Forza Nuova contro il Centro Polifunzionale per immigrati

Forza Nuova contro il Sindaco Santomauro: Il Centro Polifunzionale nel rione S. Anna, procurerebbe enormi disagi agli abitanti del quartiere.

Il Progetto “Passepartout” è interessante, ma l’integrazione è un processo delicato e come tutti i processi sociali complessi, va accompagnato, non va imposto, l’errore più grande sarebbe definirlo per legge.

Forza Nuova Protesta

BATTIPAGLIA – Il nucleo battipagliese di Forza Nuova ha organizzato nei giorni scorsi presso il quartiere Sant’Anna, un volantinaggio sulla decisione della giunta Santomauro di realizzare nel rione S. Anna un centro Polifunzionale per immigrati.

Forza Nuova ha voluto “cavalcare” il disagio che gli abitanti del quartiere Sant’Anna avvertono da tempo e che spesso il Consigliere Adolfo Rocco in più di un intervento ha portato agli onori della cronaca e all’attenzione dell’Amministrazione Comunale.

Per troppo tempo in questo quartiere gli abitanti hanno avvertito un senso di abbandono rispetto alle richieste, tra l’altro non irrealizzabili, di messa in sicurezza, di aggiungere qualche contenitore in più per la raccolta dei rifiuti, di potenziare l’illuminazione e curare di più l’arredo urbano.

Il Progetto “Passepartout” è interessante e va nella direzione opposta delle preoccupazioni di Pucciarelli e di Forza Nuova, tuttavia, una iniziativa del genere non può essere paracadutata in una realtà sociale senza coinvolgerne i principali attori oltre che i destinatari fruitori. Un’azione di preparazione, di conoscenza del progetto stesso, di discussione con i cittadini del posto, non sarebbe stato tempo perso.

L’iniziativa, che mira all’integrazione degli extracomunitari, ormai forza lavoro  irrinunciabile ed indispensabile alla economia nella nostra Piana e più in generale nel Paese,  pur essendo lodevole, appare come una forzatura e una violenza per i cittadini del posto, bombardati da notizie di stampa che danno dell’immigrato come lo stereotipo del delinquente, dello spacciatore, del violentatore, diffondendo nell’opinione pubblica sentimenti frammisti di odio e di paura.

La prima sfida è l’integrazione, ma l’integrazione è un processo delicato e come tutti i processi sociali complessi, va accompagnata, non va mai imposta, l’errore più grande sarebbe quella di definirla per legge.

Di qui si inseriscono i dubbi, le perplessità e l’intervento di Forza Nuova e del suo responsabile, delle quali si riportano qui di seguito alcune dichiarazioni.

Immigrati

“La presenza di una struttura del genere nel pieno centro cittadino, – afferma il responsabile battipagliese di Forza Nuova Mario Pucciarelliprocurerebbe enormi disagi ai battipagliesi, e segnatamente, agli abitanti del quartiere S.Anna, dove essa verrebbe ubicata: popolandosi di tanti immigrati, buona parte dei quali clandestini, rischiamo di trasformare questo rione in un ricettacolo di degrado e di delinquenza, sommandosi così alle problematiche di sicurezza già esistenti in città; d’altra parte, siamo sicuri che il Centro Polifunzionale non sia in realtà una “foglia di fico” per sovrintendere occultamente all’insediamento di qualche moschea o centro culturale islamico?

I locali dell’ipotetico Centro Polifunzionale che la Magistratura ha sottratto alla malavita per devolverli al Comune, andrebbero diversamente adoperati per la fornitura di servizi pubblici di rilevanza sociale e civica, dei quali la città è carente (biblioteche, punti ricreativi etc.)”.

“Esistono – prosegue Pucciarelli  – fabbisogni di estrema importanza per la popolazione di Battipaglia, ma la giunta di sinistra, ammantata delle sue insanabili fisime ideologiche antinazionali, ha pensato di impegnarsi allo scopo di risolvere solo i problemi degli immigrati stranieri, tralasciando nell’oblio e nell’abbandono i perenni disagi quotidiani che coinvolgono i nostri concittadini”.
“Invitiamo i cittadini ad opporsi, senza cedimenti, al progetto “Passepartout” del Comune e – conclude Pucciarelli  – a lottare per garantire un avvenire alla nostra Comunità di Destino.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente