Primarie a Battipaglia: Nasce il Comitato Pro-Vendola

Nasce il Comitato per sostenere Nichi Vendola alle Primarie del Centro-sinistra anche a battipaglia.

Parte di Italia dei Valori e Sinistra Ecologia e Libertà nei giorni scorsi hanno costituito il Comitato per Vendola. Giuseppe Ferlisi già coordinatore dei giovani IDV è il Presidente. Migliaia i contattati su Facebook Comitato Battipaglia Vendola Presidente.

Nichi Vendola

BATTIPAGLIA – Lo scorso 6 ottobre Nichi Vendola ha ufficializzato la sua candidatura per le Primarie di coalizione del Centro-sinistra, scegliendo di partire da Ercolano, luogo simbolo dell’incuria in cui versa il nostro Paese ad opera di una classe dirigente “culturalmente analfabeta”.

“Ricostruzione civile del Paese, – scrivono i sostenitori e i fondatori del Comitato per Nichi Vendola alla Primarie del Centro-Sinistra – new deal dei beni comuni e difesa della Costituzione sono state alcune delle parole chiave del suo intervento. Le dichiarazioni programmatiche di Vendola, alla base della sua candidatura alle primarie, rimettono al centro il primato dei beni comuni, l’esigenza di far ridiventare il lavoro e la lotta alla precarietà un interesse collettivo, la necessità di una ricostruzione civile del Paese che riparta dalla cultura e dalla tutela dell’ambiente”.

Ferlisi Giuseppe IDV

Il nostro Paese ha bisogno di buona politica, – scrivono i sostenitori dei vendola – profondamente rinnovata e rimotivata, e questa è l’occasione per promuovere una nuova stagione, per costruire insieme un’Italia migliore. Attorno a questi temi ci siamo ritrovati, donne e uomini di varie estrazioni sociali, culturali e politiche, per dare vita al Comitato Promotore per il sostegno alla candidatura di Nichi Vendola alle primarie del centrosinistra.

Crediamo – dichiara Peppe Ferlisi Presidente e cofondatore del comitato Pro-Vendola – che Nichi Vendola sia l’unica vera alternativa al governo Monti ed alla pratica maggioritaria, in Europa, di una austerità giocata tutta sulle spalle dei più poveri ed indifesi. La sua vittoria può dare speranza ed un nuovo ruolo ad una sinistra che torni a parlare di diritto al reddito, di uguaglianza e giustizia sociale, di diritti civili, di ambiente, di cultura, di innovazione.

Per questo – concludono nella loro nota i sostenitori del Comitato Pro-Vendolarivolgiamo un appello affinché in tutta la città si aggreghi un ampio consenso intorno alla candidatura di Vendola, dando vita ad una mobilitazione di cittadine e cittadini che si impegnino a dare un contributo di idee e partecipazione a questa battaglia.

Il comitato vuole essere un luogo aperto e attivo, sempre pronto ad accogliere ed elaborare proposte che valgano per le primarie e che costituiscano una base di discussione per  un governo migliore anche a livello cittadino. Il Comitato è quindi aperto a tutta la cittadinanza, che può contattarci sulla paginaFacebook Comitato Battipaglia Vendola PresidenteOppure Vendola, o venire a trovarci nella nostra Sede in via Largo Kennedy.

PS- Nei sottotitoli dell’articolo è stato riportata erroneamente la notizia dell’adesione al Comitato per Vendola, anche di Rifondazione Comunista. La notizia è del tutto infondata e me ne scuso. Non era mia intenzione creare confusione o attribuire posizioni politiche a Rifondazione o a chicchessia.

Nuova Precisazione: Come al solito la politica Battipagliese non si smentisce mai, e riesce a stupire anche senza fare gran che, ed è il caso del neo comitato a sostegno delle candidatura alle Primarie del Governatore della Puglia, Nichi Vendola, fresco di assoluzione riguardo ad un processo penale che lo coinvolgeva inquanto Presidente della Giunta Pugliese, che la Sub Commissaria di IDV, nel suo post precisa che il suo Partito non aderisce a nessun comitato. Ne prendiamo atto, ma nello stesso tempo prendiamo atto che Ferlisi e molti giovani di IDV sono i cofondatori del Comitato Pro-Vendola, che abbiano o meno la tessera è solo un fatto interno a quel Partito, e a noi non compete e non interessa saperlo. Interessa sapere invece le azioni politiche che si producono e oggettivamente ci dicono che una parte del Partito di Italia dei Valori aderisce a questa iniziativa e l’altra parte non gradisce questa adesione.

Battipaglia, 30 ottobre 2012 (Aggiornato il 31 ottobre 2012 alle ore 02,20) (Aggiornamento del 1 novembre 2012 alle ore 01,45)

10 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente