salvini sempre più bullo è tranquillo

Il Tribunale del riesame di Genova conferma il sequestro di 49 milioni di €. di fondi alla Lega, sottratti agli italiani e finiti alle Caiman. Matteo Salvini sempre più bullo e arrogante: “Se vogliono…

Paestum e tutela ambientale: Sequestrata un’Azienda bufalina

Avviata a Paestum un’attività di tutela ambientale coordinata. I risultati: sequestrata un’Azienda bufalina lungo la riva sinistra del Sele. Buoni risultati dalle operazioni di contrasto all’inquinamento del fiume Sele, della Task Force Ambientale coordinata…

Area PIP di Eboli: L’UDC invoca più controlli

EBOLI – Il gruppo consiliare dell’UDC di Eboli con Piegari, Masala e Albano, chiedono più controlli nell’area PIP.

Sotto osservazione dei Consiliari e Assessori Centristi l’assegnazione dei Lotti, e chiedono l’inserimento nella ZES dell’area industriale e modifiche all’attuale Piano regolatore. Il portavoce Piegari: “Per queste ragioni, nel mentre stiamo lavorando per il bene della città, non accettiamo lezioni gratuite da chicchessia!“

Battipaglia. Sequestrato un capannone: Lavoravano abusivamente pallet

BATTIPAGLIA – Lavoravano Pellet senza autorizzazione, sequestrato a Battipaglia un capannone.
L’intervento è stato sollecitato dalla sindaca Cecilia Francese a seguito dell’odore acre e della colonna di fumo che questa mattina hanno letteralmente invaso la città.

Eboli: Fermati dalla Polizia locale due malviventi con arnesi da scasso

EBOLI – Azione di prevenzione di Polizia Locale e Carabinieri: Intercettati e fermati due pregiudicati con arnesi da scasso.
I due malviventi, originari di Boscoreale, con una lunga sfilza di precedenti, presumibilmente intenzionati a realizzare dei furti, visto il rinvenimento di grimaldelli ed altri attrezzi utili allo scasso, sottoposti tutti a sequestro. Cariello: «Il fenomeno dei furti in appartamento è una vera emergenza, ad Eboli come in tante altre parti d’Italia».

Sequestro di botti ad Eboli

EBOLI – Un enorme quantitativo di botti illegalmente venduti è stato sequestrato dagli agenti della Polizia Locale.
I controlli dei caschi bianchi del comandate Mario Dura hanno riguardato sia le aree del centro urbano, sia la stessa periferia, in particolar modo Santa Cecilia e le aree a ridosso della Strada Statale 18.

Delocalizzazione Fonderie Pisano ad Eboli per il PD è inaccettabile

EBOLI – Delocalizzazione Fonderie Pisano ad Eboli: La sostanziale apertura della Maggioranza, peraltro in mancanza di alcuna proposta ufficiale è inaccettabile.
La Segretaria PD Massarelli: “Invitiamo l’amministrazione Cariello a concentrarsi, piuttosto, sull’individuazione di strumenti per rilanciare l’agricoltura ed il turismo, per consentire uno sviluppo armonioso della nostra città, tutelando la salute pubblica e l’ambiente”.

Salerno: Sequestro Fonderie Pisano. Il M5S: atto dovuto

SALERNO – Il sequestro delle Fonderie Pisano di Salerno per il M5S: atto dovuto, accertare responsabilità.
Cammarano(M5S): “Da tempo il Movimento 5 Stelle nel corso di numerosi sopralluoghi aveva segnalato gravi anomalie e criticità nella gestione degli scarichi e dell’emissione dei fumi come poi riscontrato tardivamente dall’Arpac”.

Sequestro Allevamento “lager”. Silaris Legambiente: Si ntensifichino i controlli

Legambiente Silaris dopo il sequestro dell’Alevamento “lager”: Intensificare i controlli a tutela delle aziende sane del territorio. da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese EBOLI – Dopo le immagini mandate in onda…

Allevamento “Lager” a Eboli:”Striscia la notizia” denuncia e Cariello sequestra

EBOLI – Dopo la denuncia di Striscia la Notizia, il Sindaco di Eboli Massimo Cariello sequestra l’allevamento lager.
In mattinata, il sindaco di Eboli con l’Assessore all’Ambiente Ginetti si è recato sul luogo segnalato dal Tg satirico di Canale 5 “Striscia la notizia”, con vigili, servizio veterinario dell’Asl, guardie ambientali, gruppo zoofilo ed ha posto i sigilli alla struttura.

Nuovo sequestro Fuenti: La Replica della Mazzitelli

CETARA (Costiera Amalfitana) – Nuovo sequestro per il Fuenti, apposti i sigilli all’ex discoteca. Cinque indagati dalla Procura di Salerno, tra i reati: truffa ai danni dell’Ue.
Maria Teresa Mazzitelli: “Le accuse per la parte del Fuenti che si trova a Cetara mi lasciano esterrefatta. La struttura è lì dagli anni ’60, dire che è abusiva contraddice le carte e la storia: intere generazioni si sono sposate lì, la discoteca ha funzionato per tantissimi anni”.

Eboli tra serio e faceto: Melchionda “incarica” Marchionne per salvare la Multiservizi

EBOLI – La Società ha 33 dipendenti, di cui 11 impiegati il resto parcheggiatori. Più che una società di parcheggi, con l’alto tasso di malattia somiglia a un ospedale ambulante.
Melchionda incarica il Manager Fiat e Marchionne espone la soluzione: salari cinesi, eliminazione fisica dei Landini di turno, viaggio di sola andata a Lourdes per i malati immaginari, soggiorno in Corea del Nord per gli impiegati che rifiutano di fare i parcheggiatori.

Sequestrato il Crescent di Salerno: Tanto tuonò che piovve

SALERNO – Apposti i sigilli al Crescent di Ricardo Bofil. Indagati insieme al Sindaco di Salerno De Luca anche 10 assessori della Giunta del 2008. post di De Luca su Facebook.
Bonavitacola (PD): Le ipotesi di reato riguardano presunte irregolarità amministrative. Il Gip dispone il sequestro del Crescent proprio pochi giorni prima della definitiva parola del Consiglio di Stato. Roscia (FI-PDL): «La questione Crescent va inquadrata politicamente».

Giornata Mondiale della Poesia. Esce il libro di Alfonso Vocca: La Stella prigioniera

EBOLI – Dedicando a Dario Bellezza e Alda Merini la Giornata Mondiale della Poesia associo a loro Alfonso Vocca, ricordando che è in edicola il suo libro di poesie: “La Stella prigioniera”.
“La Stella prigioniera”, una raccolta di poesia di Alfonso Vocca che si e ci racconta, sentimenti, passioni, stati d’animo, luoghi, inframmezzando i suoi “bozzetti” armoniosi. Arte e poesia nel suo animo inquieto, burrascoso e dolce, triste, malinconico ma vulcanico e fantasioso.

Premiato per l’impegno civile il Libro: “Il Casalese”

SCAFATI – “Il Casalese” vince il Premio Nazionale per l’impegno civile “Marcello Torre”, edizione 2012.
Il volume è stato, bersagliato da richieste di sequestro e distruzione delle copie, risarcimento danni per 1milione e 200mila euro, e da querele per diffamazione, avanzate da alcuni familiari dell’ex sottosegretario all’Economia, Nicola Cosentino.

Nuovo PSI sull’Area PIP; Si faccia chiarezza

EBOLI – Il NPSI chiede chiarezza sul sequestro: di fabbricato industriale per accuse legate alla delinquenza; e un opificio industriale per sospetto inquinamento ambientale da mancata bonifica di amianto.
L’Amministrazione Melchionda chiarisca una volta per tutte le questioni, già più volte poste dal Gruppo NPSI circa le cessioni di rami di azienda e il mancato pagamento degli oneri di urbanizzazione per circa 1 milione di euro.

Sequestro di S. Lucia. Parla Pontecorvo: l’investimento, il sequesto, i progetti futuri

BATTIPAGLIA – Fra qualche giorno il Tribunale del Riesame si pronuncerà. Pontecorvo: la Magistratura continui con serenità il proprio lavoro, può fare chiarezza.
50milioni di euro di investimenti bloccati, circa 50 posti di lavori persi, l’indotto in crisi: queste le cifre del sequestro. E Pontecorvo alla domanda “lo rifarebbe” dichiara: “Sicuramente si, perché riteniamo sia tutto in regola e per esserne ancora più convinti abbiamo chiesto il parere urbanistico ad emineti professioniti.

Tutto sul sequestro di 315 appartamenti: La cronaca; La difesa; la controffensiva

BATTIPAGLIA – Il sequestro del Parco Santa Lucia tra Politica & Veleni; Urbanistica & affari; Difesa legale & controffensiva urbanistica.
Una storia lunga 10 anni fatta di interpetrazioni urbanistiche di “fioretto, che si intreccia con la salvaguardia dei Casoni Doria, raccontata da Oreste Vassalluzzo, e dagli stessi protagonisti Pontecorvo e Di Cunzolo.

E’ scomparso Luigi Morsello: “Arrivederci” Gigetto

LODI – Gigetto Morsello era un “fanciullone”. Il suo carattere genuino, brioso e privo di ogni malizia era istintivo proprio come i giovani.
Gigetto ci lascia. Una vita dedicata allo Stato. Nel corso del suo lavoro si è incontrato continuamente con la storia. Le conseguenze: solo Dio sa quanto sia rimasto scosso e segnato da quei incontri.

Morsello presenta a Roma il suo libro “La mia vita dentro”

ROMA – Morsello: “La mia vita dentro è diventata un preciso progetto editoriale che era lontanissimo dalle mie intenzioni”. Sabato 27 febbraio 2010 a Roma ore 17,00 Teatro Le Salette, vicolo del Campanile, 14 (Borgo Pio).
“C’è chi conta le pecore per addormentarsi. Un direttore di carcere vede sfilare nei suoi ricordi facce, storie, divise, sbarre, manette, agenti e detenuti. Soprattutto detenuti. Come fosse una galleria di ritratti. Una mostra del passato”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente