"Unità operative" tag

Coordinamenti locali della Lega contro il Piano di Riordino Sanitario

EBOLI – I segretari locali della Lega: Butrico, Rio e Albano, sulla Sanità, chiedono trasparenza e più servizi nel comprensorio Sele-Calore.

I coordinatori di Battipaglia, Oliveto Citra ed Eboli, esprimono forti perplessità sul Piano Ospedaliero 2019 e vicinanza alle lotte dei Comitati del Sele e del Calore: “Sul tema vi è la massima attenzione della Lega che interagirà con i cittadini e con il Governo affinché vi sia una Sanità efficace e funzionale, senza colori politici senza Padrini e senza Padroni”.

Proroga al Distretto Sanitario di Cava: La Cisl Medici protesta

CAVA DEI TIRRENI – Presunta Nomina illegittima al Dr Armenante al Distretto Asl Nocera-Cava de’ Tirreni: Scatta la denuncia della Cisl Medici.

Il sindacalista CISL Alfonso Citarella: “La Proroga dell’incarico non più esistente al dottore Ciro Armenante violando tutte le norme in materia di legge. Danno erariale per l’Azienda sanitaria locale di Salerno!”

Emergenza Ospedale di Eboli: Cariello chiede un incontro al Commissario ASL

Emergenza ospedale di Eboli: dopo l’incontro in Municipio, il Sindaco Cariello chiede un confronto al commissario dell’Asl Salerno. Cariello: “L’emergenza dell’Ospedale di Eboli è la carenza di personale che mette in pericolo, una…

AMDOS Battipaglia, ok all’ASL sull’accorpamento degli Ospedali di Eboli e Battipaglia

BATTIPAGLIA – L’ASL Salerno incassa l’invito dell’Associazione Meridionale Donne Operate al Seno di accellerare il processo di accorpamento degli Ospedali di Eboli e Battipaglia.
Squilante: “Alla fine contano i fatti scrive. Sono lieto della condivisione e dell’apprezzamento dell’operato di questa Direzione proprio perché proviene da una associazione di donne ed anche in virtù di questo ritengo che probabilmente non sono solo i DG che devono dimettersi…”

Squillante chiude Reparti e Ospedali ma mantiene lo scandalo dell’ALPI

EBOLI / SALERNO – Il Sindaco di Salerno De Luca e l’On. Simone Valiante finalmente si accorgono che c’é anche la Sanità. Intervento di Petrone G. Valiante, Pica e Coscioni. Il Comitato delle Mamme promette ancora battaglia: Si gioca sulla loro pelle e quella dei nascituri.
L’ASL Salerno pubblica i dati sul personale: La DG raggiunge il bilancio; Chiude reparti e Ospedali; Mantiene lo scandalo milionario delle prestazioni accessorie e dell’Alpi 2013.
Gli sciampagnoni pagano a 2000 medici stipendi e straordinari per 194 milioni di €. 600 medici privilegiati percepiscono da 100 a 300mila € l’anno. Il famoso Verrioli e l’altrettanto famoso Commissario al personale Spinelli rispettivamente hanno guadagnato 251mila € e 151mila € circa. Che manna.

ASL & Veleni: Lettera aperta del primario Colasante al “Massone” Squillante

EBOLI – Colasante al Corriere del Mezzogiorno “elevando” il giudizio: “Contro di me provvedimento ingiusto. Così solo Togliatti e la Massoneria”, e scrive al DG Squillante.
Togliatti e la Massoneria sono cose serie, figuriamoci se si possono accostare ai dirigenti dell’ASL, ogni imitazione rasenta il ridicolo. Il verde della “segnatura” è solo una chicca per dare un colore e accettabilità a quei “doci veleni”.

Inaugurazione di parte del Pronto Soccorso dell’Azienda Ospedaliera di Salerno

SALERNO – Taglio del nastro per una parte del Pronto soccorso dell’Azienda Ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno.
Alla cerimonia inaugurale oltre al Manager dell’Azienda Ospedaliera salernitana Viggiani, parteciperanno anche il Governatore della Campania Caldoro e il Sindaco di salerno De Luca.

Cardiello (Forza Italia): Il DG Squillante sta creando il caos

EBOLI – Damiano Cardiello (Forza Italia): Sulla vicenda sanità mantengo la linea della coerenza, ma Squillante sta creando il caos”.
“Nessun silenzio nè omissione su quanto accade a Eboli. Sono stato all’Ospedale di Battipaglia e la situazione si è rilevata da subito critica: regna il caos e la carenza di personale nei reparti in questione rappresenta una grave inefficienza”.

FISI Sanità è per il Punto nascita a Battipaglia e se la prende con Melchionda

SALERNO / EBOLI / BATTIPAGLIA – Il Sindacato FISI Sanità sul trasferimento dei reparti di Ostetricia e Pediatria da Eboli a Battipaglia ritiene sia ininfluente l’aspetto delle nascite e trascura quello della Sicurezza delle partorienti.
FISI Sanità ha chiesto l’accelerazione del processo di diversificazione dei due plessi della Valle del Sele e per il Plesso di Eboli che si completino gli interventi programmati e se la prende con il Sindaco Melchionda e definisce la rivolta delle mamme una “protesta montata”.

Atto Aziendale ASL: Per Melchionda è la mortificazione della sanità e dell’Ospedale di Eboli

EBOLI – Presa di posizione del Sindaco Melchionda sull’Atto Aziendale dell’ASL Salerno e le ricadute negative sull’Ospedale di Eboli. Duro anche il PDL con Cardiello Jr.
Melchionda: “L’atto aziendale è la mortificazione della Sanità nell’area a sud di Salerno. Non vengano sottovalutati gli ultimi episodi che hanno interessato il nostro Ospedale”. Damiano Cardiello(PDL): Un pieno di annunci, vuoto e senza obiettivi.

L’Ospedale Maria SS Addolorata di Eboli non è in vendita.

EBOLI – Cariello, Lenza, Fido e Ginetti a Mignone (SMI): L’Ospedale Maria SS Addolorata non è in vendita.
L’Ospedale di Eboli, attualmente, è uno dei più completi e più produttivi della Regione Campania, nel quale vi sono diverse punte di eccellenza. La vendita è una sciocchezza da accogliere solo con una sonora pernacchia

Battipaglia Politica – L’Ospedale dimenticato

BATTIPAGLIA – I ruoli e le funzioni dei Presidi di Eboli e Battipaglia, lascia percepire che non è stata partorita da chi conosce il territorio della Piana del Sele.
I guai sono iniziati dagli interventi invasivi e fuori dalle competenze istituzionali di Cirielli, naturalmente vocato alla divisione e alla generazione di contrasti.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente