Multiservizi: Un dramma senza fine

La Multiservizi è un dramma senza fine. Per il nuovo piano solo licenziamenti e aumenti delle tariffe dei parcheggi.

Rosania e SEL: “Cosa sta avvenendo alla Multiservizi, SEL ha presentato una interrogazione. Daremo puntualmente conto ai cittadini delle risposte che ci verranno date”.

Palasele

EBOLI“Sono venuti in Consiglio comunale, – Scrive in una nota politica Sinistra Ecologia e Libertà  – Melchionda e la sua “band”, non più di qualche settimana fa, con sei mesi di ritardo rispetto ai tempi concessi dal Consiglio stesso al Sindaco per elaborare un piano industriale che consentisse il rilancio della società Multiservizi, con una proposta vergognosa:

1) licenziamo 13 dipendenti su 34;
2) aumentiamo la tariffa dei parcheggi, gestiti dalla società, per fare un po’ di cassa.

Ci voleva un super-professionista per elaborare questo piano?

Ma il piano di “smantellamento” della società, – secondo il Partito di Nichi Vendolastremata da anni di gestione nefasta da parte di chi non ha mai creduto nella possibilità di utilizzarla come braccio operativo del comune di Eboli, si è inceppato prima ancora di partire. I lavoratori della Multiservizi, senza stipendio da mesi, sono stati costretti a ridiscendere, per l’ennesima volta, in sciopero per rivendicare il loro diritto alla retribuzione.

La cosa assurda – prosegue la nota di SEL – è che i lavoratori non prendono lo stipendio, perché chi deve elaborare le buste paga non viene pagato da mesi e si rifiuta di “continuare a prestare la propria opera gratis”. Siamo oltre la  frutta! Stavolta i lavoratori, esasperati, hanno chiesto l’intervento del prefetto! Ancora una volta a quei lavoratori, massacrati ed umiliati professionalmente da quest’Amministrazione in questi anni, va la solidarietà di Sinistra Ecologia e LIBERTAcon l’auspicio che la vicenda retributiva finalmente si sblocchi.

Per sapere cosa sta avvenendo, – concude la nota dei vendoliani, che attraverso il suo rappresentante in Consiglio, l’ex Sindaco Gerardo Rosania, preannuncia una interrogazione – S.E.L. ha presentato una nuova interrogazione consiliare. Daremo puntualmente conto ai cittadini delle risposte che ci verranno date.

Eboli, 14 dicembre 2011

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. La salvaguardia del posto di lavoro é semprew prioritaria rispetto ad ogni cosa, fermo restando gli errori commessi dalle varie amministrazioni e il rapporto clientelare su cui si muove.
    Purtoppo la multiservizi è un carrozzone politico alla pari di tutti gli altri che ormai infestano i comuni da nord a sud.

  2. Posso anche condividere che la Multiservizi sia e sia stato un carrozzone politico, ma oggi e’ una realta’ del territorio ebolitano, come tale invito la maggioranza e l’opposizone al dialogo costruttivo per trovare una soluzione e far si che in un momento buio che attanaglia il nostro Paese possa esserci uno spiraglio di luce che indica la strada per uscire da questa situazione.
    per la salvaguardia dell’occupazoone in un paese come Eboli il quale si propone come leader nel campo della disoccupazione. Pertanto anche per chi governa questo paese non credo sia una occasione di vanto da mostrare in giro.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente