“Euro Sommelier”: Convegno a Eboli sulle nuove figure professionali

Lunedì 12 giugno, ore 18.00, Aula consiliare, Comune di Eboli Convegno: “Euro-Sommelier”; “Cultura del Vino” e le nuove frontiere occupazionali.

L’istituzionalizzazione della Figura Professionale di Sommelier: Tra Opportunità ed Occasioni di Lavoro per giovani e meno giovani. Un Dibattito per analizzare le opportunità della figura professionale di sommelier nel mercato del lavoro, in collaborazione con Mg Media e Master Wine.

euro sommelier-convegno Eboli

euro sommelier-convegno Eboli

di Marco Naponiello
POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

Eboli  – La nostra bella Italia  è il Paese del bel vivere e dell’Arte universalmente riconosciuta, difatti la Cultura di una nazione passa specialmente attraverso l’eno-gastronomia di cui stanziamo  stabilmente sul  gradino più alto del podio globale, e dunque una tale ricchezza fa nascere ed espandere categorie legate a questo mondo, tra cui annotiamo: gli Chef diventate  negli ultimi anni delle vere star della tv, maestri pasticceri, pizzaioli, esperti di funghi et similia, ma non poteva mancare la storica figura del Sommelier , ovvero colui che serve e presenta il vino, molto più di un semplice degustatore che sfoggia solo le caratteristiche tecniche, ma un cantore del nettare che si ricava dal nobile arbusto della Vite.

Infatti il Dio Bacco, ha donato al BelPaese ben 453 vitigni certificati, i quali ne fanno il primatista assoluto in fatto di vendite ed apprezzamenti e come si diceva pocanzi, in un momento di recessione economica il “tornare alle origini” potrebbe significare uno sbocco professionale certo e soddisfacente (più forse all’estero che tra le mura nazionali dove se ne contano circa 22.000 professionisti), per i troppi giovani e non che si ritrovano con il cuore colmo di speranze disilluse e la mente gravida di tetri pensieri sul loro domani, ma possono contare sullo stile italiano che fa la differenza.

Naturalmente oltre alla  preparazione tecnica e ad una nutrita  esperienza che ogni sommelier deve per forza di cose avere in curriculum, ci sono diversi accessori i quali sono conosciuti anche dai profani, caratteristici di questa “antica arte del gusto.”

  • Tastevin. Simbolo per eccellenza, sempre al collo di ogni sommelier, in quanto, nel corso degli anni, ha assunto appunto il valore di emblema professionale.
  • Cavatappi. È con il cavatappi apposito, di fattura sempre pregiata, che il sommelier effettua l’apertura della bottiglia.
  • Frangino. Un tovagliolo di cotone bianco  che si utilizza  per pulire la bottiglia da residui di tappo o dalle cosiddette “lacrime” post stappatura, oltre che per avvolgervi  la bottiglia nello nel servire i clienti d eventualmente, pulire il collo della bottiglia da residui.
  • Termometro. Inutile aggiungere che ogni vino degno di tal nome, debba essere servito alla giusta sua temperatura, a seconda del tipo e del colore dello stesso.
  • Abbigliamento. L’abbigliamento più usuale è lo smoking, ma, in altre circostanze più formali è opportuna la marsina da cerimonia  e di contro in circostanze molto meno impegnative un grembiule lungo sino alle ginocchia, solitamente di colore nero, e camicia bianca al di sotto.

Pertanto l’Aula Consiliare della città di San Vito ospiterà un Incontro – Dibattito per analizzare le opportunità della figura professionale di Sommelier nel mercato del lavoro:  sbocchi professionali e settori d’attività, in occasione della realizzazione del primo corso di Sommelier nella Regione Campania.

Convegno “Euro-Sommelier” lunedì 12 ore 18 Aula Consiliare comune di Eboli

PARTECIPERANNO AL DIBATTITO :

  • Chiara Marciani 
    Assessore alla Formazione e Pari Opportunità della Regione Campania
  • Tommaso Amabile 
    Presidente VI Commissione Consiliare della Regione Campania “Istruzione e Cultura,Ricerca Scientifica ” Politiche Sociali
  • Massimo Cariello
    Sindaco di Eboli
  • Carmine Busillo
    Consigliere Comunale con delega alle Politiche Giovanili e Legalità
  • Giovanna Ferrara
    Presidente Nazionale Unimpresa
  • Massimo Giusti
    Amministratore ente formazione MGMEDIA Soc.Coop.Sociale
  • Andrea Moscariello
    Presidente Master Wine
  • Fiorello Iuorio
    Casula Vinaria
  • Serena Saponara
    Esperta in viticoltura ed enologia
  • Moderatore : Antonio Elia

Alla fine del Convegno seguirà una  breve degustazione gratuita

Eboli, 11 giugno 2017

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Non ce la posso fare! E’ veramente troppo!

    Il sommelier ” europeo ” è l’ultima spettacolare trovata di un’amministrazione sempre più attenta a feste e festini (vedi il perpetuo organizzarsi di celebrazioni senza testa né coda nel solito centro storico, al servizio dei soliti bottegai di cibarie).
    Almeno ora è venuta fuori la passione e la causa di tanta incapacità.
    E intanto, tutti gli altri (cittadini, commercianti, disoccupati, sfrattati, malati, derubati serali e notturni, persone perbene in ostaggio della dilagante delinquenza giovanile e non, e chi più ne ha ne metta) stanno a guardare.

  2. Ed ora anche il Sindaco Somellier … dopo il Sindaco Ciclista, il Sindaco Bagnino, il Sindaco Maratoneta, … il Sindaco SINDACO lo vedremo mai ? Mi sa che non riesce a trovare il tempo …

  3. Beviamoci su che è meglio!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente