E’ allarme sociale. Dal 1° Luglio cesseranno i Servizi ai disabili

E’ Allarme sociale, dal 1° luglio l’ambito S4 resterà senza servizi”. Preoccupazioni e perplessità espresse dai sindacati e dagli operatori del settore.

Summit tra le Associazioni A.D.I., Selenia, Auser, il Tribunale dei malati, l’Associazione Nazionale Pensionati/CIA, S.P.I. /C.G.I.L.,  F.N.P./ CISL, U.I.L.P./UIL, la Consulta dei disabili, la Consulta degli anziani e le Cooperative sociali..

Soppressi-i-servizi-ai-disabili.

Soppressi-i-servizi-ai-disabili.

BATTIPAGLIA – Il 30 giugno termineranno tutti i servizi e progetti dei Piani di Zona S5-S2 – spiega Angelo Di Tore, presidente dell’Associazione A.D.I. (Associazione Diversabili Insieme) – e dal 1° luglio non ci sarà più assistenza per disabili e anziani, né altri servizi come “Centro famiglia”,  “Centro Polifunzionali Territoriali”, “Centro sociale polifunzionale”, “Servizi di integrazione sociale”,”Trasporto sociale”, “Servizi agli immigrati”. Tutti servizi che dovrebbero essere erogati dal nuovo Piano Sociale S04, Legge Regionale n. 11/2007, attuazione della Legge 328/2000.

Il Piano Sociale S04  comprende i Comuni di Acerno, Battipaglia, Bellizzi, Castiglione dei Genovesi, Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle Piana, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, Olevano sul Tusciano, Pontecagnano Faiano, San Cipriano Picentino e San mango Piemonte : per un totale di 150.000 abitanti. Tali Comuni avrebbero dovuto costituire il Piano Sociale dal 1° gennaio 2013. Siamo a metà giugno e non si è ancora costituito il nuovo Piano, di conseguenza dal 1° luglio non ci sarà nessun ente erogatore dei servizi sociali.

Le Associazioni e le Cooperative sociali, asse portante di questi servizi, non avranno lavoro perché non vi sono state gare d’appalto.  I servizi alla persona erogati dai Piani non possono essere affidati alle Cooperative sociali, né alle Associazioni, né ad altri soggetti. Quindi, dal 1° luglio non avremo  servizi, ma in compenso avremo nuovi disoccupati nelle Cooperative.

Infine, si chiede al Commissario Prefettizio di Battipaglia e a tutti i sindaci del Piano di farsi carico di tutte le problematiche esposte.

Battipaglia, 10 giugno ,2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente