La CISL FP al Commissario De Simone: I reparti sono pieni e funzionano. Venga a vedere

Nonostante i dati tecnici rientrano nei parametri con punte anche di eccellenza, l’Ospedale di Eboli chiude.

Il Commissario si scelga Dirigenti leali e competenti, e non i soliti che da sempre pare mistifichino dati ed attività a garanzia della loro poltrona e dei loro lauti stipendi.

Ospedale di Eboli M SS Addolorata

EBOLI – Ancora problemi e ancora deve partire il nuovo corso della Sanità in Provincia di salerno. La CISL FP del Presidio Ospedaliero di Eboli, invita per questo il Commissario De Simone, e che venga al più presto, a visitare l’Ospedale di Eboli. La CISL lo fa in risposta a quanto asserito dallo stesso De Simone, il quale vorrebbe rimandare la visita a dopo le ferie perché in questo periodo gli Ospedali sarebbero vuoti, e inoltre vorrebbe verificare le distanze chilometriche, quasi a significare che ha, giustamente, qualche dubbio.

Il Commissario De Simone farebbe bene ad accellerare la sua visita, secondo la CISL FP e anche secondo noi, per rendersi conto di come siano affollati i reparti, specie dopo una serie di chiusure e accorpamenti, e nonostante manchino di personale (almeno 50 infermieri), il servizio è assicurato e di qualità.

In ogni caso sarebbe bene che controllasse le distanze, perchè evidentemente Zuccatelli e qualche suo suggeritore non si è mai interessato di verificare, percorrenze, distanze e orografia del territorio, ma soprattutto ha mostrato tutti i limiti professionali di valutazione, rispetto a dati tecnici tutti nei parametri e con punte di eccellenza.

Il Commissario De Simone, guardando bene le carte e verificando di persona, si renderebbe conto che a perdere i posti letto e a chiudere, sarebbero solo gli Ospedali buoni e della Valle del Sele, rispetto ad altri che invece al contrario, pur avendo delle nebulosità incrementano i loro posti letto e conservano la loro autonomia, le funzioni e la territorialità.

Lo aspettiamo con ansia.

………………  …  ………………

Comunicato Stampa
CISL FP Eboli

– Al Commissario Straordinario ASL Salerno
Prof. Francesco De Simone
FAX                         089/251629

e, p.c. – Al Sindaco di Eboli
– Al Direttore Sanitario P.O. Eboli
– Al Segretario Provinciale CISL Sanità

Con la presente, si intende preliminarmente estendere alla S.V. l’augurio per un proficuo lavoro, auspicando al contempo il raggiungimento degli obiettivi prefissati in un’ottica di garanzia dell’assistenza a tutti i cittadini della provincia di Salerno.

Hanno, però, destato non poche perplessità talune dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa.

Una, in particolare, quando la S.V., nel dichiarare che presto inizierà un tour per le strutture sanitarie della Provincia di Salerno per misurarne la distanza chilometrica, ha concluso che …in questo mese ci sono reparti mezzi vuoti…

L’invito, a questo punto, sorge spontaneo, cioè a dire di non aspettare oltre per iniziare il preannunciato tour, ma lo iniziasse al più presto, così da verificare di persona che i reparti sono “TUTTI PIENI” e che il personale, anche se carente, assicura puntualmente la dovuta assistenza. Così come presenti risultano essere i Direttori di Presidio e di Distretto.

Le Strutture sanitarie non sono aule di Università, quelle sì “completamente vuote” in questo mese.

Infine, si rivolge alla S.V. anche l’invito a farsi affiancare in questa esperienza da Dirigenti leali e competenti, non dai soliti che da sempre pare mistifichino dati ed attività a garanzia della loro poltrona e dei loro lauti stipendi.

CISL Presidio Ospedaliero di Eboli

– Al Commissario Straordinario ASL Salerno

Prof. Francesco De Simone

FAX                         089/251629

e, p.c.

– Al Sindaco di Eboli

– Al Direttore Sanitario P.O. Eboli

– Al Segretario Provinciale CISL Sanità

Con la presente, si intende preliminarmente estendere alla S.V. l’augurio per un proficuo lavoro, auspicando al contempo il raggiungimento degli obiettivi prefissati in un’ottica di garanzia dell’assistenza a tutti i cittadini della provincia di Salerno.

Hanno, però, destato non poche perplessità talune dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa.

Una, in particolare, quando la S.V., nel dichiarare che presto inizierà un tour per le strutture sanitarie della Provincia di Salerno per misurarne la distanza chilometrica, ha concluso che “…in questo mese ci sono reparti mezzi vuoti…”

L’invito, a questo punto, sorge spontaneo, cioè a dire di non aspettare oltre per iniziare il preannunciato tour, ma lo iniziasse al più presto, così da verificare di persona che i reparti sono “TUTTI PIENI” e che il personale, anche se carente, assicura puntualmente la dovuta assistenza. Così come presenti risultano essere i Direttori di Presidio e di Distretto.

Le Strutture sanitarie non sono aule di Università, quelle sì “completamente vuote” in questo mese.

Infine, si rivolge alla S.V. anche l’invito a farsi affiancare in questa esperienza da Dirigenti leali e competenti, non dai soliti che da sempre pare mistifichino dati ed attività a garanzia della loro poltrona e dei loro lauti stipendi.

CISL Presidio Ospedaliero di Eboli

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente