Raffaele Francese: «Basta con la Politica dei veleni» a Battipaglia

Il coordinatore di Forza Italia: «Mai parlato di Santomauro». Intanto entro il 17 p.v. sarà resa nota la relazione della Commissione di Accesso agli Atti.

Raffaele Francese: «Nessuna pregiudiziale per nessuno degli ex consiglieri comunali. Ma bisogna finirla con le denunce reciproche. L’ho detto anche a Motta. E’ il momento di lavorare insieme per il futuro della nostra città».

Comune di Battipaglia

Comune di Battipaglia

di Oreste Vassalluzzo
Giornalista Professionista
da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – «Non ho mai parlato di Santomauro, né ho posto pregiudiziali sui componenti del partito». Queste le dichiarazioni dell’avvocato Raffaele Francese, coordinatore cittadino di Forza Italia, dopo la riunione avvenuta mercoledì sera presso la pizzeria Rodopa per discutere con gli ex consiglieri comunali del Pdl della riorganizzazione del partito. «Non ho mai fatto riferimento all’ex sindaco e ho sempre detto che le vicende giudiziarie e personali non devono incidere sull’attività politica – continua il penalista prestato alla politica -».

Carmine Pagano

Carmine Pagano

Al tavolo per una “pizza di lavoro” si sono seduti l’avvocato Francese e gli ex consiglieri comunali Orazio Tedesco (per tre anni al fianco dell’ex sindaco Giovanni Santomauro), Gerardo Motta (prima passato a Fli e poi tornato nel Pdl), Renato Vicinanza (pare vicino a Fratelli D’Italia), Franco Falcone (da sempre fedelissimo di Fernando Zara candidato a sindaco di Fratelli D’Italia) e l’ex presidente del consiglio comunale Ugo Tozzi (quest’ultimo è interessato al Nuovo Centrodestra di Alfano). Mancavano all’appello l’ex coordinatore cittadino del Pdl Carmine Pagano, Francesco Cannalonga e l’ex capogruppo Pdl in consiglio comunale Giuseppe Provenza. Con loro Francese ha affrontato il tema della riorganizzazione del partito su ordine diretto di Mara Carfagna, commissario provinciale, che ha chiamato per questo compito proprio l’avvocato battipagliese. E’ vero che non si è parlato di Santomauro, ma Francese ha dato l’altolà ai veleni.

«Basta – afferma -. con la politica dei i veleni la gente è stanca di queste beghe. Bisogna pensare ad altro. L’ho detto anche a Motta che era al tavolo con noi. Basta con le denunce reciproche. E’ il momento di unirci per pensare sul serio al bene della nostra città. L’epoca dei veleni deve finire una volta per tutte». Al primo incontro, un vertice interlocutorio, mancava Carmine Pagano da più parti indicato come candidato a sindaco proprio di Forza Italia. Almeno questo è l’intendimento dell’ex coordinatore cittadino del Pdl.

Giuseppe Provenza

Giuseppe Provenza

La corsa per le elezioni di primavera è appena iniziata, pare che entro il 17 p.v. sarà resa nota la relazione della commissione d’accesso agli Atti. Sulla base del contenuto di quella relazione poi ci saranno tutti gli atti conseguenziali. Le elezioni si faranno o non si faranno nella prossima primavera? E’ questa la domanda che si pongono i cittadini e i politici battipagliesi dopo il lavoro della commissione d’accesso antimafia che per sei mesi ha esaminato le carte dell’ex giunta Santomauro.

La Commissione, come si ricorderà, presieduta dal viceprefetto Rosanna Bonadies, e composta dal capitano dell’Arma Carabinieri Pasquale Gallo e dall’ingegnere Marcello Romano del Provveditorato alle Opere Pubbliche, ha consegnato nelle mani del Prefetto di Salerno Gerarda Maria Pantalone la relazione finale, un lavoro intenso e scrupoloso svolto presso gli uffici del Comune in piazza Aldo Moro. Una relazione che è stata inoltrata al ministero dell’Interno a fine dicembre e che presto sarà resa nota. Il 17 gennaio, pare, dovrebbe, infatti, essere disponibile al pubblico in tutte le sue parti. Solo allora si conosceranno le determinazioni dei commissari e del ministero dell’Interno sul prossimo voto amministrativo.

Battipaglia, 12 gennaio 2014

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Cambiano gli attori ma il ma il copione e uguale da 50 anni. come si fa a cambiare le cose se prima non si cambiano le idee.Finitela una buona volta di pensare agli interessi personali fate qualcosa per la vostra città(una volta anche la mia)basta,basta,basta.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente