Allarme criminalità a Scafati dall’On. Ragosta

Bomba Scafati. Allarme da Ragosta (MDP): “Città in mano alla criminalità. Intervengano Prefetto e Ministro.

Ragosta: «È necessario un intervento deciso del Prefetto di Salerno, Malfi e del ministro dell’Interno Minniti, per rafforzare la presenza dello Stato in questa zona, nonostante il lavoro eccellente delle forze dell’ordine. Serve un sforzo maggiore per garantire sicurezza e rispetto della legalità».

Michele Ragosta

Michele Ragosta

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SCAFATI – «Scafati è una città sotto assedio da parte della criminalità organizzata, – scrive in una nota facendo trasparire tutta la sua preoccupazione l’Onorevole Michele Ragosta di Articolo1-MDP – che sembra avere il pieno controllo, agendo indisturbata in piena notte. prima esplodendo ben 13 colpi di pistola contro la saracinesca di un esercizio commerciale e, poi, lanciando una bomba carta all’indirizzo di un’altra attività in pieno centro. Da mesi ormai Scafati sembra essere “terra di nessuno”, o meglio, “terra di tutti” coloro che vorrebbero determinare la propria legge a suon di intimidazioni. È necessario un intervento deciso del Prefetto di Salerno, Salvatore Malfi e del ministro dell’Interno, Marco Minniti, affinchè venga rafforzata la presenza dello Stato in questa zona dove, nonostante il lavoro eccellente delle forze dell’ordine a disposizione, evidentemente serve un sforzo maggiore per garantire sicurezza e rispetto della legalità».

Il deputato di Articolo Uno-Mpd, Michele Ragosta, commentando gli ultimi episodi di criminalità e violenza avvenuti a Scafati, in provincia di Salerno ha annunciato che alla riapertura del Parlamento presenterà un’interrogazione al ministro dell’Interno per sollecitare un rafforzamento di uomini e mezzi a disposizione delle forze dell’ordine nella città più grande dell’Agro-nocerino sarnese.

«Questa mattina ho sentito i compagni Mirko Secondulfo ed Ignazio Tafuro del locale circolo di Articolo 1, che da mesi si stanno battendo sul territorio, con denunce ed iniziative. Proprio con loro, a maggio – ha ricordato l’onorevole Ragosta  – organizzammo un’iniziativa tematica con la partecipazione di Claudio Fava, vicepresidente della Commissione d’inchiesta sul fenomeno delle mafie, nella quale avvertimmo sul clima di tensione che si respirava in città, anche dopo lo scioglimento del Consiglio Comunale e l’arrivo della triade commissariale. È evidente – ha concluso – che servono ancora sforzi maggiori per garantire a Scafati e ai suoi cittadini di poter vivere in una città sicura libera dalle mafie e della malapolitica».

Scafati, 31 agosto 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente