"terrorismo" tag

GIÙ L’ODIO: Una Piazza a Battipaglia per Almirante e Berlinguer

BATTIPAGLIA – Battipaglia: Una Piazza da intitolare ai due leader storici della Destra e della Sinistra Almirante e Berlinguer. 
Per il proponente Valerio Longo(F.I), che emulando segue l’iniziativa dell’ex Direttore del Fatto Quotidiano Antonio Padellaro sostenuta anche Marcello Veneziani di intitolare una Piazza ai due Leader storici della Destra e della Sinistra: “Sarebbe un modo per dimostrare a molti pigmei politici del nostro tempo che la politica si può anche fare in modo nobile e civile”. 

Grillo e il suo declino stellato

ROMA – Beppe Grillo è il Blog delle Stelle in caduta libera dal 7° posto nel mondo perde 30.000 posizioni.
Chi di spada ferisce, di spada perisce. Il Comico e leader del M5S non fa ridere più e non attrae più visitatori sul web. La crisi: il suo schieramento politico, le Fake News, la crescente autonomia dei suoi improvvisati leader, la mancanza di autonomia e le porcherie dei suoi fans che infettano la rete. Gente che invece di lavorare ruba lo stipendio mentre inetta schifezze sul web.

“Donne che guardano al futuro”: Contusi ricorda Fabrizia Di Lorenzo

CONTURSI TERME – Questa sera, ore 18.30 a Contursi Terme “Donne che guardano al futuro: Una Giornata dedicata alla memoria di Fabrizia Di Lorenzo.
Fabrizia è morta a Berlino, nel dicembre 2016, per mano del terrorismo internazionale, durante l’attentato ai mercatini di Natale. La sua Città le dedica uno spazio pubblico raccontando la sua esperienza ed il valore delle cose nelle quali credeva.

Salerno: Intitolato a Guido Scocozza il largo di via Pio XII

SALERNO – Il largo in via Pio XI è stato intitolato a Guido Scocozza giovane vittima del terrorismo.
Il Sindaco Napoli: “Quest’area riqualificata della città sia un simbolo per le nuove generazioni”. La cerimonia in occasione del Premio Nazionale della Solidarietà Guido Scocozza 2018, in programma sabato 7 aprile, alle ore 19.30.

M5S di Eboli: Una strada per Imposimato

EBOLI – Il MeetUp M5S di Eboli, propone, sulla falsariga di altre iniziative similari in Italia, di intitolare una Strada al Giudice Imposimato
Imposimato è stato Giudice istruttore di alcuni tra i più importanti processi di terrorismo, tra i quali: Il caso Moro; l’attentato a Giovanni Paolo II; ed infine Presidente onorario aggiunto della Suprema Corte di Cassazione.

Da Santomenna in Turchia: Il Sindaco Voza trattenuto e respinto alla frontiera

ROMA – Il Sindaco di Santomenna Voza è stato indebitamente prima trattenuto all’aeroporto di Istambul dalle autorità turche e poi respinto.
Massimiliano Voza, Medico e Sindaco di Santomenna, noto per la sua instancabile attività umanitaria è stato trattenuto dalle autorità turche per falsi motivi di terrorismo e poi è stato respinto. Presto il rientro a Fiumicino con annessa conferenza stampa.

All’attacco di Zara la Sindaca di Battipaglia risponde: Becero Terrorismo

BATTIPAGLIA – All’attacco di Carlo Zara al coordinatore della coalizione Di Cunzolo e all’Amministrazione risponde la sindaca accusando e invocando l’aiuto dello Stato.
La Sindaca Francese: «Sono amareggiata per una situazione ingiustificabile. Cè un disegno molto più grande, intendono fermarmi con del becero terrorismo. Si sono accorti che l’amministrazione muove i suoi passi unicamente per la legalità.

Ministra Boschi: Braccia rubate all’Etruria

ROMA – “Braccia rubate all’Etruria”: di Marco Travaglio da il Fatto Quotidiano.
L’altro giorno, incurante dell’amorevole consiglio dei sondaggisti di sparire dalla circolazione per il bene del Sì, la cosiddetta ministra delle Riforme Maria Elena Boschi ha parlato a Termoli, con gran sollievo delle restanti città italiane.

Forum Rifiuti 2016: Presentato il rapporto di Legambiente

ROMA – La Nuova Ecologia e Kyoto Club in partenariato con COOU. Dal riciclo dei rifiuti al modello di economia circolare, per ridurre l’impatto ambientale.
Presentata la ricerca di Lorien Consulting sulla sensibilità ambientale degli italiani e il rapporto dell’osservatorio Recycle di Legambiente sull’innovazione nei cantieri “Preoccupazione per i temi ambientali, per contrastare i danni servono investimenti strutturali”.

Antiterrorismo e prevenzione: Il Sen Cardiello interroga il Governo

ROMA – Interrogazione parlamentare sul terrorismo islamico del Sen. Cardiello ai Ministri dell’Interno e della Difesa.
Dopo il recente arresto a bellizzi dell’algerino Djamal Eddin Ouali, il Sen. Franco Cardiello (FI): “Antiterrorismo: massima vigilanza e prevenzione nella Piana del Sele”.

Sassoli: Dopo l’attentato in Belgio, subito Esercito e Intelligence comune

ROMA – David Sassoli sull’Huffington Post: Subito esercito comune e intelligence europea.
È il momento di dire basta. I cittadini europei chiedono sicurezza. E’ il momento di assumere con determinazione delle iniziative indispensabili per la vita dei cittadini europei. All’indignazione, allo sgomento e al dolore vi sia una risposta all’altezza della sfida.

Da Forza Nuova: STOP all’ISIS

EBOLI/BATTIPAGLIA – Blitz di Forza Nuova a Battipaglia Eboli e in tutta Italia: “Moschee zone di guerra, il mondo cattolico si risvegli”.
Forza Nuova ha affisso presso: la moschea di Battipaglia; il centro islamico di S.Cecilia; le chiese della Speranza di battipaglia e S Vito al Sele di Eboli; cartelli con scritto “WAR ZONE – Islamic Occupied Area” e “Si Vis pacem para bellum”

Coccaro: La Scuola sui sentieri della sicurezza

EBOLI – Cultura, Scuola e Società: La rubrica di Rosario Coccaro per POLITICAdeMENTE.
La scuola sui sentieri della sicurezza – Scuola Uno… / Scuola Zero. Dalla sicurezza formale alla sicurezza sostanziale.

Convegno sul Terrorismo nell’anniversario dell’uccisione del giudice Giacumbi

SALERNO – Lunedì 16 marzo, ore 10.30 Aula Magna, Liceo Scientifico “G. Da Procida”, Salerno, Convegno sul Terrorismo nell’anniversario dell’uccisione del giudice Giacumbi.
L’incontro, si inserisce nel Progetto “1943-2015: la memoria non va in vacanza”, promosso dall’Università degli Studi di Salerno, da Unis@und, web radio dell’Ateneo di Salerno, e dal Coordinamento antimafia Riferimenti-Gerbera Gialla.

Terrorismo. Charlie Hebdo e la libertà di parola: La grande disfatta dell’umanità

ROMA – Il Terrorismo, l’ignoranza, Charlie Hebdo, l’ironia e la libertà di parola: la grande disfatta dell’umanità.
Il terrorismo colpisce la libertà di parola. Sempre. Ce lo ha insegnato la storia, ce lo ha ricordato il 2015. Il terrorismo colpisce chi fa pensare. Cosa significa libertà intellettuale?

EBOLI: Uomini “Invisibili” in alloggi di fortuna in pieno centro di una Città distratta

EBOLI – Uomini “invisibili” vivono il loro dramma quotidiano della povertà e dell’abbandono in baracche di fortuna nel cantiere di Via Adinolfi, in pieno centro di una Città distratta o che non vuol vedere.
Nel Cantiere abbandonato di Via adinolfi è nato un grande “Bed and Breakfast comunitario”, ambienti di fortuna adibiti a bagno, cucina e camera da letto, ma nessuno ha mai visto niente. Chi vive in quelle baracche? Nessuno se ne sia mai accorto? Il Comune e le forze dell’Ordine ne erano a conoscenza?

Discorso di Napolitano alle Camere sui 150 anni dell’Unità d’Italia

ROMA – Napolitano: “Reggeremo alle prove che ci attendono a condizione che operi nuovamente un forte cemento unitario”.
Le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, valgano a diffondere il senso della missione e dell’unità nazionale.

Morsello presenta a Roma il suo libro “La mia vita dentro”

ROMA – Morsello: “La mia vita dentro è diventata un preciso progetto editoriale che era lontanissimo dalle mie intenzioni”. Sabato 27 febbraio 2010 a Roma ore 17,00 Teatro Le Salette, vicolo del Campanile, 14 (Borgo Pio).
“C’è chi conta le pecore per addormentarsi. Un direttore di carcere vede sfilare nei suoi ricordi facce, storie, divise, sbarre, manette, agenti e detenuti. Soprattutto detenuti. Come fosse una galleria di ritratti. Una mostra del passato”.

Morsello presenta a Roma il suo libro "La mia vita dentro"

ROMA – Morsello: “La mia vita dentro è diventata un preciso progetto editoriale che era lontanissimo dalle mie intenzioni”. Sabato 27 febbraio 2010 a Roma ore 17,00 Teatro Le Salette, vicolo del Campanile, 14 (Borgo Pio).
“C’è chi conta le pecore per addormentarsi. Un direttore di carcere vede sfilare nei suoi ricordi facce, storie, divise, sbarre, manette, agenti e detenuti. Soprattutto detenuti. Come fosse una galleria di ritratti. Una mostra del passato”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente