"Rolando Scotillo" tag

FSI Sanità al Sindaco di Eboli:Da che pulpito la predica

EBOLI – Scotillo FSI Sanità: “Guarda da che pulpito arriva la predica…. In questo contesto, era meglio tacere”.

Il Sindacalista chiamato in causa dal Sindaco di Eboli sulla vicenda dell’Ospedale e l’interrogazione a scoppio ritardato dei Consiglieri regionali del M5S ribatte alle accuse. Ma il problema vero è che ci sono troppi predicatori e troppi pulpiti, tutti interessati per qualche voto da raccattare alle nostre spalle.

Nuova Ises: “Il Silenzio degli Innocenti” e la Rabbia della Fisi

EBOLI – Nuova Ises: “Il Silenzio degli Innocenti”, la Rabbia della Fisi di Rolando Scotillo fa il punto della situazione.
Nonostante una recente ordinanza favorevole del TAR nei confronti della Nuova Ises di giovedi u.s., la querelle sull’accreditamento continua a persistere tra speranze & sospetti, mentre lavoratori e degenti continuano a vivere nell’angoscia. Scotillo: ”Una problematica che doveva vedere interessate solo le parti ASL-Regione e “Nuova ISES”, vede invece la presenza di altri attori che fino a poco tempo fa si dicevano dispiaciuti!”

Lega Eboli e Fisi in difesa della Sanità a sud di Salerno

SALERNO – Nuovo Piano Ospedaliero Regione Campania: Lega Eboli e Fisi in difesa della Sanità a sud di Salerno. Prove di dialogo.
La Lega di Eboli con Albano, la Fisi Sanità con Scotillo hanno discusso con il sottosegretario Luca Coletto e l’On Cantalamessa e sotto la lente d’ingrandimento sono state poste le criticità e le discrepanze del Piano Ospedaliero regionale 2019, che evidenziano l’abbandono del SSN a sud di Salerno.

Nuovo Piano Ospedaliero: Convegno ad Eboli tra polemiche e proposte

EBOLI – Nuovo Piano Ospedaliero: Dal Simposio di Eboli di Fisi-Sanità e Comitato Salute Pubblica critiche e tante proposte.

Evento unico nel suo genere, rappresenta una sorta di “esperimento sociale” laddove si è passati dall’analisi delle singole criticità del Piano Ospedaliero a proposte e suggerimenti esposti dai corsisti e dai rappresentanti politici regionali e nazionali, Adelizzi Ciarambino, Cammarano (M5S) e Falcone (Lega): “Grande merito va a questi comitati e sindacati che lottano sui territori in difesa del SSN!”

Convegno a Eboli sul Piano Ospedaliero Campano

EBOLI – Sabato 9 marzo, ore 9.00/15.00, Sala Mangrella, Complesso S. Francesco, Eboli, Convegno sul Piano Ospedaliero Campano.
“Tra chiusure di servizi e nuove proposte, quale futuro per gli ospedali del Sele del Calore.” è il tema del dibattito. Presenzieranno all’evento organizzato da Fisi Sanità e il Comitato di Salute pubblica. Su Relazione di Scotillo (Fisi): Gli On. Adelizzi (M5S), Conte (Leu), Cantalamessa (Lega), la Consigliera Regionale Ciarambino (M5S), il vice-Coord. Regionale Lega Falcone, il presidente Ordine Professioni Infermieristiche, Cicia. Modera la giornalista Tafuri.

LegaEboli, Usi Civici e contenziosi: L’Amministrazione preservi i diritti

EBOLI – Il Responsabile Ambiente della LegaEboli Gallo interviene e interpella l’Amministrazione su Contenziosi e Usi Civici.
L’annosa disputa sugli usi civici con il Comune di Battipaglia è ancora in divenire, ossia i diritti di godimento collettivi situati in zona Lido Lago – Campolongo, a chi compete l’uso dei suoli e in che modo? Il Responsabile ambientale della Lega Eboli Roberto Gallo: “il Comune di Eboli è tenuto a salvaguardarne l’integrità.”

Coordinamenti locali della Lega contro il Piano di Riordino Sanitario

EBOLI – I segretari locali della Lega: Butrico, Rio e Albano, sulla Sanità, chiedono trasparenza e più servizi nel comprensorio Sele-Calore.

I coordinatori di Battipaglia, Oliveto Citra ed Eboli, esprimono forti perplessità sul Piano Ospedaliero 2019 e vicinanza alle lotte dei Comitati del Sele e del Calore: “Sul tema vi è la massima attenzione della Lega che interagirà con i cittadini e con il Governo affinché vi sia una Sanità efficace e funzionale, senza colori politici senza Padrini e senza Padroni”.

Nuovo Piano Ospedaliero: I Comitati per la Salute si incontrano

EBOLI – Eboli: I Comitati per la Salute si incontrano. Sotto i riflettori, il Piano Ospedaliero 2019.
All’incontro organizzato dalla Adelizzi del Comitato per la Salute Pubblica, hanno partecipato le Associazioni omologhe ed esponenti politici e della Società civile, tra i quali: Francione; Cicia, IPASVI; Scotillo, Fisi-Sanità. Dai protagonisti: “Ancora una volta violata la legge nel rapporto abitanti-posti letto, con decremento nelle zone a sud di Salerno ed un abbassamento dei Lea. Daremo vita a nuovi incontri e ad una grande mobilitazione!”

Sanità Pubblica a sud di Salerno: Per FISI Sanità di male in peggio

EBOLI/BATTIPAGLIA – Scotillo (Fisi-Sanità) e Adelizzi, (Comitato salute Pubblica) sul “Piano Ospedaliero Valle Del Sele. Con De Luca: Di Male In Peggio!”
L’aggiornamento 2019 del Piano Ospedaliero campano, lo strumento di ripartizione dei servizi sanitari ospedalieri della Campania, penalizza per la Fisi Sanità, i cittadini della Valle del Sele. Scotillo: “Su circa 797 posti letto pubblici ospedalieri spettanti e da ripartire tra i P.O. di Eboli, Battipaglia, Oliveto Citra e Roccadaspide, ne vengono riconosciuti solo 442!“

Piano riordino Sanità Pubblica: La Lega attacca il Sindaco di Eboli

EBOLI – Lettera di Albano e del Direttivo della Lega a Cariello sul riordino della Sanità pubblica nel comprensorio.

Duro attacco del locale circolo del Carroccio all’amministrazione comunale che lamenta un disinteresse delle istituzioni locali sulla questione del SSN nel distretto Sele-Calore: “Il Sindaco continua ad ignorare il nostro territorio!”

Eboli: Lega incontra la Gente e conquista la piazza

EBOLI – La LegaEboli incontra la Gente. Grande afflusso di cittadini al Gazebo informativo allestito in Piazza.
Appuntamento organizzato dal locale circolo del Carroccio e dal suo coordinatore Vincenzo Abano, presente anche il vice coordinatore regionale Mariano Falcone. I promotori: ”Vogliamo dialogare con i cittadini per recepire le loro istanze e rendere note le proposte del Partito, sia a livello locale che nazionale!“

Fisi Sanità denuncia: Ancora problemi all’Urologia di Eboli

EBOLI – Urologia Eboli, ancora problemi di personale e mezzi insufficienti denuncia FISI sanità.
A rischio il reparto di Urologia di Eboli e in generale il mantenimento dei Livelli Essenziali di Assistenza nei nosocomi del comprensorio. Scotillo, segretario nazionale Fisi: “Il rischio di riduzione di attività è ora molto reale e se non si interviene immediatamente l’intera area del Sele e del Calore sarà priva di un servizio unico: Politici e Commissari, muovetevi!”.

Sanità privata accreditata e Terzo settore verso lo stato di agitazione

SALERNO – Sanità privata accreditata e Terzo settore: Nuova ISES ancora in bilico. Proclamato lo stato di agitazione in tutta la Provincia.
Pasquale Addesso, Pietro Antonacchio e Lorenzo Conte di Cgil Fp Salerno, Cisl Fp Salerno, e Uil Fpl Salerno: “La situazione più critica resta quella dell’Ises di Eboli”.

Eboli: La Lega Cresce con Fisi e Comitato per la Salute

EBOLI – Il Carroccio stringe accordi con la FISI-Sanità di Scotillo e il Comitato per la Salute Pubblica di Adelizzi, attraendoli nella sua orbita.
“La tutela della Salute non ha colore politico”: Questo è lo slogan che accumuna i Salviniani locali e i due sodalizi sanitari, regista dell’operazione l’ex consigliere comunale Lamanna. Il Coordinatore cittadino Albano: “A differenza di altri, queste due associazioni nel tempo hanno dimostrato impegno e coraggio nelle loro battaglie, le supporteremo per la salvaguardia del SSN sul territorio“.

Sanità in provincia; ASL Salerno in completo defoult

SALERNO – L’ASL Salerno è in completo Default: Ecco la Sanità di De Luca. Un pareggio di bilancio sulla pelle degli utenti.
Per FISI Sanità, i proclami autoreferenzianti di De Luca per chiedere al Governo la fuoriuscita dal Commissariamento con Il paventato pareggio di bilancio, come quello di Caldoro, non occulta tagli, riduzioni dei servizi e costi in più per gli utenti.

Fisi Sanità e Nuova Ises: Tra ANAC e Regione solo confusione

EBOLI – Per la Fisi Sanità sul Centro Nuova Ises tra tra burocrazia, Anac e Regione “Solo Confusione!”. Mancherebbe solo la firma

Continuano i rimpalli sull’accreditamento al SSR alla coop Nuova Ises per Scotillo, Seg. Gen. della Fisi-Sanità che sospetta una regia occulta dietro tutta l’incresciosa situazione: “Sulla vicenda del Centro di riabilitazione ebolitano solo confusione alimentata da persone che, a prescindere da regole e fatti, hanno un unico obiettivo, ovvero, quello di distruggere!”

Mobilità Intercompartimentale: FISI Sanità scrive al Commissario ASL SA

SALERNO – FISI Sanità scrive al Commissario e a tutti i vertici dell’ASL Salerno per affrontare e risolvere il problema della mobilità intercompartimentale.

Scotillo invita le massime dirigenze dell’ASL a diramare una: «ulteriore nota di chiarimenti su tale aspetto dandone la massima diffusione tra i lavoratori interessati onde permettere a chi è stato trasferito d’ufficio, ed ha quindi patito un danno, di rientrare nella sede originaria».

ASL Sa-Sindacati: Prove di dialogo e De Luca “sblocca” 160 assunzioni

SALERNO – Emergenza estiva negli Ospedali del Salernitano. È dialogo Sindacato-Management. Ma De Luca sbaraglia tutti sbloccando 160 assunzioni.

Dalle emergenze denunciate da Scotillo della FSI-USAE alle disponibilità dei management aziendali all’annuncio a sorpresa del Governatore De Luca che: sblocca le assunzioni; avverte i manager, parla del nuovo Ospedale di Salerno e dichiara: “E ricordiamolo ai cittadini: i soldi non cadono dal cielo, cadono da De Luca.”

Adelizzi(CSP): Sindaco bugiardo sul potenziamento dell’Ospedale di Eboli

EBOLI – Potenziamento dei Reparti Ospedale di Eboli: Per il Comitato Salute Pubblica il Sindaco è bugiardo. E merito solo del Ricorso al TAR.
“Il Mondo si Divide tra Persone che realizzano le cose e Persone che ne prendono il Merito”: Questa la dura replica di Rosa Adelizzi, presidentessa del Comitato per la Salute Pubblica, alle ultime affermazioni del Sindaco Cariello sulla Stampa locale.

Eboli: Il Consiglio approva la Variante ISES

EBOLI – Il Consiglio Comunale di Eboli di misura approva il Cambio di destinazione d’uso della nuova sede dell’ISES. Le reazioni.
Il provvedimento è passato con con soli 13 voti, assenti gli 8 consiglieri (PD, FI, MDP-LEU e indipendente), e i 4 dissidenti UDC. Passa anche la presa d’atto della sospensione dalla decadenza della Altieri che ha presentato ricorso. Si chiude per ora una questione. L’ISES ha la sua sede e la Casa del Pellegrino ritorna alla sua destinazione originaria. La questione giudiziaria va avanti.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente