Referendum: La Destra per il NO si affida al Gambinotour

Sabato 17 settembre, ore 11.30, Salerno, sede FdI provinciale, presentazione del “Gambinotour”. Ma per il SI arriva in Città la Boschi.

Parte dal 19 settembre fino al 2 ottobre e la Destra in tour provinciale si affida al Consigliere regionale Gambino per spiegare le motivazioni del “no” al referendum costituzionale e per rilanciare il centro destra unito.

cirielli-gambino

cirielli-gambino

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Sebbene la data del referendum sulle riforme istituzionali non è ancora fissata e solo oggi si è appreso dal Premier Matteo Renzi che verrà decisa dal Consiglio dei ministri del 26 settembre prossimo, il Presidente del Gruppo Consiliare Regionale del Partito Fratelli d’Italia Alberico Gambino sarà in tour nei 158 Comuni della Provincia di Salerno, dal 19 settembre al 2 ottobre per incontrare rappresentanti delle istituzioni e cittadini e spiegare loro le motivazioni del “NO” al referendum, ma sarà anche l’occasione per rilanciare il centro-destra e l’unitá di tutte le componenti politiche del centrodestra.

Alberico Gambino

Alberico Gambino

Il “Gambinotour – Incontriamoci”, così come è stato chiamato dallo staff politico di Gambino, sarà presentato nel corso di una conferenza stampa che si terrà sabato 17 settembre alle ore 11.30 presso la sede provinciale di Fratelli d’Italia di Via Roma 28 a Salerno.

Alla Conferenza stampa interverranno oltre al Consigliere regionale Alberico Gambino, anche il deputato Edmondo Cirielli, il Presidente Provinciale di Fratelli d’Italia Michele Cuozzo. , tanti dirigenti di partito e amministratori.

Salerno-incontro-Boschi

Salerno-incontro-Boschi

E così anche se solo oggi si è registrata un’apertura di “striscio” da parte del presidente Renzi, rispetto ad eventuali modifiche da apportare all’Italicum, questi ha fatto sapere che non troverebbe nulla in contrario ad interpellare i partiti di opposizione per chiedere loro quali siano le loro idee, i Partiti e i comitati per il SI è per il NO si moltiplicano, come si moltiplicano le iniziative pro e contro il Referendum costituzionale.

E sabato in mattinata Gambino da una parte dà la carica ad un Centro-destra provinciale dormiente alla buona, mentre nella serata arriverá in Città la Ministra Maria Elena Boschi, che a sua volta a dare man forte a quella parte del PD, anche per “spiegare meglio” le ragioni del SI, rispetto a quanto non abbiano fatto il Coordinatore regionale di “Basta un SI-Ragione pubblica” Piero De Luca e suo padre Vincenzo. La Boschi  scende su Salerno anche per evitare che il sostegno al SI sembri un affare di famiglia, e poiché lo sta spiegando così bene in tutta Italia, di sicuro dopo il suo passaggio, per Gambino, il suo partito e tutti i comitati oltre che per la fronda interna al Partito Democratico, sarà un gioco da ragazzi sostenere il NO.

Salerno, 16 settembre 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente