Eboli: Doppia interrogazione del MDP su Cimitero e Asilo Nido

Doppia interrogazione del MDP su: Ampliamento e riqualificazione Cimitero; Potenziamento e Assunzione Personale Asilo Nido Paterno.

Proposte e suggerimenti da Conte, Petrone e Di Candia del gruppo consiliare del MDP, sia per il Cimitero che per l’Asilo nido di Eboli. Per migliorare e assumere personale e migliorare luoghi e strutture.

Eboli-Cimitero-Asilo

Eboli-Cimitero-Asilo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – I Consiglieri Comunali del gruppo MDP (Movimento Democratici e Progressisti) Antonio Conte, Teresa Di Candia e Antonio Petrone, hanno presentato al Presidente del Consiglio Comunale Fausto Vecchio e al Sindaco di Eboli Massimo Carriello, due interrogazioni con risposta iscritta e orale per sapere dell’Ampliamento e riqualificazione del Cimitero comunale e un piano di assunzioni per educatori degli Asili Nidi e delle Scuole Materne.

Cimitero Eboli

Cimitero Eboli

Nella prima, Conte, Petrone Di Candia, relativamente all’Ampliamento e riqualificazione del Cimitero il Consiglio Comunale ritenendo che con delibera n.16 del 02.03.2009 è stato approvato il progetto preliminare prevedendo l’ampliamento e la riqualificazione del Cimitero in variante urbanistica. Con delibera di giunta comunale n.38 del 06.02.2014 veniva approvato il progetto preliminare che prevedeva l’ampliamento, la riqualificazione e la sistemazione delle aree esterne del Cimitero, prevedendo un importo complessivo dell’opera per € 8.807.605 con l’intervento di capitali privati. Con la delibera n.446 del 27.12.2016 questa amministrazione ha approvato in giunta il progetto definitivo di tale opera.

Conte, Petrone e Di Candia, con l’interrogazione chiedono di sapere:

  • se tale progetto definitivo approvato in giunta sia corredato di tutti i pareri, degli elaborati necessari alla procedura e del piano economico finanziario;
  • quale procedura intende assumere l’amministrazione affinché tale opera possa essere realizzata e a che punto è a tutt’oggi, l’attività tecnico-amministrativa per l’ampliamento e la riqualificazione del Cimitero;
  • se vi sono modifiche significative al progetto iniziale o procedure da essere discusse in Consiglio Comunale.

Conte, Pertrone e Di Candia, ritenendo l’opera cimiteriale importante per la Città, chiedono la convocazione del Consiglio Comunale su tale argomento, affinché si possa discutere dell’opera da realizzare sicuramente in variante urbanistica, ma soprattutto nell’interesse di tutta la cittadinanza.

Nella seconda, Conte, Petrone e Di Candida del MDP (Movimento Democratici e Progressisti), rispetto all’Asilo Nido nella nostra Città svolge da anni un servizio importante e straordinario per le famiglie ebolitane, con l’impegno continuo e qualificato del personale addetto.

ASILO NIDO PATERNO

ASILO NIDO PATERNO

La struttura per il gruppo MDP è stata oggetto di ristrutturazione interna ed esterna con ultimazione dei lavori nell’anno 2016, e allo stato ospita 32 bambini come è noto, in proporzione al personale impegnato, nel mentre potrebbe ospitare fino a 60 bambini nel momento in cui vi fosse un numero adeguato di addetti, per poter andare a pieno regime, visti i pensionamenti di alcune educatrici negli ultimi anni.

Per Conte, Petrone e Di Candida del MDP, se questa Amministrazione intende applicare la Legge n.160 del 07.08.2016, che prevede il superamento del vincolo per le Amministrazioni Comunali e Regionali, di riduzione della spesa del personale su quella corrente, prevedendo quindi un piano di assunzioni per educatori degli Asili Nidi e delle Scuole Materne, e a tale proposito propongono l’applicazione dell’art. 17 della Legge 160 per attuare un piano triennale straordinario 2016-2018, per l’assunzione a tempo indeterminato di personale insegnante ed educativo, al fine di potenziare l’offerta formativa del nostro Comune.

Così facendo, l’assunzione di personale non pesa sul tetto di spesa, atteso che il nostro Ente risulta essere anche virtuoso, in quanto la spesa per il personale tutto si aggira intorno al 27% della spesa corrente, come tra l’altro già segnalato a questa amministrazione dalle organizzazioni sindacali e chiedono all’Amministrazione di attivarsi nella direzione sopra evidenziata, per dare una risposta alle tante richieste da parte delle famiglie, per l’iscrizione dei propri bambini all’Asilo Nido Comunale, attuando così, una scelta chiara verso l’offerta formativa pubblica e non quella privata.

Eboli, 28 marzo 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente