Domenica si celebra il “Processo a quell’amara Unità d’Italia”

Domenica 27 marzo 2011, alle ore 18.30, nell’Aula Consiliare Comune di Eboli.

Processo a quell’Amara Unità d’Italia, in una ipotetica aula di tribunale, saranno riprodotte, all’interno di un dibattito, le ragioni dei protagonisti  dell’Unità d’Italia.

EBOLI – Domenica 27 marzo 2011 a Eboli (SA), alle ore 18.30, nell’Aula Consiliare  si terrà la manifestazione: “Processo a quell’Amara Unità d’Italia”, durante la quale, in una ipotetica aula di tribunale, saranno riprodotte, all’interno di un dibattito, le ragioni dei protagonisti  dell’Unità d’Italia.

La “Corte” sarà costituita da:

  • Giudice-Historicus: Prof.ssa Dora Liguori
    (autrice del libro “Quell’”Amara” Unità d’Italia”)
  • Pubblico Ministero: Avv. Leopoldo Catena
  • Cancelliere: Dott. Luigi Majetta
  • Difesa Vittorio Emanuele II, avv. Bruno Pecci
  • Difesa Camillo Benso Conte di Cavour, avv. Mario Conte
  • Difesa Giuseppe  Garibaldi; avv. Pasquale Genovese
  • Difesa Giuseppe  Mazzini: Avv. Enrico Tortolani
  • Difesa Francesco II: Avv. Marcello D’Aiuto
  • Difesa Parte Civile Popolo Meridionale offeso: Avv. Arturo Bevilaqua
  • Rappresentante dei Briganti: Prof. Santino Campagna
  • Brigantessa: Assunta Nigro
  • Imputati: Vittorio Emanuele II; Francesco II, Cavour; Garibaldi; Mazzini

Al Popolo Sovrano, rappresentato dal pubblico presente in sala, sarà consegnata una scheda per la sentenza popolare. Si vota con un segno di croce su colpevole o innocente, depositando la scheda nell’urna appositamente predisposta. La Corte, dopo il dibattimento, costituirà il seggio elettorale ed eseguirà lo spoglio delle schede, proclamando la sentenza popolare.

Interverranno il Sindaco di Eboli,  avv. Martino Melchionda, e l’ avv. Antonio Conte (Vice – Sindaco del Comune di Eboli e Coordinatore delle celebrazioni 150° anniversario dell’Unità d’Italia).

L’evento è organizzato dal’ Assessorato alla Cultura del Comune di Eboli in collaborazione con l’Associazione “Voci di donne”, il Comitato “Memento Domine”  e l’Associazione forense Valle del Sele.

La manifestazione è inserita all’interno del programma “Salernitaliani – 1861/2011: le comunità salernitane nell’Unità d’Italia”, organizzato da Prefettura di Salerno, Comitato Provinciale per le celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, Camera di Commercio di Salerno, Giffoni Film Festival, ANCE, BCC di Aquara, Confindustria di Salerno, Confesercenti di Salerno, Circolo della Stampa di Salerno.

Eboli, 25 marzo 2011

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente