FISI Sanità: Un modello unico organizzativo per i P.O. di Eboli e Battipaglia

La Fisi Sanità per gli Ospedale di Eboli e Battipaglia invoca un modello unico di organizzazione sanitaria per i due plessi.

SCOTILLO Fisi Sanità: “Un atteggiamento responsabile è mettere mano alla riorganizzazione dei due plessi e considerare la possibilità di prevedere una Direzione Sanitaria unica tra i plessi di Battipaglia, Eboli, Roccadaspide ed Oliveto Citra”.

Rolando Scotillo-FLP-

Rolando Scotillo-FLP-

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI / BATTIPAGLIA “Apprezzabile l’abnegazione del Direttore Sanitario dei plessi ospedalieri di Eboli e Battipaglia Rocco Calabrese  alla ricerca continua di soluzioni per tamponare le emergenze e che ha dichiarato che la Terapia Intensiva neonatale di Battipaglia non chiuderà”Si legge in una nota stampa pervenutaci a firma di Rolando Scotillo Coordinatore della  FISI SANITA’ – “ora, però, – prosegue Scotillo – è necessario procedere ad un confronto sulla integrazione dei servizi nei due plessi che ogni giorno di più si rende necessaria per il continuo fuoriuscire di personale a causa dei  pensionamenti e  dei trasferimenti di personale se si vuole effettivamente mantenere in condizioni accettabili il servizio reso all’utenza”.

Rocco Calabrese

Rocco Calabrese

Lo sforzo della RSU aziendale e delle OO.SS. che hanno permesso l’apertura e lo scorporo delle unità operative accorpate nel Presidio Ospedaliero di Eboli, infatti, potrebbe essere vanificato se non si interviene in modo strutturale potenziando effettivamente il polo cardiologico e specialistico a cui è vocato l’Ospedale di Eboli  e potenziando il polo materno infantile a cui è vocato l’Ospedale di Battipaglia.

“Finito il periodo elettorale – Conclude il Coordinatore della FISI SANITA’ Rolando Scotilloè da ritenersi un atteggiamento responsabile mettere mano alla riorganizzazione dei due plessi e considerare la possibilità di prevedere una Direzione Sanitaria unica tra i plessi di Battipaglia, Eboli, Roccadaspide ed Oliveto Citra. Solo così potremmo mettere definitivamente in sicurezza servizi essenziali alla popolazione della Valle del Sele senza demagogia.”

Eboli/Battipaglia, 3 maggio 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente