"Rolando Scotillo" tag

Pediatria chiuse, bambini trasferiti:Ecco il Sistema pediatria dell’ASL Salerno

SALERNO – Area Valle del Sele e del Calore e il sistema pediatria dell’ASL va in tilt: Pediatria chiuse, bambini trasferiti. 

A denunciare il sistema dell’ASL, con l’avallo delle politiche sanitarie di De Luca e la pericolosità, per i bambini della Valle del Sele e del Calore, sono la FISI Sanità con Rolando Scotillo e il Comitato di Salute Pubblica Rosa Adelizzi. 

Sospetta Tubercolosi a Eboli trattata in un Reparto di lunga degenza

EBOLI – “Ancora una volta un caso di tubercolosi trattato in un reparto di lunga degenza in di un reparto Specialistico”

La denuncia è del sindacalista della FISI Sanità Rolando Scotillo preoccupato per i pazienti ricoverati nel Reparto di Medicina dell’Ospedale di Eboli. E solo qualche giorno fa il Consiglio comunale, Dirigenti, Sindacati e Operatori sanitari tessevano lodi all’ospedale di Eboli mettendo una “lenzuolata” su alcuni reparti abbandonati a se stessi.

Nuova ISES: Per il TAR è un centro in “accreditamento provvisorio”

EBOLI – Il TAR Salerno ha decretato: il “Nuovo ISES” è un centro in “accreditamento provvisorio”. Il commento: “Oggi è nu juorn bbuon”.

Un provvedimento, sia pure temporaneo, che apre una speranza e sembra avviare alla conclusione una vertenza che dura da circa 5 anni e che ha visto i lavoratori, impegnati a provvedere alle necessità primarie (alloggio, vitto e riabilitazione) degli ospiti disabili senza che la ASL concorresse ad alcuna spesa. 

P.S.A.U.T. di Salerno, arriva la proposta a costo zero.

SALERNO – Emergenza-urgenza finalmente per il P.S.A.U.T. di Salerno, arriva la proposta a costo zero.

Con i Medici del settore emergenza – urgenza che non possono essere utilizzati sulle autoambulanze e nei turni notturni rappresenterebbe una economia di gestione a costo “zero”, e renderebbe stabile l’organizzazione turnistica del Presidio Ambulatoriale connesso al PSAUT sulle 24 ore. Scotillo FISI USAE: “Soluzione che garantirebbe ai salernitani il servizio utilizzando personale già pagato, ma con esoneri dovuti alle condizioni di salute”.

P.S.A.U.T. di Salerno: La cordata dopo la protesta

SALERNO – Dopo la protesta, arriva la cordata per la chiusura del  P.S.A.U.T. di Salerno per un risparmio di 2mila euro.

È incomprensibile per Rolando Scotillo della FSI – USAE, la scelta del Direttore Sanitario F.F. del Distretto di Salerno dott. Ragone, chiude un servizio previsto ed istituzionalizzato da Leggi regionali e Delibere di giunta regionale che interrompe un servizio che ha erogato 1400 prestazioni sgravando l’Azienda Ospedaliera Universitaria. 

P.S.A.U.T. Salerno: Prove “tecniche” di chiusura

SALERNO – L’allarme-denuncia per la possibile chiusura del P.S.A.U.T. di Salerno, arriva da Scotillo della FSI USAE. 

Prove di chiusura per la FSI USAE, unica struttura di questo tipo a Salerno, e con la scusa di mancanza di personale e ottimizzare le poche risorse disponibili, a fronte di tanti medici ed infermieri “imboscati”, si vorrebbe chiudere il P.S.A.U.T. “Chi debba garantire questo servizio “Croci” e Associazioni che si ripartiscono servizi, territori e soldi e su cui più volte è intervenuta la magistratura amministrativa e penale?”

Scotillo(FISI) denuncia commistioni Politica-Procura

SALERNO – Troppe commistioni a Salerno tra la Politica e la Procura della Repubblica denuncia la FISI Sanità che scrive al Governo.
Scotillo FISI Sanità: “…non si intende, che tutti i Magistrati sono collusi, ma quando insistono da anni in Procura a Salerno Capi Procuratori e P.M. che hanno una stessa desinenza politica (vedi candidature) e che hanno sicuri contatti con Dirigenti della ASL e, stranamente, figli assunti e visite gratuite alla faccia delle liste di attesa”.

Concluso il 1° Congresso nazionale FISI: Confermato Scotillo

BATTIPAGLIA – Si è concluso con successo il 1° Congresso nazionale FISI che ha confermato Scotillo alla sua guida.
Dal tema: “Per una Sanità migliore, verso una Sanità gratuita ed efficace per tutti”. Gli interventi di delegati e ospiti tutti di impronta leghista: Sica, Falcone e Tommasetti, si è concluso il 1 Congresso nazionale FISI. E tra criticità e proposte si è parlato di Sanità e di mala sanità.

1° Congresso Nazionale FISI: Hotel San Luca Battipaglia

BATTIPAGLIA – La mozione: “Per una Sanità migliore, verso una Sanità gratuita ed efficace per tutti”.

Sabato 29 giugno 2019, ore 10.00, Centro San Luca Battipaglia, 1° Congresso nazionale FISI Sanità.

Eboli: Scenari-non scenari politici e “il”legittimi desideri

EBOLI – Il FdI con Gallotta si allarma e precisa di voler interloquire nell’ambito del centrodestra per una prospettiva comune.
Intanto gli “eserciti” si mobilitano, e si mobilitano anche le aspettative, peccato che i Partiti sono tutti attenti ad escludere i “sopravvenuti”. Un magma politico in movimento, legato agli assetti politici regionali. Cariello intanto fa le liste e blinda i suoi. La Lega si guarda bene di cedere ai nuovi. Il M5S è diviso. FI aspetta l’effetto Totti-Carfagna. Spuntano le candidature regionali di Forlano, Melchionda, Scotillo, Cuomo e Cicia.

FISI-USAE: Accordo illegittimo l’una tantum della Sanità privata

Sanità accreditata: Incasso una Tantum per i lavoratori della Sanità privata della provincia. L’Accordo CISL-FP e UIL-FPL CISL per la FISI-USAE è un accordo illegittimo. da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese BATTIPAGLIA –…

FSI Sanità al Sindaco di Eboli:Da che pulpito la predica

EBOLI – Scotillo FSI Sanità: “Guarda da che pulpito arriva la predica…. In questo contesto, era meglio tacere”.

Il Sindacalista chiamato in causa dal Sindaco di Eboli sulla vicenda dell’Ospedale e l’interrogazione a scoppio ritardato dei Consiglieri regionali del M5S ribatte alle accuse. Ma il problema vero è che ci sono troppi predicatori e troppi pulpiti, tutti interessati per qualche voto da raccattare alle nostre spalle.

Nuova Ises: “Il Silenzio degli Innocenti” e la Rabbia della Fisi

EBOLI – Nuova Ises: “Il Silenzio degli Innocenti”, la Rabbia della Fisi di Rolando Scotillo fa il punto della situazione.
Nonostante una recente ordinanza favorevole del TAR nei confronti della Nuova Ises di giovedi u.s., la querelle sull’accreditamento continua a persistere tra speranze & sospetti, mentre lavoratori e degenti continuano a vivere nell’angoscia. Scotillo: ”Una problematica che doveva vedere interessate solo le parti ASL-Regione e “Nuova ISES”, vede invece la presenza di altri attori che fino a poco tempo fa si dicevano dispiaciuti!”

Lega Eboli e Fisi in difesa della Sanità a sud di Salerno

SALERNO – Nuovo Piano Ospedaliero Regione Campania: Lega Eboli e Fisi in difesa della Sanità a sud di Salerno. Prove di dialogo.
La Lega di Eboli con Albano, la Fisi Sanità con Scotillo hanno discusso con il sottosegretario Luca Coletto e l’On Cantalamessa e sotto la lente d’ingrandimento sono state poste le criticità e le discrepanze del Piano Ospedaliero regionale 2019, che evidenziano l’abbandono del SSN a sud di Salerno.

Nuovo Piano Ospedaliero: Convegno ad Eboli tra polemiche e proposte

EBOLI – Nuovo Piano Ospedaliero: Dal Simposio di Eboli di Fisi-Sanità e Comitato Salute Pubblica critiche e tante proposte.

Evento unico nel suo genere, rappresenta una sorta di “esperimento sociale” laddove si è passati dall’analisi delle singole criticità del Piano Ospedaliero a proposte e suggerimenti esposti dai corsisti e dai rappresentanti politici regionali e nazionali, Adelizzi Ciarambino, Cammarano (M5S) e Falcone (Lega): “Grande merito va a questi comitati e sindacati che lottano sui territori in difesa del SSN!”

Convegno a Eboli sul Piano Ospedaliero Campano

EBOLI – Sabato 9 marzo, ore 9.00/15.00, Sala Mangrella, Complesso S. Francesco, Eboli, Convegno sul Piano Ospedaliero Campano.
“Tra chiusure di servizi e nuove proposte, quale futuro per gli ospedali del Sele del Calore.” è il tema del dibattito. Presenzieranno all’evento organizzato da Fisi Sanità e il Comitato di Salute pubblica. Su Relazione di Scotillo (Fisi): Gli On. Adelizzi (M5S), Conte (Leu), Cantalamessa (Lega), la Consigliera Regionale Ciarambino (M5S), il vice-Coord. Regionale Lega Falcone, il presidente Ordine Professioni Infermieristiche, Cicia. Modera la giornalista Tafuri.

LegaEboli, Usi Civici e contenziosi: L’Amministrazione preservi i diritti

EBOLI – Il Responsabile Ambiente della LegaEboli Gallo interviene e interpella l’Amministrazione su Contenziosi e Usi Civici.
L’annosa disputa sugli usi civici con il Comune di Battipaglia è ancora in divenire, ossia i diritti di godimento collettivi situati in zona Lido Lago – Campolongo, a chi compete l’uso dei suoli e in che modo? Il Responsabile ambientale della Lega Eboli Roberto Gallo: “il Comune di Eboli è tenuto a salvaguardarne l’integrità.”

Coordinamenti locali della Lega contro il Piano di Riordino Sanitario

EBOLI – I segretari locali della Lega: Butrico, Rio e Albano, sulla Sanità, chiedono trasparenza e più servizi nel comprensorio Sele-Calore.

I coordinatori di Battipaglia, Oliveto Citra ed Eboli, esprimono forti perplessità sul Piano Ospedaliero 2019 e vicinanza alle lotte dei Comitati del Sele e del Calore: “Sul tema vi è la massima attenzione della Lega che interagirà con i cittadini e con il Governo affinché vi sia una Sanità efficace e funzionale, senza colori politici senza Padrini e senza Padroni”.

Nuovo Piano Ospedaliero: I Comitati per la Salute si incontrano

EBOLI – Eboli: I Comitati per la Salute si incontrano. Sotto i riflettori, il Piano Ospedaliero 2019.
All’incontro organizzato dalla Adelizzi del Comitato per la Salute Pubblica, hanno partecipato le Associazioni omologhe ed esponenti politici e della Società civile, tra i quali: Francione; Cicia, IPASVI; Scotillo, Fisi-Sanità. Dai protagonisti: “Ancora una volta violata la legge nel rapporto abitanti-posti letto, con decremento nelle zone a sud di Salerno ed un abbassamento dei Lea. Daremo vita a nuovi incontri e ad una grande mobilitazione!”

Sanità Pubblica a sud di Salerno: Per FISI Sanità di male in peggio

EBOLI/BATTIPAGLIA – Scotillo (Fisi-Sanità) e Adelizzi, (Comitato salute Pubblica) sul “Piano Ospedaliero Valle Del Sele. Con De Luca: Di Male In Peggio!”
L’aggiornamento 2019 del Piano Ospedaliero campano, lo strumento di ripartizione dei servizi sanitari ospedalieri della Campania, penalizza per la Fisi Sanità, i cittadini della Valle del Sele. Scotillo: “Su circa 797 posti letto pubblici ospedalieri spettanti e da ripartire tra i P.O. di Eboli, Battipaglia, Oliveto Citra e Roccadaspide, ne vengono riconosciuti solo 442!“

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente