"Matteo Renzi" tag

L’ex Sen. Roberto Napoli va con Renzi e nasce “Azione civile” a Battipaglia

BATTIPAGLIA – L’ex Senatore Roberto Napoli aderisce al Partito di Renzi e anche a Battipaglia si apre il primo Comitato di “Azione Civile”.

Il Partito di Renzi si strutturera’ a Salerno e in Campania terrà di De Luca? Quali saranno i futuri scenari politici in Provincia di Salerno? Il PSI di Enzo Maraio, alleato storico di De Luca che ha concesso il Simbolo a Renzi, che farà? E Battipaglia come accoglierà la ridiscesa in campo di Napoli? Staremo a vedere. Intanto il M5S vuole discontinuità in Regione ma De Luca va per la sua strada. E Napoli si incontra con Rosato. 

E da Eboli le prime adesioni per Renzi e L’Italia Viva

EBOLI – Arrivano da Eboli le prime adesioni per il nuovo Partito di Matteo Renzi PSI-L’Italia Viva.

Il Giovane  Vito Maratea già componente della Direzione regionale dei giovani Dem: “Con Matteo Renzi, costituiremo comitato”. I “grandi” stanno osservando, poi decideranno se seguire Renzi o i De Luca s’.

Conte (LEU): Un Governo duraturo a guida Zingaretti

ROMA – Il Governo Lega-M5S non è più. Il Premier sale sul Colle. Salvini il “traditore” è fuori gioco. Partite le consultazioni.
Crisi di Governo si complica. Salvini pasticci, balbetta, è all’angolo. Conte (LeU): “Patto duraturo con 5stelle, Zingaretti guidi nuovo governo”.

Carlo Calenda: No a un Governo Frankenstein

ROMA – L’intervista a Calenda “Non si risorge con un governo Frankenstein” di Giovanna Casadia su La Repubblica.
L’ex Ministro Carlo Calenda Eurodeputato Dem: “Si possono fare esecutivi con chi ha idee diverse, non con chi ha valori diversi. Lo abbiamo sostenuto fino a 15 giorni fa”. E Matteo Salvini con la sua “Bestia” e i 49milioni di euro spariti governa le notizie, tra terrorismo mediatico e fake news.

Il PD con le Primarie si “materializza” anche a Eboli

EBOLI – Eboli: Grande affluenza alle Primarie. Il PD si materializza e con gli uomini del potere di De Luca vince Martina.

Ad Eboli come nel resto della Campania vincono i candidati del Governatore, e con quasi mille votanti le primarie ebolitane anche se in controtendenza nazionale sono state un successo. I Dirigenti locali Luca Sgroia e Paola Massarelli: “Oggi testimoniamo una enorme partecipazione popolare da cui ripartire e che ci fa ben sperare per il futuro!”

Renzi, Berlusconi e i nuovi Partiti: I tormentoni dell’estate

ROMA – Tra batoste elettorali e ferali sondaggi, Renzi e Berlusconi ci riprovano con “nuovi partiti”, ed è il tormentone estivo.
Lo scenario apocalittico spingerebbe secondo indiscrezioni, ad un Nazareno-Bis, con una sorta di “Forza R&B” per contrastare l’ondata di antipolitica giallo-verde. E mentre Salvini drena consensi da Destra e Di Maio da Sinistra, la prova del nove per Renzi e Berlusconi saranno le elezioni europee del prossimo anno, ma gli analisti politici vedono nero: “I buoi sono scappati da tempo!”

Blocco dei fondi: Rivolta dei Comuni contro il Governo

ROMA – Renzo Piano al Governo: “un errore il blocco dei fondi per le periferie” e annuncia un “periferia pride”.
Il “congelamento” da parte del Governo dei fondi dedicati alle periferie urbane con il Decreto Milleproroghe è eversivo e mette in subbuglio i Comuni e frena la ripresa. 1.6 miliardi di euro, fondi stanziati dal Governo Renzi con coperture finanziarie per progetti in parte già avviati.

Milleproroghe blocca 18 milioni per Salerno: La vendetta di Di Maio Su De Luca

SALERNO – Fondi per le periferie: bloccati 18 milioni per Salerno. Il Governo è contro i Comuni. Di Maio si vendica su Salerno e De Luca.
Il Governo “Legastellato” dei “Talebani” italiani, con il decreto Milleproroghe congela i Fondi destinati ai Comuni per le periferie e le zone collinari. Fondi stanziati dal Governo Renzi e finanziariamente coperti. In forse i lavori nelle zone collinari di Salerno per progetti già avviati. Un provvedimento irresponsabile per colpire i Comuni “nemici”. I 5 Stelle i talebani italiani.

Solidarietà al Prefetto Malfi anche dalla Sindaca Francese

BATTIPAGLIA – Sospensione dalle funzioni del Prefetto Malfi: Solidarietà anche dalla sindaca di Battipaglia Cecilia Francese.
La Sindaca Francese: «Quello che è accaduto al prefetto di Salerno Salvatore Malfi ci ha lasciati attoniti. Un uomo perbene coinvolto in una vicenda che certamente, al termine del procedimento giudiziario, lo vedrà completamente estraneo».

Il Prefetto Malfi sospeso: Solidarietà da Cariello

EBOLI – Sospensione di tre mesi dal servizio per il Prefetto di Salerno Salvatore Malfi: Solidarietà dal Sindaco di Eboli Massimo Cariello.
Secondo l’accusa avrebbe minacciato e insultato i suoi dipendenti, creando un clima di terrore in ufficio. Il Sindaco di Eboli Cariello: «La vicenda che in queste ore sta interessando il prefetto Salvatore Malfi mi addolora come uomo e come rappresentante delle istituzioni

Politiche 2018 punto e a capo. I De Luca’s festeggiano, Conte Analizza, M5S ringrazia

SALERNO – Dal dopo voto c’è un nuovo scenario politico e mentre i De Luca’s festeggiano la sconfitta, il M5S li ringrazia e Conte analizza e programma.
Di sicuro non tutto è perduto e il centrosinistra e il PD “derenzizzato” partono da un nuovo inizio, che se a Roma potrebbe essere interpretato da Chiamparino, Zingaretti e Calenda, in Campania e Salerno non passa dalle parti dei De Luca’s. Il nuovo centrosinistra deve aggregare rispettando le diversità, i ruoli, le rappresentanze, e Federico Conte non aspetta altro.

Campania: Tzunami a 5Stelle travolge De Luca, PD e FI: Ecco gli eletti

NAPOLI – Svolta elettorale a 5 stelle. La ribellione alle radici della protesta. Sconfitta l’arroganza dispotica e familistica di De Luca.
La Campania e Salerno voltano le spalle al PD, a De Luca e a Renzi. Il M5S con Di Maio, Fico, Tofalo e Cioffi conquista la totalità dei collegi uninominali Camera e Senato, si attende una conferma anche nel proporzionle. Clamorosa sconfitta per Piero De Luca solo terzo a Salerno. Ombre lunghe sui Democrat.

Ultimi affondi dell’On. Tofalo(M5S) sui De Luca

SALERNO – M5S, “Tofalo: a campagna elettorale ormai quasi conclusa, è giunto il momento di fare i conti”. E li fa su De Luca, il PD e FI.
«Allora, cominciando dal Pd e dalla coalizione cucita addosso e senza fatica dal segretario dem Matteo Renzi, i candidati inquisiti sono 29. Tra questi è noto a tutti il nome più eccellente di Piero De Luca: tale padre tale figlio. Ma il centrodestra neanche scherza».

“Liberiamo la nostra provincia”: Affondo di Liberi e Uguali su De Luca

SALERNO – “Liberiamo la nostra provincia”. Lancia l’affondo in un manifesto contro De Luca il Coordinamento provinciale di Liberi e Uguali.
Un affondo-appello che campeggia in un manifesto fatto affiggere su tutte le mura del caopoluogo ce della provincia di Salerno, per dire “no al “cartello di potere occulto Napoli-Caserta-Salerno”. Una doppia battaglia non dissimile da quella che si sta svolgendo a distanza e senza confronti tra vecchi leader e nuovi Capi.

Volpe inaugura la sede elettorale di Eboli, stamane quella di Capaccio

EBOLI- Continua il tour di Volpe nei 22 Comuni del Collegio Uninominale, inaugura: in mattinata la sede elettorale di Capaccio; nel pomeriggio quella di Eboli.
Alla presenza: dell’uscente On. Cuomo; dei consiglieri comunali Infante e Rizzo; il Presidente CRra Sgroia; del Sindaco Cariello; Volpe ha battezzato il comitato eburino. ”Noi siamo un argine all’antipolitica imperante, LeU è solo un fattore di disturbo! Ma da adesso massima attenzione ai territori: Il PD riparte da Eboli!”. In mattinata a Capaccio con il Sindaco Palumbo e la Gallo candidata al Senato.

Berlusconi “corregge” Salvini, querela Di Maio, suggerisce a Renzi

ROMA – Berlusconi: su moschee e leva da abolire Salvini sbaglia. “Querelo Di Maio. E Renzi cambi nome al Pd”
A Circo Massimo il leader di Forza Italia rimarca le divisioni con il capo della Lega. “Tajani ottimo premier. Macerata? In Italia non c’è razzismo”.

Attacchi del M5S a De Luca jr: Ma “ogni scarrafone è bell a papà suoie”

Ma… “Ogni scarrafone è bell a papà suoie”. L’attacco al figliuolo del Governatore campano è di Tofalo(M5S): “De luca jr? Fallimenti, incompetenze e le poltrone regalo agli amici di papà”. da POLITICAdeMENTE il blog di…

Politiche 2018 Salerno e Provincia: Ecco Liste e Candidati

SALERNO – La campagna elettorale è iniziata anche in provincia di Salerno. Il clima e del “si salvi chi può”: L’ultimo atto prima del tracollo.
Candidati e Liste che non rispettano i territori ma solo la geopolitica dei “capi”, e tra figli, parenti, affini e soldati ubbidienti, il centrosinistra e il Centrodestra hanno fatto scempio dei territori e si apprestano a ricevere una delle più sonore batosta elettorale. E mentre il M5S ringrazia, il PD e FI si organizzano solo per gestire la sconfitta con la soddisfazione per De Luca e la Carfagna di aver eletto: Il figlio Piero e più che chiacchierato Luigi Cesaro.

Collegio uninominale Salerno Senato: Il M5S conferma Andrea Cioffi

SALERNO – Il M5S conferma il Sen. uscente Cioffi nel collegio uninominale Senato di Salerno. Fu un fiero avversario di De Luca.
Andrea Cioffi: «Giocherò la partita dell’uninominale nel mio collegio. Sono onorato che il Movimento mi abbia scelto per questa sfida. La mia passione per la res pubblica la utilizzerò tutta in queste settimane per spiegare che un altra Italia è possibile. E’ il momento della riscossa».

L’ultima Sfida di Renzi: dal Pd al PdR

ROMA – L’ultima sfida di Renzi: Dal Partito Democratico a Movimento personale.

Dal «noi al posto dell’io», l’esaltazione della «squadra a più punte del Pd» e la promessa collegialità, sono rapidamente tornate in soffitta per lasciar spazio al solito stile accentratore

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente